Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Sabato 18 Novembre 2017

Milano: apre la Gastronomia Yamamoto

yamamoto

Cucina tradizionale (e senza sushi) in una tipica gastronomia giapponese a due passi dalla Madonnina

Tante sono le nuove aperture previste per questo autunno a Milano. Qui vi avevamo già anticipato l’apertura di Cittamani della chef indiana Ritu Dalmia, ma le novità non sono finite, soprattutto se si parla di cucina etnica.

A due passi dal Duomo, in via Amedei, sta per arrivare un’autentica gastronomia nipponica. Si chiama Yamamoto e apre il 15 settembre. A cimentarsi in questa nuova impresa sono due donne Shih Chy e Aya Yamamoto, madre e figlia già famose nel mondo della ristorazione meneghina per l’apertura di Nobi’s Cafè e Zakuro.

In Giappone, le gastronomie di cibi pronti sono molto diffuse. Propongono una cucina casalinga, fatta di piatti semplici e genuini da mangiare sul posto o take away. È proprio questa l’atmosfera che Shis e Aya vogliono ricreare nel loro nuovo locale. Ambiente familiare e sedute comode per chi vuole gustare le specialità in menu direttamente in negozio oppure dei coloratissimi bento box per il servizio delivery.

yamamoto

Dimenticatevi il solito sushi perché nel menu di Gastronomia Yamamoto non lo troverete. In cucina, lo chef Yasuhiro Masumoto preparerà i veri piatti della gastronomia giapponese come il donburi e il menchi katsu. Il resto del menu, ancora in fase di preparazione, lo scopriremo tra qualche giorno.

Gastronomia Yamamoto, via Amedei 5, Milano. Pagina Facebook.