Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 28 Novembre 2022

San Valentino 2022 a Milano: 18 idee per festeggiarlo

Giardini segreti, luci soffuse e atmosfere che invitano all’intimità e al relax. I nostri consigli per uscire a cena (o per festeggiare a casa) nel giorno più romantico dell’anno.

San Valentino 2022 a Milano…al ristorante

Armani Hotel Milano

San Valentino è alle porte, un’occasione perfetta per regalarsi una coccola con la persona amata nella cornice di Armani Hotel Milano. In un ambiente di raffinata bellezza, l’hotel propone un week end che include la possibilità di passare la serata da Armani/Bamboo Bar o da Armani/Ristorante fino al relax totale in Armani/SPA. Il pacchetto, disponibile da venerdì 11 a lunedì 14 febbraio, prevede il soggiorno in una delle esclusive camere o suite, a partire dalla Armani Deluxe Room, con colazione americana inclusa. Per continuare a festeggiare al meglio questa speciale data gli ospiti potranno godere di un momento benessere nella panoramica SPA all’ottavo piano. Il trattamento, della durata di 50 minuti, si svolgerà nella Couple Suite. Una delicata esfoliazione detossinante con scrub ai semi d’uva sarà il preludio a un avvolgente massaggio con oli profumati che restituirà una pelle morbida e setosa.

 A conclusione del trattamento, Armani/Bamboo Bar aspetterà la coppia per brindare alla serata con due calici di Champagne Rosé. Un aperitivo abbinato al Plateau di frutti di mare e caviale. In alternativa all’Armani/Bamboo Bar, gli ospiti, aggiungendo 150€ per la coppia, potranno cenare da Armani/Ristorante nella sera di venerdì 11, sabato 12 e lunedì 14 febbraio, dove li attenderà il menu firmato dall’Executive Chef Francesco Mascheroni.

Sei portate per un’esperienza di fine dining, che abbina creatività e tradizione e accompagna in un viaggio visivo e gustativo. Tra i piatti proposti Scampo crudo, fois gras d’anatra in terrina, gel di prugna, alga croccante o Ravioli d’astice, kimchi consommé, olio all’erba cipollina fino al Branzino di lenza, topinambur e tartufo nero.Il menu di San Valentino è disponibile anche per chi non è ospite di Armani Hotel Milano. Il costo per coppia è 320€ bevande escluse. Il pacchetto è basato sul soggiorno di una sola notte con un costo a partire da 1.320€.

El Porteño Prohibido

Un momento dello spettacolo di tango

Esperienza immersiva nella sensualità del tango argentino. Lunedì 14 febbraio 2022 il ristorante argentino El Porteño Prohibido  diventa ancora più cool e porta sul palco di Via Melloni 9 a Milano uno spettacolo dedicato all’amore diretto da Miguel Angel Zotto. Dopo il cocktail di benvenuto offerto a tutti, la cena  prevede un’offerta ricca e variegata. Tra gli antipasti si possono scegliere tipicità come empanadas di carne, vinagreta e mollejas salteadas, vari tagli di manzo argentino cucinate alla perfezione, galletto alla griglia, chorizo o agnello. A disposizione anche tartare, di carne o pesce, fino a proposte veg. Ottimi i dessert come il flan casero arricchito con il goloso dulce de leche. Ricca carta di vini argentini e italiani. A tutte le presenti verrà offerta una rosa rossa in regalo. Il costo della serata è di 25 euro + il prezzo della cena alla carta. Per prenotare: 02 25062491

Ristorante Berton

Per tutti gli innamorati il 14 febbraio lo Chef Andrea Berton propone uno speciale menu degustazione in abbinamento allo champagne Laurent Perrier con piatti che spaziano dal cardo gobbo con bagna cauda e uova di trota all’aspic di astice con pistacchio e arancia, passando per i ravioli con coda di manzo e la faraona con verza e castagne. Il menu completo è consultabile al seguente link e può essere prenotato telefonando al numero 02 67075801 oppure inviando una email.

Daniel Canzian

Lo Chef Daniel Canzian presenta due speciali menu di mare, uno da gustare presso il ristorante e l’altro disponibile per il servizio a domicilio. Tra i piatti protagonisti del primo figurano il carpaccio di cappesante e ortaggi invernali con guazzetto ai ricci di mare e le mezzelune di patate di montagna con barbabietole e caviale e prosecco. La versione “DanielCanzian a casa tua” è altrettanto ricca di sapori e include tra l’altro il sushi box veneziano “Carnevale di Venezia” e gli gnocchi di zucca con scampi, nocciole ed emulsione di crostacei.

