Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 31 Gennaio 2023

Le prime nuove aperture a Milano dopo il lockdown

nuove aperture milano

Milano riparte con tante nuove aperture, scommettendo che ritornerà ad essere viva come prima, capitale del food italiano

Tante nuove aperture in una Milano che sembra riprendere quota dopo il prolungato lockdown e che ha ancora voglia di essere la “da bere” degli anni d’oro.

Alice Pizza a Milanofiori

Il 3 giugno ha aperto ad Assago Alice Pizza, il format di pizza al taglio all’interno del Centro Commerciale Milanofiori. Il cantiere era partito prima del lockdown il primo realizzato da Augusto Contract. Ormai siamo a quasi un centinaio di punti vendita in franchising per i cultori della pizza easy e al taglio, perfetta per l’asporto.

Alice Pizza presso il Centro Fiordaliso- Via Eugenio Curiel, 20089 Rozzano MI- 0383 813377- www.alicepizza.it

INI in Corso Garibaldi

Una nuova apertura pensata per asporto e delivery, si chiama INI ed è il primo flagship store in via Palermo 14, a due passi da Corso Garibaldi creato dalla collaborazione tra due teorici del food design italiano, Paolo Barichella e Mauro Olivieri, con gli imprenditori Federico, Andrea e Nicola Crespi.

L’idea degli INI nasce dall’analisi del recente trend che vede fondersi il momento dell’aperitivo con quello della cena. Ci si allontana dalla tavola a favore di un’esperienza convivialità diffusa e informale che favorisce le relazioni.  La boutique è aperta 7 giorni su 7. Gli INI, come sono chiamati anche i piatti, vanno riposti in frigo, nel ripiano più basso (e freddo), togliendoli mezzora prima del consumo per servirli a temperatura ambiente.

INI via Palermo 14, Milano

DaZero in zona Sant’Ambrogio

DaZero apre un nuovo punto in via De Amicis con un nuovo format per la fase 2. Aperto poco prima della pandemia, ora finalmente inaugura. Si chiama DaZero&Friends, un menu che consente di vivere un’esperienza cilentana a tutto tondo. Un gruppo può prenotare per cena il “Tavolo del viaggio” assicurandosi così di avere uno spazio dedicato a loro, con uno speciale menù con pizze create con prodotti del territorio, vini e birre cilentani. Infine, a conclusione della serata, i clienti riceveranno in omaggio un ingrediente del paniere enogastronomico da riutilizzare a casa seguendo le ricette suggerite. 

DaZero- Via De Amicis 45- Milano 02 8421 4296 http://www.cominciadazero.com/

Erbert in zona Arco della Pace

Apre Erbert il prossimo 18 giugno in via Moscati 11, zona Arco della Pace. È uno nuovo format di supermercato attento al biologico, all’agricoltura sostenibile che fa delivery e con un corner dedicato al ristorante/caffetteria. Tavolini con servizio bar all’interno e all’estero sotto un elegante gazebo dove si possono consumare i piatti dello chef Michele Abruzzese. Una nota: tutto è plastic free.

Erbert- Via Moscati 11 Milano

Borgia in via Washington

Nuova apertura in Washington, apre Borgia il ristorante capitanato dallo chef Luca Di Martino, mixando tanti presidi Slow Food più iconici come il Fassone Piemontese con le materie prime di paesi lontani come la carne di Wagyu giapponese. Le influenze orientali trovano quindi spazio tanto nella proposta food che nei cocktail, cifra stilistica di questo locale aperto dalla colazione fino all’after dinner.

Borgia – Via Giorgio Washington, 56, 20146 Milano (MI) -+ 0248021442 – www.borgiasrestaurant.com/

L’Antico Vinaio in Missori

Attesissima l’apertura della schiacciata fiorentina di Tommaso Mazzanti, che tempo fa era la n.1 su Trip Advisor nelle classifiche della città del Giglio. Tra le schiacciate da provare sicuramente “Inferno” con porchetta toscana, verdure, crema piccante N’duja e rucola o “La Dante” con capocollo toscano, stracchino fresco, crema di tartufo e rucola.

Carne in zona Bocconi

Il paradiso dei carnivori apre a Milano. Ristorante monotematico, lo è anche nel nome: Carne. Un unico piatto, un solo taglio di carne bovina piemonese: il Lombatello, cucinato in modo speciale. Il progetto è ideato da un giovane team: Andrea Pirotti, già ideatore di Bove’s, Denise Di Meola e il barmanager Domenico Cannillo

Carne, viale Bligny 18, Milano- https://www.carne.love/