Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 04 Agosto 2020

Calici pronti, è di nuovo tempo di Cantine Aperte. Ecco dove andare in Sicilia

cantine aperte

E’ arrivato il momento di “far brillare” i calici e prepararsi ad un evento imperdibile per il sempre più nutrito popolo di enoappassionati che, dal 26 maggio al 2 giugno, si appresta a partecipare all’ormai consueto appuntamento con Cantine Aperte 2019, l’evento enoturistico più importante a livello nazionale organizzato dal Movimento Turismo del Vino giunto alla sua ventiseiesima edizione

Tra i fiumi di proposte (oltre che di vini), tutte accattivanti, si corre, davvero, il rischio di confondersi e non riuscire a stabilire quale sia la formula migliore che faccia al caso nostro. Noi abbiamo provato a fare un piccolo riassunto di alcune tra le più interessanti iniziative di quest’anno per cercare di orientare ed orientarci. Ce n’è davvero per  tutti i calici.

Certi che, qualsiasi sia la vostra scelta ne berrete delle belle, lasciamo a voi l’ultima parola, augurando buone bevute a tutti. Di seguito alcune tra le più interessanti proposte, in ordine rigorosamente alfabetico.

Alessandro di Camporeale

Le ormai proverbiali giornate presso la cantina Alessandro di Camporeale prevedono visite guidate dei vigneti e della cantina di vinificazione, con partenza ogni mezz’ora, degustazione dei vini aziendali, degustazione di prodotti tipici del territorio e musica dal vivo con Pagoda Universe.

Al format di sempre, quest’anno, il 2 giugno, si aggiunge una importante novità: la masterclass “Il Catarratto e le sue espressioni” in programma alle ore 12:00. L’enologo della cantina, Benedetto Alessandro, guiderài partecipanti alla scoperta del Catarratto e delle sue grandi potenzialità attraverso la degustazione di tre diverse interpretazioni di questo vitigno. Sarà anche un viaggio a ritroso nel tempo, che metterà a confronto alcune vendemmie passate. Per accedere alla masterclass, a posti limitati, è necessario acquistare il ticket in prevendita sul sito internet. Sono disponibili quattro diversi ticket di ingresso. All’ingresso sarà richiesta una cauzione calice pari a 5 euro (resi all’uscita al momento della restituzione del bicchiere).

Info e prenotazioni : 0924/37038 – enoturismo@alessandrodicamporeale.it. Wineshop aperto al pubblico dalle 11.00 alle 18.00. I bambini fino a 12 anni entrano gratis.

Azienda Agricola Cossentino

Per la prima volta l’Azienda Agricola Cossentino apre le sue porte per Cantine Aperte. Situata a Partinico in C/da Lavatore​ ​a pochi km da Grisi’ frazione di Monreale e circa ​ 8​ km da Camporeale. L’azienda che produce vini bio dal 1995 il prossimo 2 giugno organizzerà visite in cantina con partenza ogni ora, pranzo, musica dal vivo con i Precari di Classe​ un’area attrezzata con animazione per bambini e la possibilità di una passeggiata tra i vigneti insieme a Merina, una simpaticissima asina!

Nel banco di assaggio aperto dalle 11.00 alle 18.00 oltre a tutta la produzione sarà in esclusiva pesentata l’anteprima del Moscato Dello Zucco,vino dolce che completa la linea insieme al Muscaro’-Moscaro delle Rose.

Ticket 15 euro su prenotazione​
Mail: enoturismo@cossentino.it
Tel 0916195155
Cell 3285712227

Baglio di Pianetto

Sarà di nuovo festa anche a Baglio di Pianetto che domenica 26 maggio  propone una giornata en plein air nello Chateau siciliano di Santa Cristina Gela alle porte di Palermo. Tenuta e Cantina saranno aperte al pubblico con un programma ricco di gusto e natura: visite guidate nei vigneti con degustazioni di vino, cibo e intrattenimento musicale live dalle 10 alle 18. Una domenica in campagna da trascorrere con lo spirito della convivialità ed immersi nella natura. Passeggiate tra i vigneti, visite della cantina e degustazioni delle etichette più prestigiose dell’azienda sono i must di una festa dedicata al vino e al cibo della tradizione locale.