Borgia

Anche a San Valentino vince la mente. Il 14 febbraio provate il menu Psyche: sarà lo chef Giacomo Lovato a scoprire i più nascosti desideri che si muovono nella vostra anima e in quella del vostro partner. Il menu viene costruito “su misura” ma tra le proposte potrete trovare Capriolo scottato come un tataki, mirtillo, cavolo viola marinato e spuma di topinambur, Tagliatelle di castagne arrosto, ragù d’agnello, carcio e ricotta salata, Contro letto di cervo, salsa poivrade alla nocciola, gel alla barbabietola, carcio e funghi, Rombo, emulsione con la sua trippa, broccoli, limone e caviale di muggine. Per prenotare + 0248021442.

Desco

Roberto Godi,Il resident Chef di Desco, mira a stupire i suoi ospiti con piatti dagli ingredienti ricercati e afrodisiaci: dallo Scampo Saor, proposto con foie gras royale, chutney peperoncino e cioccolato fondente, al Risotto all’Ostrica servito con gel rucola e zenzero candito al miele nostrano. Si conclude con l’iconica Love Cake Balloon con dedica personalizzata incisa. Per chi lo desideri sarà disponibile anche una proposta vegana.

Da Noi In

Un menu ispirato ai profumi e alle sensazioni che possono suscitare. Da Noi In propone per il 14 febbraio il menu Love is in the Air che comprende stuzzichino di benvenuto, Tuorlo croccante, caviale Black Adamas, topinambur alla vaniglia, gambero rosso e ricotta montata alle erbe, Speck d’anatra con terrina di foie gras, gel al melograno, pan brioche e chutney di fichi, Ravioli di carciofi, tonno affumicato e bergamotto, Medaglione di rombo ripieno di astice in crosta di patate al timo su guazzetto di frutti di mare e purea di zucca e tartufo nero, Sorbetto al frutto della passione e lavanda, Dolce di San Valentino. (€ 90.00 Bevande escluse)

Classico trattoria & cocktail

Un ampio giardino interno in pieno stile liberty, tra tavoli e sedie d’epoca che coniugano dettagli decò a tessuti di tendenza come il velluto, che raccontano di un elegante salotto in un contesto di Vecchia Milano. La sinergia tra cucina e cocktail le due anime di Classico, è il tratto distintivo del ristorante, da gustare al civico 6 di via Marcona. Il menu di San Valentino inizia con pane burro al lampone e alici di sciacca e pan brioche mousse di fegatini di pollo e cipolla caramellata) e continua con tataki di ricciola,crema di zucchina alla scapece e spuma di provola affumicata e tartare di fassona piemontese, burratina sabelli e petali di cipolla rossa marinata. Piatti principali il Risotto carnaroli gran riserva,barbabietola e nocciole di giffoni e l’Ombrina boccadoro,salsa all’aglio dolce e asparago bianco. Dessert finale il Sorbetto al limone e mirtilli (50€ a persona).

Particolare Milano

 Un ristorante all’insegna della qualità, senza compromessi e con la voglia di lasciare il segno. La cucina è dinamica, creativa, in continuo movimento ma ancorata alle tradizioni. La materia prima sempre protagonista con un menù che segue le stagioni. Tra i punti di forza, un meraviglioso giardino interno che vi porta fuori città in un attimo! Ed ecco il menu di San Valentino (60 euro vini esclusi): Amuse bouche ; Ravioli croccanti di ossobuco, salsa allo zafferano. “omaggio a Milano”; Polpo tre cotture, spuma di patate, paprika forte e salicornia; Risotto al parmigiano, pesto in polvere, carbone vegetale, creme fraiche e crudo di gamberi; Petto di anatra mulard, coste spadellate e coulis di lamponi; Tiramisu particolare.

Dry Aged

Dry Aged, è il nuovo progetto di due giovani, chef e maitre, che dopo diverse esperienze gourmet hanno deciso di puntare su loro stessi. Sono Matteo Ferrario e Stefano Carenzi: Carenzi: la sinergia tra cucina e servizio si concretizza nella ricerca della concentrazione del gusto, nella sperimentazione delle frollature, delle macerazioni, ma anche un profondo studio sul pesce, sui vegetali e con le più moderne tecniche di cucina, mixate con la sapienza antica e nordica, l’intensità del gusto viene portata ai massimi livelli. 

Per San Valentino due proposte disponibili. Menu carne: Amouse bouche servito con calice di Prosecco Superiore Brut Contrada Granda Az. Masottina; Uovo, zucca, parmigiano e tartufo nero; Battuta di manzo affumicata tagliata al coltello, crema di pomodoro bruciato, stracciatella e nocciole; Spaghetto Verrigni in crema di zafferano, ragù d’ossobuco e gremolada; Entrana alle braci, soffice di patate e paprika, cipolla caramellata; Bavarese alla vaniglia, macedonia di fragole, biscotto morbido al cacao, salsa cioccolato; Caffè e piccola pasticceria (68 euro bevande escluse).

