Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 28 Giugno 2017

I cannoncini di Serge a due passi dal Duomo

serge cannoncino

Tra le vie del centro di Milano ha da pochi giorni aperto Serge. Cannoncini caldi e croccanti e tanti macaron per una pausa caffè molto golosa

Il cannoncino, uno dei dolci tradizionali milanesi, è il protagonista indiscusso di Serge, il nuovo locale a due passi da Piazza del Duomo. Quattro i ripieni disponibili: crema pasticcera, zabaione, nocciola o cioccolato. I cannoncini sono in sfoglia, caldi e fragranti. Entrando nel locale, posizionata sul bancone, troviamo una rastrelliera con 700 spiedi dove vengono posizionati i cannoncini ancora vuoti. Vengono tenuti ad una temperatura costante di 35° così da esser farciti ancora tiepidi.

Se riempirli al momento potrebbe sembrare scomodo, in realtà è un modo per mantenere la croccantezza della sfoglia. Le varie creme, infatti, tenderebbero ad ammorbidire troppo l’impasto.

Padrone di casa è Sergio Gavazzeni (da qui il nome Serge), imprenditore bresciano famoso nel mondo della moda. L’ambiente è molto curato. Il locale è tutto nero, semplice ed elegante. L’obiettivo è quello di riscoprire un dolce tipico, preparandolo con ingredienti freschissimi e di alta qualità. Oltre ai ripieni già citati, sono previsti anche dei gusti stagionali e legati a feste particolari.

serge maccarone

Insieme ai cannoncini, sugli scaffali trovano spazio una grande varietà di macaron (limone, nocciola,lampone, pistacchio, vaniglia, liquirizia, rosa, menta, caramello, frutto della passione, mandarino, caffè, e cocco), disponibili anche da asporto grazie al pratico box.