Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 08 Dicembre 2019

Gambero Rosso: i premiati dalla guida Pasticceri&Pasticcerie 2018

Grandi applausi questa mattina sulla terrazza dell’Hotel Bernini Bristol di Roma per Iginio Massari, primo in classifica per la guida Pasticceri&Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso. Novità dell’anno, il nuovo Cannavacciuolo Bakery di Novara

È stata premiata questa mattina a Roma la settima edizione della guida Pasticceri&Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso. Tantissime le novità dell’anno. Le ambite Tre Torte passano da 18 a 21, con tre nuovi ingressi: Belle Hèléne di Francesca Castignani (prima donna al vertice), Sciampagna di Carmelo Sciampagna e Antico Caffè Spinnato, la storica pasticceria di Palermo nella quale è arrivato a capo del laboratorio Maurizio Santin.

Vincitore assoluto è Iginio Massari, l’unico ad aver ottenuto 95 su 100 con la sua Pasticceria Veneto, seguito da Alessandro Dalmasso dell’omonima pasticceria di Avigliana. Pari merito, a 90, si classificano Erns Knam e Sal De Riso.

Quattro i premi speciali assegnati: Pasticcere Emergente Marcello Rapisardi di Pasticceria&Dessert di Milano, Miglior Comunicazione Digitale alla Pasticceria Marisa di San Giorgio delle Pertiche e Miglior Pasticceria salata a Martesana di Milano. Il premio come Miglior Novità dell’Anno è andato a Cannavacciuolo Bakery di Novara (vi avevamo parlato dell’apertura qui).

I premiati

pasticceri pasticcerie

LE TRE TORTE

95 – Pasticceria Veneto, Brescia

94 – Dalmasso, Avigliana

93 – Biasetto, Padova; Maison Manilia, Montesano sulla Marcellana

92 – Besuschio, Abbiategrasso; Gino Fabbri Pasticcere, Bologma; Pasquale Marigliano, Nola; Pasticceria Agricola CIlentana Pietro Macellaro, Piaggine

91 – Acherer Pastisserie Blumen, Brunico, Nuovo Mondo, Prato

90 – Belle Hélène, Tarquinia; Bompiani, Roma; Cortinovis, Ranica; Cristalli di Zucchero, Roma; Dolce Reale, Montichiari; Ernst K Knam, Milano; Rinaldini, Rimini; Sal De Riso Costa D’Amalfi, Minori; Sciampagna, Marineo; Caffè Sicilia, Noto; Antico Caffè Spinnato, Palermo

PREMI SPECIALI

PASTICCERE EMERGENTE

Marcello Rapisardi di Pasticceria&Dessert di Milano

MIGLIOR COMUNICAZIONE DIGITALE

Pasticceria Marisa di San Giorgio delle Pertiche

MIGLIOR PASTICCERIA SALATA

Martesana di Milano

NOVITÀ DELL’ANNO

Cannavacciuolo Bakery di Novara

I MIGLIORI PASTRY CHEF

Alberto Norbiato (La Clusaz, Gignod)

Manuel Castardi (Da Christian e Manuel dell’Hotel Cinzia, Vercelli)

Claudia Petracchini (La Credenza, San Maurizio Canavese)

Simone Finazzi (Da Vittorio, Brusaporto)

Gianluca Fusto (Giancarlo Morelli dell’Hotel Viu, Milano)

Saori Shiotsuki (Il Fagiano del Grand Hotel Fasano, Gardone Riviera)

Aurora Storari (Trussardi alla Scala di Milano)

Ilaria Pagani (Casa Perbellini, Verona)

Sara Simionato (Antica Osteria da Cera, Campagna Lupia)

Andrea Tortora (St. Hubertus dell’hotel Rosa Alpina, San Cassiano)

Leonardo Zanon (Agli amici dal 1887, Udine)

Antonio Montalto (Antica Corte Pallavicina)

Domenico Di Clemente (Il Palagio del Four Season di Firenze)

Luca Lacalamita (Enoteca Pinchiorri, Firenze)

Cecilia Spurio (Atman a Villa Rospigliosi)

Dario Nuti (Imago all’Hotel Hassler di Roma)

Thierry Tostivint (Il Pagliaccio, Roma)

Carmine di Donna (La Torre del Saracino, Vico Equense)

Francesca Guida (Antica Osteria Nonna Rosa, Vico Equense)

Claudia de Massimo (Aqua de Le Dune Suite Hotel, Porto Cesareo)

Isabella Potì (Bros’, Lecce)