Le  visite prenderanno il via a partire dalle 10 del mattino, con turni di mezz’ora sino alle ore 16. Si inizia dal punto di accoglienza posto all’ingresso della cantina da dove gli ospiti potranno ammirare i vigneti coltivati in regime di agricoltura biologica percorrendo il viale che li condurrà all’area di conferimento delle uve. Gli enoturisti si troveranno nel punto più alto della cantina e potranno scoprire i segreti e i vantaggi qualitativi del processo di conferimento e vinificazione in verticale. Subito dopo si andrà verso le profondità della cantina per essere accolti nell’atmosfera della barricaia proprio lì dove il vino viene custodito in botti di rovere nell’attesa di raggiungere l’affinamento perfetto.

Ai banchi di assaggio saranno serviti tutti i vini delle collezioni di Baglio di Pianetto. Le degustazioni saranno integrate da assaggi e finger food di eccellenze gastronomiche artigianali della campagna siciliana in un percorso fatto di sei tappe con altrettante isole di degustazione. Ci saranno i formaggi dell’Azienda Agricola Pianetto, il prosciutto crudo tagliato a vista della Salumeria San Giorgio, lo streetfood palermitano (panelle, crocchè e pane ca’ meusa) preparato da Paolo Rizzo, le Caserecce Pianetto, firmate dallo chef dell’Agrirelais Baglio di Pianetto, lo sfincione e il cannolo di Aura la Piana delle bontà di Piana degli Albanesi. Inoltre tutta la giornata sarà scandita dalla musica dal vivo dei Mantropia Swing Show Band.

Ticket di ingresso: 20 euro + 5 € cauzione calice. Costo del biglietto per ragazzi dai 10 ai 17 anni: 10€ (i bambini fino ai 10 anni entrano gratis).

Per partecipare a Cantine Aperte è necessaria la prenotazione sul sito.

Donnafugata

Porte aperte anche alle cantine di Donnafugata dove sono previste visite guidate alla barricaia alla scoperta dei vini dell’azienda vinicola, degustazioni di tutte le etichette prodotte, incluso
Fragore, vino icona dell’Etna e Sul Vulcano Rosato, tra le novità presentate al Vinitaly.

Tanti i laboratori previsti nel corso della giornata. Con Giuseppe Lo Pilato, direttore del Giardino, andrà in scena “Alla scoperta del Giardino della Kolymbethra e delle arance di Ribera Ganduscio”, una visita tra le piante di agrumi con degustazione delle spremute delle arance di Ribera, presentate dal produttore Cav. Paolo Ganduscio, ma anche di pane e marmellate di agrumi della Kolymbetra.

Ticket 2€ da pagare in loco; posti limitati. Orari: 10.30; 12.00; 14.30; 16.00

Il Tonno Rosso e i vini Donnafugata” sarà invece un laboratorio per conoscere la tradizione della pesca e della lavorazione del tonno rosso del Mediterraneo. In degustazione 3 vini abbinati a 3 prodotti di tonnara.

Ticket 10€ da pagare in loco; posti limitati. Orari: 11.00; 12.30.

Durante la masterclass “I vini dell’Etna” i partecipanti esploreranno il versante nord del vulcano dove Donnafugata produce i propri vini. In degustazione Sul vulcano Etna Rosato Doc 2018, Sul Vulcano Etna Rosso Doc
2016, e Fragore Etna Rosso Doc 2016, Contrada Montelaguardia.

Laboratorio gratuito. Orari: 15.00; 16.30.

In programma anche un laboratorio sui grani antichi, blind taste, musica dal vivo e animazione per i bambini.

Ticket in prevendita sul sito.

Duca di Salaparuta

Alle  Cantine Duca di Salaparuta di Casteldaccia dalle ore 11 alle ore 22 sarà possibile ammirare il design rinnovato della tasting room e le storiche bottaie che si apriranno a visite, eventi e degustazioni speciali dei vini del Gruppo Duca di Salaparuta, offrendo ai visitatori la possibilità di vivere un’esperienza unica nell’eccellenza dei vini siciliani. Tre marchi e tre anime che potranno essere assaporate grazie a momenti speciali: l’Isola Corvo dedicata alla versatilità dei vini Corvo, perfetti per ogni occasione, alla scoperta del Mondo Duca di Salaparuta, dedicato alla raffinatezza dei vini Duca di Salaparuta, i vini liquorosi di Casa Florio, un omaggio ad una delle famiglie storiche più eclettiche della Sicilia, e infine cocktail esclusivi Disaronno & Duca di Salaparuta, per goderci un po’ di leggerezza e sano relax.

