Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 30 Settembre 2020

Festa dello street food vegetariano e dei legumi

Festa dello street food vegetariano e dei legumi

Tre giorni di “Festa dello street food vegetariano e dei legumi”: dal 3 al 5 marzo a Sanlorenzo Mercato, a Palermo

Un weekend goloso e salutare a Sanlorenzo Mercato, Palermo, con la “Festa dello street food vegetariano e dei legumi”, da venerdì 3 a domenica 5 marzo. Si gusteranno burger vegetariani di fagioli, fave secche, lenticchie e spezie, ma anche falafel palestinesi da operatori del territorio d’origine e ovviamente panelle di tutti i tipi, aromatizzate al limone o al finocchietto e pomodori secchi. 

Si andrà poi alla scoperta dei legumi siciliani, buoni e nutrienti. Le lenticchie piccole coltivate da sempre su terreni lavici e fertili con tecniche prevalentemente manuali di Ustica, la fava larga di Leonforte, il fagiolo badda di Polizzi Generosa, la fava cottoia di Modica, ma anche i falafel palestinesi di Fateh e i burger di legumi dello chef Ezio D’Alia e poi tante zuppe come il macco di fave e il finocchietto per concludere in bellezza con le panelle di Kepalle con tre diverse varianti con il pomodoro secco, i semi di finocchietto e al limone.

Il programma di venerdì

Si parte con un convegno con degustazione venerdì 3 marzo alle 18:30 organizzato in collaborazione con l’Università di Palermo: tema dell’incontro è “Il ruolo delle leguminose da granella in agricoltura, nell’ambiente e nell’alimentazione”.

Alla fine del convegno ci sarà uno showcooking condotto dallo chef Francesco Giuliano dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo, che preparerà una zuppetta di ceci con finocchietto e coste.

In degustazione le materie prime di Fondazione Angelo & Salvatore Lima Mancuso, che tramite la facoltà di Agraria dell’Università di Palermo, gestisce l’azienda Pietranera, nel territorio di S. Stefano Quisquina (AG).

Già dalla cena del venerdì ci sarà la possibilità di degustare con dei ticket speciali tante prelibatezze tutte siciliane. Ci saranno le zuppe di lenticchie e il macco di fave dell’azienda La Legumeria di Modica.

Non solo eccellenze siciliane, in degustazione infatti anche le specialità palestinesi dello chef Fateh del ristorante Al Quds, che da più di vent’anni vive a Palermo: i suoi falafel sono i più famosi in città, conditi con l’humus di ceci o una speciale salsa di melanzane e mentuccia. Un piatto puramente vegetariano, tipico anche della cucina Kosher. I legumi, le fave principalmente, precedenti posti in ammollo, si frullano con la cipolla, l’aglio e il prezzemolo fino ad ottenere un impasto morbido a cui si aggiungono semi di sesamo e sale.

Il programma di sabato e domenica

Sabato e domenica all’offerta gastronomica si aggiungono gli attesissimi burger vegetariani di Natura e Dintorni, con lenticchie e miglio e curcuma; fagioli borlotti e alghe arame, fave secche finocchietto e semi di papavero; fagioli cannellini, barbabietola e semi di girasole tostati. A proporli lo chef Ezio D’Alia che da un anno gestisce un laboratorio dove sperimenta nuovi abbinamenti e crea prelibatezze artigianali accostando i legumi ad altri inaspettati gusti, manicaretti golosi per in particolare per vegani e vegetariani ma apprezzatissimi da onnivori e appassionati di cibo sano.

Inoltre ogni bottega del Mercato per i tre giorni proporrà delle pietanze a base di legumi.

Info e dettagli sulla “Festa dello street food vegetariano e dei legumi” all’evento Facebook

Festa dello street food vegetariano e dei legumi