Menu pesce: Amouse bouche servito con calice di Prosecco Superiore Brut Contrada Granda Az. Masottina; Ostrica, stracciatella e cipolla agrodolce; Soffice di patate, polpo, paprika ed olive soffiate; Gnocchi homemade affumicati, vongole e prezzemolo; Baccalà mantecato, crostone di polenta, tartufo nero e carciofi; Bavarese alla vaniglia, macedonia di fragole, biscotto morbido al cacao, salsa cioccolato; Caffè e piccola pasticceria (68 € bevande escluse).

Cocciuto in love

Cocciuto punta tutto sul romanticismo con un’esplosione di palloncini rossi con messaggi d’amoreche invaderanno i tre locali dell’insegna. Protagonisti a tavola saranno la pizza special Valentina Cocciuta, farcita con un mix di pomodori pregiati, e i Cocciutelli, croccanti ciambelline fritte proposte per l’occasione in una versione ancora più “hot” con tre stuzzicanti abbinamenti: salsa lampone e peperoncino, crema di frutto della passione e vaniglia oppure al cioccolato bianco e pistacchio salato.

Quore italiano

January 12th 2021, Quore Restaurant, Milan, Italy

Con Quore Italiano San Valentino si trasforma nella festa dell’amore universale per supportare la Fondazione IEO-MONZINO nella ricerca contro le malattie cardiovascolari. Dall’11 al 18 febbraio presso le cinque location dell’insegna è possibile ordinare i “Piatti del Quore”. Parte del ricavato sarà devoluto alla Fondazione.

God Save The Food

God Save The Food propone un seducente menù che si apre con l’Elisir GSTF, uno shot energizzante a base di mela, zenzero, curcuma e pepe, da sorseggiare in accompagnamento a salmone marinato profumato al cacao. Una tentazione dopo l’altra per concludere con “la Mela”, un dolce ripieno di cremoso al cioccolato fondente e mousse di crema pasticcera, che ricorda all’aspetto il frutto proibito per eccellenza, servito su un sablé al cacao. Il tutto è disponibile sia presso i locali dell’insegna che in versione delivery e asporto.

Mu Fish

 MU Fish sarà eccezionalmente aperto lunedì 14 febbraio per una serata all’insegna del romanticismo, con una particolare proposta tematica. Per l’occasione, MU Fish offrirà la possibilità di gustare un cocktail elaborato in esclusiva dal bartender siciliano Sergio Testaverde, dal nome “Cocoro”, termine che in giapponese significa “cuore”. Il cocktail, rigorosamente di colore rosso e decorato con petali di rosa, sarà a base di vodka, succo di limone e purea di lampone.  Un mix che si sposa perfettamente con le due proposte di menù degustazione di MU Fish, da assaporare immersi in ambienti intimi e raffinati: “Ku-Sow”, che prevede Maguro tacos (sfoglia con tonno, pomodoro confit e ricotta tartufata), tartare di salmone o carpaccio di salmone e cioccolato, ravioli di Hong Kong, Huramaki, Nigiri to Makimono e il carpaccio di scottona piemontese con rosmarino in tempura, su un purè di patate con crema al caffè agrumata, del caratteristico piatto Ushi coffee pugliese. (80 euro bere a parte).    “Codama”, che prevede la tartare di tonno “Sumi Maguro”, con olio al carbone e aceto affumicato, il Branzino Super-Verde (con olio all’aneto e sale maldon), Capasanta Timida (capasanta con spuma di latte, salsa di scalogno, scorza di limone, shiso), Ravioli di Hong Kong, Nigiri Jun-Style, Yama Soba, Tempura di stagione, Ghindara Denmiso (merluzzo nero dell’Alaska marinato in salsa denmiso e cotto al forno) e dolce a sorpresa. (55 euro bere a parte). In un’atmosfera accogliente e rilassata, MU Fish accompagna i suoi ospiti in un viaggio di sapori che danzano in equilibrio tra la tradizione culinaria italiana e quella giapponese, tra semplicità ed estro creativo. Qui trova espressione la ricerca di nuovi linguaggi culinari della chef Jun Giovannini, originaria di Tokyo e in Italia da 9 anni, con esperienze nei ristoranti Zero, Gong, Kanpai e Puro a Polignano a Mare. MU Fish | Via Galileo Galilei 5, Nova Milanese (Monza Brianza)  Prenotazioni al numero 3348041109 