Ci sarà inoltre l’isola gastronomica: gli ospiti potranno degustare quattro diverse specialità culinarie preparate al momento, e ancora l’Eno-Lab “L’innovazione per tradizione” per partecipare a una degustazione tecnica di 6 vini tra i più rappresentativi della linea Duca di Salaparuta e Florio con sfiziosi abbinamenti gastronomici. I winelovers più curiosi potranno partecipare ai Seminari “il Nero d’Avola in Sicilia” e “Voglio fare il sommelier”, gratuiti fino a esaurimento posti. Non mancheranno infine la musica live, a cura di Marcello Mandreucci, intrattenimento con giocoleria, trampoliere, teatro di strada, di Spazio Kiklos e musica DJ per accompagnare la serata. Tanti gli eventi in programma, tutti dedicati al piacere di trascorrere del tempo insieme, godendo di luoghi bellissimi e scoprendo le colorate sfaccettature del mondo del vino e del gusto.

Info sul programma, costi e prenotazioni sul sito.

Gorghi Tondi

A pochi km da Mazara del Vallo, in un territorio che, nei secoli, ha fuso in sé diverse e lontane tradizioni, aprono le porte della cantina le sorelle Annamaria e Clara Sala, ad appassionati di vino, famiglie con bambini e amanti della Natura che avranno occasione di scoprire a fondo un’azienda immersa in un contesto paesaggistico unico, la Riserva Naturale Integrale “Lago Preola e Gorghi Tondi”, tutelata dal WWF.

La prima domenica di giugno vivrà così all’insegna dei colori delle vigne e dei profumi del vicino mare, uno spettacolo dei sensi impreziosito dalla degustazione dei vini di Tenuta Gorghi Tondi e dei prodotti artigianali del territorio: un vero e proprio viaggio nel cuore di una cantina moderna ma perfettamente integrata con l’ambiente, dove non mancherà una colonna sonora d’eccezione con la band dei Masterminds che si esibirà dal vivo. Il lungo e gustoso programma di giornata comincerà proprio con la visita guidata della cantina, dai metodi di vinificazione fino ai segreti della barriccaia dove vengono affinati i Cru di famiglia. A seguire, sarà possibile partecipare al tour nella Riserva Naturale Integrale “Lago Preola e Gorghi Tondi”, curato direttamente da una delegazione di volontari del WWF che condurrà gli ospiti tra la flora e gli specchi d’acqua d’origine carsica, simbolo di questo splendido contesto (tre turni, 12.00 – 14.30 – 16.00).  Una domenica all’insegna della natura, cultura, profumi, sapori e davvero aperta alle esigenze di tutti: per i genitori che vogliono godersi tour, cooking show e degustazioni nella massima serenità, è stato preparato  infatti un programma di animazione per i bambini a partire dalle 11.00 fino alle ore 16.00.

Info & Prenotazioni: e-mail enoturismo@gorghitondi.it, tel. 351 093 0988

Il programma della manifestazione è disponibile sul sito.

Pellegrino

Anche la Cantina Pellegrino di Marsala apre le porte per Finimondo! Party, un originale open day dedicato alla musica ed al vino più amato dai giovani, il Finimondo! appunto, un rosso da uve rosse autoctone e internazionali leggermente appassite, che avvolge e ammalia in un abbraccio di profumi fruttati e floreali, piacevoli sentori di frutta candita e intense note speziate.

Il ricco programma della giornata vedrà alternarsi gli artisti ed i dj più accreditati del panorama musicale siciliano per il più grande wine party mai organizzato da una cantina dell’isola. Ospiti d’onore sono i Tre Terzi, affermata band palermitana per un concerto dal vivo. Sarà un’occasione imperdibile per ammirare il tramonto sulle Saline e le Egadi dalle 17,30 sulle terrazze panoramiche dell’Ouverture, accompagnati da un calice di Finimondo! e nuovamente dalla musica del Dj Nicastro.

