Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Domenica 17 Dicembre 2017

Assaggia: a Roma assaggi della cucina regionale di Angelo Troiani

assaggia roma

Carbonara, amatriciana, cacio e pepe, saltimbocca e pollo con i peperoni. Le ricette tradizionali della cucina romana in mini porzioni

A Roma, a due passi da piazza del Popolo, nel boutique Hotel via Margutta, ha da poche settimane aperto Assaggia, il nuovo ristorante dello chef stellato Angelo Troiani, Leonardo Stabile e Mario Esposito.

Assaggia è un progetto nato per riscoprire la storia della cucina tradizionale italiana. Il primo locale, inaugurato nel 2014 a Porto Rotondo, in Sardegna, propone piatti tradizionali sardi. Ricette antiche che raccontano la storia, la cultura e le usanze di un popolo e del suo territorio come la zuppa gallurese e i culurgiones.

Il format a Roma è lo stesso. La cucina, ovviamente, è quella capitolina. Il punto di partenza sono le ricette delle nonne. Odori e sapori che sono in grado di suscitare in molti di noi ricordi ed emozioni legati all’infanzia. La genuinità e la stagionalità dei prodotti tornano protagonisti di una cucina alla ricerca della semplicità di una volta.

Punto di forza del progetto sono quindi gli “assaggi”. Delle mini porzioni che permettono al cliente di provare più pietanze durante la cena.

Il menu di Assaggia

Assaggia propone dunque i piatti tipici della tradizione romana, preparati dallo chef Daniele Ciacco con ingredienti provenienti prevalentemente dal Lazio. Due i menu degustazione, uno da 6 e uno da 9 portate più un menu a base di crudi di pesce. Ed ecco quindi i supplì al telefono, fiori di zucca fritti ripieni di alici e mozzarella, carbonara e polpette al sugo.E poi panzanella alla romana, pasta e ceci, saltimbocca e pollo con i peperoni. O ancora baccalà in pastella, amatriciana, cacio e pepe o seppie con i piselli.

Tra i piatti di pesce troviamo tartare di sgombro o di ricciola, carpaccio di gamberi rossi e trota salmonata con arance, noci tostate ed erba cipollina.

Bombe fritte ripiene di crema alla vaniglia, ciambelline al vino rosso e crostata con ricotta e cioccolato fondente tra i dolci.

Assaggia, via Margutta 19, Roma. Sito. Pagina Facebook.

Un commento su “Assaggia: a Roma assaggi della cucina regionale di Angelo Troiani”

I commenti sono chiusi