All’Origine

San Valentino romantico da All’Origine tra piatti afrodisiaci, bouquet di fiori e note di violino Una cena di San Valentino davvero unica da vivere e gustare a lume di candela tra pietanze afrodisiache ideate da chef Fabio Titone, il violino live di Pietro Boscacci e con la possibilità di far trovare al tavolo un romantico bouquet di fiori. Un San Valentino inedito per All’Origine, il ristorante per esigenti buongustai di chef Fabio Titone in via Lamarmora a Milano. Oltre ad un menu ricco di creazioni afrodisiache da assaporare accompagnate dalle note del violino di Pietro Boscacci, per la prima volta si potrà omaggiare il proprio lui o la propria lei con uno spettacolare bouquet di fiori direttamente al tavolo. Una sorpresa sempre gradita che lo chef ha pensato di offrire ai suoi ospiti che potranno acquistare e prenotare (entro il 12 febbraio) sul sito www.ristoranteallorigine.com, scegliendo tra due diversi bouquet di splendidi fiori da regalare alla persona amata: il Bouquet Passione (15/20/25 steli da 39 a 60€) con rose ramificate, rose rosse red Naomi, iperico, craspedia, leucadendro e aspidistrie o il Bouquet Sei unica (20/25 steli a 55/70€) composto da rose ramificate, rose rosse red Naomi, gerbere e fiori di orchidea. Il Menu San Valentino di All’Origine a 120€ a persona (bevande escluse) prevede: bollicina di benvenuto Franciacorta Saten 26 mesi sui lieviti; amuse-bouche (Sfera alla carbonara di carbone; Cipolla soffiata, caprino e tapenade di olive; Finto pomodoro: branzino e burrata); Selezione di pane, burro e grissini di produzione propria. Come antipasti: Ostrica lardo alla brace e tapioca; Tuorlo marinato in salsa ponzu, kataifi e topinambur; Porro fondente, uova di salmone, gambero e brodo dashi. Si prosegue poi con i Bottoni al cacio pepe Sichuan e ricci di mare e con il Risotto vialone nano Melotti burro acido e katsuobushi, per poi deliziarsi di un favoloso Pithivier di piccione con il suo fondo. Come pre-dessert un Sablé di scalogno, arancia e foglia di capasanta e per concludere in dolcezza una Bavarese alla lavanda, lampone, cubi di mandarino e croccante al cacao. Un 14 febbraio super speciale per innamorati dal palato gourmet.

L’alternativa per…festeggiare a casa!

Il Mannarino

Il Mannarino punta a un San Valentino godereccio con un pacco speciale acquistabile online. Al suo interno un mix di dieci iconiche bombette, due zampine di Sammichele, una parmigiana di melanzane e una porzione di cannoli accompagnati dal kit per farcirli. A completare l’offerta una bottiglia di bollicine italiane bio selezionata da Winelivery.

NIO cocktails

Volete restare a casa? Nessun problema. Quest’anno, grazie a NIO Cocktails sarà possibile festeggiare anche nel comfort di casa propria: il vero luogo perfetto dove degustare i cocktail ready to share. Basterà munirsi di qualche candela e qualche stuzzichino e il gioco è fatto.  Tra le tante, vi consigliamo la Romantic Love Box che include: Postcards from Venice, un omaggio al romanticismo di Venezia costruito attorno a Select, iconico aperitivo veneziano e 4 cocktailinediti, e NIO Cocktails x Portofino Dry Gin, altri 4 signature cocktail pensati e miscelati attorno al pluripremiato Gin italiano. Una collection resa unica da 4 signature cocktail tra bitter, drink dolci, fruttati e agrumati e twist on classic.

Frades Porto Cervo take away

Per S. Valentino l’executive chef del ristorante di cucina sarda non tradizionale con bottega e laboratorio di pasta fresca, Roberto Paddeu ha ideato un menu degustazione, disponibile sia a pranzo che a cena (e tutto il weekend precedente il 14), che include alcuni grandi classici di Frades, come il Sandwich di triglia con maionese al lentisco e i Tacos di pane lentu, gambero rosso e avocado, e alcune proposte inedite come le Canocchie con erbette amare, aji amarillo e caprino Mannalita o le Lorighittas, scorfano e arance. 

Per chi desidera festeggiare in completa intimità Frades ha pensato anche a un menu take away: un percorso completo di sei portate, tra cui i famosi Culurgiones arrosto e la Fregula al brodetto di gambero rosso, stracciatella e liquirizia, per gustare la Sardegna direttamente a casa. (90 euro a persona, calici in abbinamento 40 euro). Info e prenotazioni: fradesmilano@gmail.com o telefonando al 391 386 3232