Ai banchi degustazione sarà possibile assaggiare, oltre al rosso Finimondo!, una selezione dei vini dell’azienda e gli originali signature cocktail creati con i Marsala della linea Revolution di Pellegrino. Ad accompagnare il vino, una selezione di proposte food curate dai migliori locali gourmet del territorio: gli hamburger di Ciacco, le arancine e le panelle con cuore di tonno del ristorante La Marinara, gli arrosticini di pecora e le patate twist dell’Arrusticceria, i panini gourmet di Roadhouse Cafè, il cous cous del ristorante Le Lumie, gli sfinci dolci e i cappidduzzi di Assud e il gelato di Piazza Gelato.

Ticket ingresso: 10€ a persona (comprende la visita alle cantine storiche + 1 calice di Finimondo!).
Ticket per miniclub bambini: 5€ a bambino (dalle ore 15 alle 20)

Info e prenotazioni al numero 0923 719970/80

Sito

Tenute Orestiadi

Tenute Orestiadi a Gibellina la manifestazione si svolgerà il 2 giugno al Baglio Tenute Orestiadi (Viale Santa Ninfa, Gibellina) dalle 11.00 alle 18.00 e ci sono tutte le premesse per una giornata all’insegna del buon vino, del buon cibo e  della bella musica. Ogni mezz’ora è prevista la partenza dei gruppi per le visite in cantina ed al Giardino del Mediterraneo – Orto Botanico di Gibellina. Alle 11.30 e 12.30 vi sarà la masterclass su 4 vini dell’Etna (posti limitati – costo aggiuntivo di 10 € a persona). Dalle 13.00/ 15.00 pranzo con prodotti del territorio. I partecipanti potranno visitare il Museo delle Trame Mediterranee – Fondazione Orestiadi al prezzo simbolico di 1 euro a persona.

Per info e prenotazioni: +39 3491540589, enoturismo@tenuteorestiadi.it

Val di Noto Wine tour

Per i più volenterosi che hanno voglia di fare un bel tour vi proponiamo, infine, questo itinerarioideato da quattro aziende vitivinicole per promuovere il territorio e l’enoturismo nel sud est dell’isola.

Cantina Marilina, Planeta, Ramaddini e Terre di Noto, dopo il grande successo delle altre edizioni, per il quarto anno consecutivo ripropongono, in occasione di Cantine Aperte, il network territoriale “Val di Noto Wine tour”. L’idea è nata dal desiderio dei proprietari delle quattro cantine di creare un unico gruppo per promuovere l’enoturismo nel sud est dell’isola, in particolare, e il territorio, in generale, attraverso un sistema integrato di esperienze territoriali legate a uno dei prodotti che più di tutti ne rappresenta la storia e la tradizione.

Quest’anno il tour si svolgerà nella giornata di domenica 26 maggio 2019 dalle ore 11.00 alle ore 17.00. I winelovers, attraverso un unico tour di quattro tappe, avranno la possibilità di visitare quattro espressioni del territorio del Val di Noto, attraverso i vini delle aziende che, con una proposta conforme, apriranno le porte delle loro cantine per mostrare i vigneti, i luoghi in cui si creano i vini e le tecniche di produzione e di partecipare alle degustazioni proposte da ogni azienda. Gli ospiti in ogni cantina troveranno banchi di degustazione, special tasting, food di accompagnamento alle degustazioni, intrattenimento open air, kids corner, promozioni nei wineshop. Chi completerà il tour riceverà un gadget in omaggio.

Il costo del ticket unico per gli adulti è di € 30,00, ridotto (dai 12 ai 17 anni) è di € 15,00, gratuito fino a 11 anni. Cauzione calice e sacca € 5,00

Per info e prenotazioni:

Cantina Marilina – info@cantinamarilina.com – 0931 1799907

Feudo Ramaddini – info@feudoramaddini.com – 0931 1847100

Planeta – winetour@planeta.it – 0925 1955465

Terre di Noto – info@terredinoto.it – 0931 1805185