Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 12 Novembre 2019

Il Mirabelle conquista la Malesia e si aggiudica tre premi agli Haute Grandeur Awards 2019

Best Gourmet Cousine in Europe, Best Scenic Setting on a Global Level e Best Heat Chef on a Global Level. Questi i premi assegnati all’elegante ristorante del Rione Ludovisi in occasione dell’edizione 2019 degli Haute Grandeur Awards a Kuala Lumpur

Grande successo per il Mirabelle dell’Hotel Splendid Royal. Lo scorso 18 ottobre, in occasione dell’evento di gala organizzato nella capitale malesiana per la serata conclusiva degli ambitissimi Haute Grandeur Awards 2019, il ristorante capitolino situato al settimo piano dell’elegantissimo hotel del Rione Ludovisi ha ricevuto ben tre riconoscimenti ufficiali: Best Gourmet Cousine in Europe, Best Scenic Setting on a Global Level e Best Heat Chef on a Global Level.

A ritirare il premio, negli incantevoli spazi del St. Regis di Kuala Lumpur, lo chef Stefano Marzetti e il restaurant manager Luca Costanzi.

“Sono veramente emozionato di essere qui, in questo contesto incredibile, a ricevere un premio così importante. – dichiara lo Chef Marzetti – Questo riconoscimento ci ricompensa di tanti anni di sacrifici, di dedizione, di passione. È un premio per tutto il team.”

“Quello che fa grande il Mirabelle dell’Hotel Splendid Royal – aggiunge Costanzi – è il suo stile assolutamente personale. La cura per l’ospite, per noi, è la cosa più importante e questo premio, dimostra che, ogni giorno, riusciamo nell’intento di far sentire i clienti ben accolti, come a casa. Per noi è una vittoria.” 

Gli Haute Grandeur Awards 2019 sono i prestigiosi premi assegnati agli hotel, alle spa e ai ristoranti high level che si sono distinti nel corso dell’anno per accoglienza, servizio, atmosfera ed esperienze culinarie. Il premio ha lo scopo accendere la sana competizione nel settore della ristorazione di lusso, ormai sempre più frenetico, e di promuovere l’eccellenza internazionale con focus hospitality e alta cucina.

Tra i tanti ristoranti in competizione per l’edizione 2019 degli Haute Grandeur Awards l’Osteria Francescana di Modena, Il Palagio del Four Season di Firenze, Ovo by Carlo Cracco at Lotte Hotel di Mosca, Alain Ducasse del Plaza Athénée di Parigi, Bukhara del Kempinski Hotel, Claude Bosi at Bibendum, Collage at Conrad di Tokyo, Enigma del Palazzo Versace di Dubai e Unique al Palatino che si è aggiudicato il premio nella categoria Best Restaurant View.