Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 11 Agosto 2020

Adopt Me Italy: adotta un Ulivo Pugliese, sostieni la filiera corta e assicurati qualità del Tuo Olio Evo.

La Puglia è giustamente annoverata tra le regioni più belle del mondo. I pugliesi ne vanno fermamente orgogliosi ma, oltre le bellezze di uno straordinario territorio, c’è ancora molto da fare e in tante direzioni per continuare a promuovere e valorizzare le rarità agroalimentari e paesaggistiche che lo rendono unico. Tra le tante iniziative, una start up davvero innovativa che fa bene al cuore e alla terra.

Bisogna reinventarsi, giocare con i propri sogni, credere, rimboccarsi le maniche, agire. Un pò come hanno fatto Antonio Vaccariello e Lucia Delvecchio, vincitori del Bando PIN 2020 (dedicato a tutti i pugliesi innovativi e con piglio imprenditoriale) promosso dalla Regione Puglia.

Il loro progetto si chiama Adopt Me, una start up innovativa, che nasce dalla necessità di valorizzare la filiera corta, accorciare le distanze tra il produttore e il consumatore, affinché la qualità non resti un miraggio ma una missione fattibile, alla portata di tutti, e comprendere che basta solo usare gli strumenti giusti.

Adopt Me sarà questo tra le mani degli utenti, una chiave diversa che aprirà orizzonti nuovi, che permetterà ai consumatori di adottare alberi di ulivo, di conoscere da vicino il produttore, di seguire attraverso una piattaforma on line le fasi di lavorazione dell’ulivo, di imparare a conoscere le tecniche di lavorazione e le fasi di produzione sino alla raccolta, per poi degustare sulle proprie tavole un prodotto ricercato, di qualità, attendibile alla fonte.

Adopt Me ha avviato una campagna di crowfinding, attraverso cui i produttori di olio del territorio pugliese potranno proporsi come sostenitori del progetto ed innescare il meccanismo della vendita di un prodotto di qualità, unendo così alla tradizione l’innovativa modalità di ricerca e consumo del prodotto sano.

La salute prima di tutto, ecco perché oggi giorno siamo sempre più comodi nella necessità di dover seguire un corretto stile di vita e sana alimentazione. Adopt Me ha pensato anche a questo, offrendo al consumatore di assicurarsi la qualità anche fuori casa, coinvolgendo un terzo attore sulla scena, ovvero la ristorazione.

Le attività commerciali del food che sposeranno il progetto Adopt Me, non solo svilupperanno un interscambio simmetrico tra le parti ma piantando i semi, raccoglieranno consensi nel consumo di un prodotto sano, genuino, che proviene dalla terra, dalla fatica, dalle leggi dettate da natura e clima, per assaporare infine un olio sano, la cui produzione è stata mossa da una comunione di intenti e visione fino a centrare un obiettivo di possibilità sostenibile.

Adopt Me è anche sui canali social, attraverso cui settimanalmente si terrano dirette con produttori e operatori del settore per svelarci caratteristiche e curiosità sull’olio, raccontando da vicino le storie dei produttori, volti che avranno una storia da raccontare e condividere.

Adotta anche tu un Ulivo, scegli la tua qualità quotidiana.

Tutte le informazioni su http://www.adoptmeitaly.it/ https://www.facebook.com/AdoptmeItaly/

About #PIN

PIN è l’iniziativa della Regione Puglia che si rivolge a tutti i giovani che hanno un’idea imprenditoriale e vogliono provare a metterla in pratica, con:

  • un finanziamento a fondo perduto tra 10.000 € e 30.000 €;
  • un set di servizi di accompagnamento e rafforzamento delle competenze.

L’accesso è completamente on-line, a partire dal 01/09/2016 e fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Scopri tutti i dettagli dell’iniziativa e leggi il bando.