Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Sabato 23 Settembre 2017

Enologica Montefalco, 25 anni di DOCG

enologica montefalco

Degustazioni guidate, convegni, musica dal vivo e balli tradizionali. Sta per tornare Enologica Montefalco, quest’anno dedicata ai 25 anni di DOCG del Montefalco Sagrantino

Dal 15 al 17 settembre torna il più importante evento dedicato al Sagrantino: Enologica Montefalco. Una manifestazione, giunta alla sua trentottesima edizione, organizzata dal Consorzio Tutela Vini Montefalco, dal Comune di Montefalco e dall’Ass. Strada del Sagrantino, che vedrà una straordinaria serie di iniziative dedicate ad una delle DOCG più importanti d’Italia, il Montefalco Sagrantino che compie 25 anni.

“La DOCG Montefalco Sagrantino, che quest’anno compie 25 anni, è un’eccellenza regionale e patrimonio, oltre che della città di Montefalco, di tutti i Comuni della denominazione – dichiara Donatella Tesei, Sindaco di Montefalco – Grazie all’intensa attività di promozione svolta in questi anni dal Comune di Montefalco, dal Consorzio Tutela Vini Montefalco e dall’Associazione Strada del Sagrantino, oggi il Sagrantino è riconosciuto nel mondo come uno dei migliori vini del panorama nazionale”.

Enologica Montefalco è l’occasione per conoscere e riscoprire da vicino le terre, i borghi e tutto ciò che ruota intorno al mondo del vino del territorio umbro. I winelover presenti a Enologica 2017 domenica 17 avranno infatti la possibilità di assistere ai canti, ai balli e alla tradizionale sfilata dei carri dell’annuale Festa della Vendemmia di Montefalco

Il programma

Enologica 2017 si snoderà attraverso sei punti di interesse storico e culturale – Complesso di Sant’Agostino, Sala Consiliare del Comune di Montefalco, Complesso Museale San Francesco, Piazza del Comune, Borgo Garibaldi e Giardino Ex Carceri – che ospiteranno mostre fotografiche, degustazioni guidate, cooking show con piatti a base di tartufo, musica jazz dal vivo, visite guidate, tour enogastronomici ed eventi organizzati  nelle 27 cantine aderenti.

enologica montefalco

Si inizierà venerdì 15 settembre alle ore 15:30 presso il Complesso di Sant’Agostino. Alle 16 apriranno i banchi di assaggio dove sarà possibile degustare e acquistare i vini del territorio.

Sabato 16 sarà la volta del convegno “Ieri, oggi e domani: la DOCG Montefalco Sagrantino”. Saranno presenti l’Assessore all’Agricoltura della Regione Umbria, Fernanda Cecchini, il Sindaco di Montefalco, Donatella Tesei, il Presidente del Consorzio, Amilcare Pambuffetti, il Professor Luigi Gambacurta, esperto di usi e costumi del mondo contadino montefalchese, e i Produttori della DOCG Montefalco Sagrantino.

Sabato si svolgerà anche la degustazione “Sagrantino Passito nel tempo” guidata dal giornalista ed esperto Jacopo Cossater mentre domenica si terrà l’incontro “Sagrantino: la storia e il tempo” a cura di Antonio Boco.

Due i cooking show in programma tenuti dallo chef Angelo Franchi sulle ricette a base di tartufo.

Durante Enologica, sabato sera alle ore 19, nella tenuta Antonelli San Marco nel bosco detto Il Macchione (in caso di maltempo in cantina) è in programma anche un concerto di sassofono e live electronics con Gianni Denitto e video mapping di Alessandro Arianti e Francesco Mori.

Le cantine presenti

Antonelli, Arnaldo Caprai, Benedetti E Grigi, Briziarelli, Castelgrosso, Colle Ciocco, Colle Mora, Dionigi, Fattoria Colsanto, F.lli Pardi, Fongoli, Le Cimate, Lungarotti, Milziade Antano, Moretti Omero, Napolini, Perticaia, Rialto, Romanelli, Ruggeri, Scacciadiavoli, Tenuta Alzatura – Cecchi, Tenuta Castelbuono, Tenuta Rocca Di Fabbri, Terre De La Custodia, Terre Dei Trinci, Viticoltori Broccatelli Galli.

Info e dettagli sul sito o sulla pagina Facebook.