Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Venerdì 15 Febbraio 2019

Excellence Foodball Cup e Pizzashow: resoconto di una serata con le stelle

excellence foodball cup

Si è conclusa con successo la prima edizione dell’Excellence Foodball Cup & Pizza con le Stelle (ve ne avevamo parlato qui). Una doppietta unica nel suo genere: una serata dedicata allo sport e alla pizza d’autore. Un inedito torneo di calcio a cinque, organizzato da Excellence, ha visto protagonisti Stampa enogastronomica, personale di Sala, Chef e Soci FutbolClub. Alla competizione hanno preso parte anche due grandi ex campioni del calcio italiano: Bruno Giordano e Fortunato Torrisi.

excellence foodball cup

A vincere la coppa di questo entusiasmante torneo è stata la squadra del personale di Sala, sponsorizzata dalla scuola di alta formazione di sala “Intrecci”. Seconda classificata, la squadra di casa dei Soci FutbolClub mentre al terzo posto si sono posizionati gli Chef rappresentata in campo da 10 valorosi chef tra i quali troviamo Giuseppe di Iorio (Aroma / Doppio – Roma), Angelo Troiani (Il Convivio – Roma), Alessandro Narducci (Acquolina – Roma), Lele Usai (Quarantunododici e Il Tino – Fiumicino) e Giovanni Cappelli (Le Tamerici – Roma). Ultima classificata (ahimè), la squadra dei Giornalisti Enogastronomici.

A dirigere le squadre in campo Mister d’eccezione e Madrine d’onore per celebrarle. Nella squadra Cucina, Coach per una sera, è stato Marco Lombardi (Giornalista de “Il Messaggero” e docente universitario in Cinegustologia presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli) affiancato da Chiara Maria Gargioli (Giornalista, speaker radiofonica, blogger di “Tacco 12cm” e appassionata di calcio). Madrina della squadra Stampa e operatori del settore, allenata e coordinata da Giuseppe Garozzo Zannini Quirini (Food writer e sommelier), è stata invece l’eclettica Nerina Di Nunzio (Direttore dello IED – Istituto Europeo di Design di Roma e fondatore di Food Confidential); a decidere cambi e panchine della squadra Sala è stato infine Jerry Bortolan (Reporter, giornalista di viaggio e enogastronomo), mentre Claudia Deb (Giornalista presso “La Madia Travelfood”) ne ha fatto da Madrina.

excellence foodball cup

Dopo l’evento calcistico, ad arricchire la serata c’è stato un mach gastronomico. Ciro Salvo e Pier Daniele Seu, due grandi icone dell’arte bianca nazionale, si sono esibiti in un grande pizzashow a quattro mani proponendo agli ospiti quattro ricette, due tradizionali e due creative preparate con materie prime ricercate e cotte nei due forni a legna posizionati al centro del piazzale.

excellence foodball cup

Sul fronte romano Pier Daniele Seu ha preparato l’invitante ed aromatica “Margherita gialla” con pomodoro giallo, provola affumicata e menta; mentre sul fronte creativo ha inventato per l’occasione “La Pizza del Palestrato” con Mozzarella di Bufala campana dop, bresaola di Toro, parmigiano 24 mesi a scaglie, mousse di rughetta e lime.

excellence foodball cup

Ciro Salvo invece ha onorato la sua Campania con la tradizionale, quanto celebre, “Margherita con Bufala campana dop” mentre, sul fronte creativo, ha portato in trasferta dal suo menu la buonissima “Aprilatica di Casa Marrazzo” con Crema di broccoli aprilatici di Partenopoli Presidio Slow Food Casa Marrazzo, Mozzarella di Bufala campana dop, Salsiccia di Maiale nero casertano, scaglie di cacioricotta di Bufala, Olio Evo Dop delle colline salernitane.

Ma la serata è proseguita con i food truck (Pret-à-Polpett, Il Maritozzo Rosso, Fritto Dorato e Girogelando) e poi cocktail, preparati per l’occasione dallo staff di Mercerie il nuovo concept di high street food firmato Igles Corelli che debutterà quest’estate a Roma con la prima apertura in Largo Argentina.