Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 16 Giugno 2019

La giornata mondiale delle Tapas: tutti gli appuntamenti di Roma e Milano

Giovedì 16 giugno in contemporanea con altri 30 paesi nel mondo si celebra la cultura degli “assaggini” spagnoli. Ecco le iniziative e i locali coinvolti nella Capitale e nel capoluogo lombardo

Cultori dell’aperitivo (ma non solo) unitevi: giovedì 16 giugno è la Giornata Mondiale delle Tapas, elemento essenziale della tradizione gastronomica spagnola la cui filosofia – gli assaggini da accompagnare a bicchieri di vino, birra e long drink – si è ormai divulgata in tutta Europa, Italia in primis, che ospiterà la quinta edizione di questa manifestazione-omaggio (lanciata nel 2010 da Turespaña) nelle sue due città più rappresentative, Milano e Roma, in contemporanea con altri 30 paesi del mondo.

 

A MILANO – #tapasdaymilano

La versione meneghina dell’evento vedrà coinvolti negli hotel meneghini di NH Hotels (NH Collection Milano President, NH Palazzo Moscova, NH Milano Touring e nhow Milano) i resident chef del gruppo alberghiero che proporranno una selezione di tapas: Patatas bravas, Tostada de Jamón Pata Negra de Bellota (bruschetta con il celeberrimo prosciutto spagnolo), Bocadillo de calamares con mayonesa, ajo y gengibre raíz (panino con i calamari), Croquetas de pollo, Ensaladilla de atún con pan crocante, Salmorejo con laminas de Pata Negra (zuppa fredda), Pinchos de queso con pimiento piquillo (formaggio e peperoncini). In accompagnamento, vini e birra spagnoli.

 

A ROMA – #tapasdayroma

Ancor più in grande saranno i festeggiamenti capitolini, vista anche l’adesione delle strutture che hanno voluto partecipare dopo il successo dello scorso anno. Accanto alle realtà spagnole (da quelle prestigiose dei ristoranti degli Hotel Gran Meliá Rome Villa Agrippina e NH Collection Roma Palazzo 500 a indirizzi più semplici come Toros y Tapas, Tapas Gourmet Principe, El Patio, El Duende e La Taberna de Pedro) sono molti i locali romani che tributeranno la Spagna attraverso una selezione speciale di tapas preparata ad hoc per l’occasione e per ogni momento della giornata: aperitivo, lunch, appetizer e cena.

Settembrini e La Zanzara bistrot nel quartiere PratiPrimo al Pigneto, Porto Fluviale e Gazometro 38 in zona Ostiense, Queen Makeda Gran Pub (Aventino), Plancha in piazza Fiume, Beveria a Monteverde, Pasticcio a Testaccio, Bell nel quartiere Trieste, Magazzino 33 (Portuense). Proposte più creative si troveranno da Marzapane in zona piazza Fiume, da Stazione di Posta, presso la Città dell’Altra Economia di Testaccio, da Fernanda Osteria, a due passi da Porta Portese, da Per Me di Giulio Terrinoni, in pieno centro storico, e da Metamorfosi ai Parioli.

Oltre al cibo, in programma anche interessanti iniziative collaterali per tutte le età: racconti, materiale informativo, prodotti e laboratori di cucina rivolti a bambini e famiglie organizzati da Kikids, mestieri per gioco.

Il Tapas Day della Città Eterna si concluderà poi con un galà privato presso la Real Academia de España (al Gianicolo) che vedrà ospite il bravo Luis Veira – giovane chef coruñés del ristorante Árbore da Veira, aperto dal 2013 in Coruña (Galizia) – che delizierà gli ospiti con le sue creazioni uniche.

Info e indicazioni su location e contenuti al sito in continuo aggiornamento www.spain.info/it/tapasdayroma2016.