Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Venerdì 28 Luglio 2017

Le Follie di Romualdo: la pizza di Rizzuti a Firenze

romualdo rizzuti - le follie di romualdo

Pizzeria (con cucina) di chiara ispirazione napoletana ma aperta a sperimentazioni gourmet. Dal 9 luglio, in un antico casale del Trecento, inizia la nuova avventura fiorentina di Romualdo Rizzuti, reduce dalla fortunata esperienza al Mercato Centrale

Aprirà il 9 luglio (inaugurazione ufficiale sabato 8), negli spazi dello storico Convivium a Firenze, Le Follie di Romualdo, pizzeria con cucina legata alla tradizione campana ma attenta alla sperimentazione e all’utilizzo di tecniche all’avanguardia. Romualdo è, ovviamente, Romualdo Rizzuti, salernitano di origine e fiorentino di adozione, che lo scorso gennaio aveva lasciato le redini della pizzeria Sud del Mercato Centrale nelle due sedi di Roma e Firenze, ora nelle mani di Pier Daniele Seu e Stefano Callegari.

Le Follie di Romualdo sorgerà dunque all’interno di un antico casale del Trecento.  Due saranno le postazioni a vista e due i forni a legna (come vuole la migliore tradizione napoletana). Da una parte verranno preparate le pizze “classiche” e le pizze gourmet come la Marinara “di mare” e quella con friarielli e salsiccia. Dall’altra la faranno da padroni calzoni e panuozzi. L’ambiente sarà caldo e confortevole, con un totale di 200 posti a sedere suddivisi tra la sala interna e lo spazio all’aperto.

Non ci sarà però solo la pizza. Direttamente sulla sala si affaccerà anche la cucina. Il menu sarà snello, sempre legato alla tradizione partenopea. Ci saranno gnocchi alla sorrentina, frittura di pesce, genovese e pasta al ragù.

Per tutta l’estate, il nuovo locale di Rizzuti aprirà solo a cena ma da fine settembre sarà possibile assaporare le sue specialità anche a pranzo.

Le Follie di Romualdo, viale Europa 4, Firenze.