Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 23 Maggio 2018

Al via “RistorAzione 4.0”, il primo evento di formazione che trasforma i ristoratori in manager di successo

ristorazione 4.0

Sei workshop con sei esperti di marketing e management della ristorazione. Tra gli ospiti Antonio Rosati (Arsial), che parlerà della “carta dei vini del Lazio”

Un evento interamente gratuito riservato a ristoratori e professionisti del settore che vogliono apprendere i sistemi manageriali e di marketing più innovativi ed efficaci per gestire al meglio la propria attività di ristorazione.

Il prossimo 28 maggio a Roma, nella splendida location di Spazio Novecento all’Eur, si terrà “RistorAzione 4.0. Strumenti e Strategie per fare del tuo ristorante un business di successo”. Un evento formativo formativo in cui si parlerà di come promuovere il proprio ristorante, di come strutturare un menu persuasivo, di tecniche di relazione con il cliente, di digitalizzazione dell’impresa, di social media marketing, di gestione economico-finanziaria. Ci sarà inoltre un’ampia finestra dedicata al mondo del vino.

Il corso, promosso e organizzato dalla FIMAR-Federazione Italiana Manager della Ristorazione, in collaborazione con il web-magazine enogastronomico MangiaeBevi, si prospetta un appuntamento imperdibile per i manager e gli imprenditori che vogliono progettare, creare e sviluppare una ristorazione di successo, con sistemi efficaci e strategie uniche nel loro genere.

Sei le ore di formazione previste, dalle 10:00 alle 15:30, tenute da professionisti del settore, tutti provenienti dal mondo FIMAR, associazione nata per diffondere e condurre a elevati standard la professione del “Restaurant Manager”.

 

Carlo Dugo

Come docenti interverranno: Vincenzo Liccardi, presidente FIMAR, uno dei massimi esperti in Restaurant & Business Management; Carlo Dugo, ambasciatore italiano del “Concorso mondiale di Bruxelles” e proprietario dell’enoteca romana “Cantina Castrocielo”; Massimo Sacco, vice presidente FIMAR, Food & Beverage Manager, fondatore del progetto “AlmaBuona”. E poi ancora Samuele Guidi, esperto in comunicazione persuasiva e leadership, Alessandro Marchetti, per il web & social marketing e Simona Zampetti, financial advisor.

Massimo Sacco

“Appurato che in questo momento storico la formazione e le competenze interne alle nostre attività sono l’asset più importante – ha spiegato il presidente Liccardi – l’obiettivo di questo evento gratuito è quello di fornire ai ristoratori presenti strumenti specifici per competere nel mercato e rendere il proprio ristorante un business fruttuoso e redditizio. RistorAzione 4.0 sarà per i partecipanti una grande occasione di ricevere le risposte e le soluzioni concrete che cercavano da tempo”. 

Marta Cotarella e Antonio Rosati

Marta Cotarella e Antonio Rosati

Durante la giornata formativa, moderata dal conduttore radiofonico Andrea Febo, interverranno anche due importanti ospiti: Marta Cotarella dell’azienda vinicola Falesco che parlerà di “Intrecci”, la scuola di alta formazione di sala creata insieme alle sorelle Dominga ed Enrica, e Antonio Rosati, amministratore unico dell’ARSIAL, Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, che parlerà della “carta dei vini del Lazio” e dell’importanza di promuovere i vini laziali nel mondo della ristorazione.

Vini laziali – in questo caso di dieci aziende – che si potranno degustare a Spazio Novecento insieme ad alcune eccellenze gastronomiche provenienti da tutta la regione.

Per registrarsi all’evento basta iscriversi qui.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.fimaronline.com o scrivere a info@mangiaebevi.it.