Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 28 Settembre 2022

Sardegna: settembre ancora mare e vacanze di gusto

Meta gettonata dai turisti di tutto il mondo per il periodo estivo, la Sardegna riserva molte sorprese anche in autunno e inverno con i suoi colori cangianti e i suoi profumi inebrianti. Ma soprattutto per la sua cucina che stupisce anche nei mesi più miti. Noi vi suggeriamo alcuni indirizzi in Gallura.

Dati alla mano, questa è la stagione dei nuovi inizi e dei numeri “record” come annunciano gli esperti del settore. La presenza turistica in Sardegna si è registrata in crescita continua già dai primi mesi estivi confermando l’Isola come meta, per le vacanze, tra le più ambite dagli stranieri e dagli affezionati frequentatori. Ma è il settore della ristorazione il ramo trainante dell’economia e del turismo di questa stagione. È l’ambizione degli imprenditori “seri” che portano la Sardegna a fare la differenza sul mercato offrendo una qualità della proposta gastronomica sempre più alta, ricercata e competitiva. Malgrado le varie difficoltà date soprattutto dallo scarseggiare della forza lavoro, la nascita di nuove strutture e la presenza di rinomati chef che hanno investito in Gallura è stata elevata.

Riportiamo un breve elenco di locali della Costa Smeralda/Nord Sardegna che allungano l’apertura di ristoranti oltre la stagione estiva, aperti ancora da settembre a dicembre 2022, per garantire una scelta gourmet ad alti livelli anche in questi mesi tra i più belli e rilassanti dell’anno per godersi il mare e scoprire la Sardegna in autunno, con i suoi colori meravigliosi e le temperature più gradevoli con qualche suggerimento di piatti da provare assolutamente.

Le strutture di nuova apertura

Pasigà Restaurant by Claudio Melis

Un “luogo di pace” e un ritorno alle origini l’apertura del ristorante Pasigà by Claudio Melis all’interno del Sulià House Porto Rotondo, Curio Collection by Hilton. Da lui definito “un ristorante della memoria, dell’appartenenza, un po’, pop… un po’ ‘rock & Roll”. L’intento personale dello chef è, infatti, creare piatti con prodotti selezionatissimi del territorio, una ricerca e uno studio attento che porta a generare un concetto gastronomico del territorio sardo nuovo, gustoso a tratti provocatorio.

La conoscenza della tradizione e dei prodotti danno vita a una cucina est-etica e di cuore profondamente ancorata alla Sardegna. Il ristorante, aperto anche agli esterni propone un menù à la carte e uno di degustazione di 4 o 7 portate. In questi mesi continuano le serate con proposte di cene a quattro mani in collaborazione con vari chef del panorama sardo e non solo. Da non perdere: bottoni di zucchine con vongole di Olbia e bottarga di Muggine; Maialino con scampo e liquirizia.

Pasigà Restaurant by Claudio Melis
Via Monte Ladu 36, Porto Rotondo.
Per informazioni: olb.pr_fb@hilton.con
+39 34080158335

Zuma Porto Cervo

L’apertura è avvenuta a metà luglio di quest’anno dopo 83 giorni di lavoro per realizzare una delle strutture più panoramiche di Porto Cervo. L’ingresso di Zuma nel panorama gastronomico della Costa Smeralda è frutto di una partnership tra Smeralda Holding, società controllata da Qatar Holding proprietaria dei principali asset turistici a 5 stelle della Costa Smeralda, e Azumi Ltd, multinazionale attiva nella ristorazione in location raffinate.

La struttura a Porto Cervo è suddivisa su due piani ognuno rigorosamente in legno bambù e qualche oggetto in ceramica e pietre. Tutto l’arredo richiama la bellezza indiscussa della natura. Al piano inferiore, gli ospiti dopo aver attraversato un percorso in legno tra le piante autoctone sarde arrivano in un’ampia area lounge e bar dove poter gustare prima o dopo cena cocktail particolari. È la terrazza superiore l’ambiente che emoziona. Si avverte fin da subito l’impatto con la vista ampia sul porto vecchio di Porto Cervo e il cuore della Promenade du Port e verso l’interno si trova uno spazio aperto, circolare dove gli chef preparano in mostra i piatti iconici di Zuma o il sushi. 

Zuma è una catena di ristoranti che porta nel mondo un’idea contemporanea dell’autentica cucina giapponese Izakaya, una cucina che va “oltre il tradizionale”. Mangiare la loro cucina è un invito alla condivisone costante in un percorso di pietanze continue per chi sceglie di osare con il piacere di assaggiare gusti sconosciuti che ti portano a viaggiare verso terre lontane. Sono tre le proposte di cucina: la cucina principale, il sushi counter e la robata griil.

Da non perdere: la ricciola piccante con peperoncino verde, ponzu e aglio marinato e il maiale iberico con koshu allo yuzu e salsa al tartufo.

Zuma Porto Cervo
Via Porto Vecchio 4, Porto Cervo
+39 07 8993 9780
infoportocervo@zumarestaurant.co.it

Ristorante Capogiro Baia Sardinia

 È una delle ultimissime novità sul territorio gallurese, all’interno del 7Pines Resort Sardinia (inaugurato il 1 agosto) a Baja Sardinia. Il nome definisce totalmente la bellezza della struttura.  È da capogiro! Si affaccia su un promontorio di 15 ettari di macchia mediterranea sul mare, a pochi km dal resto delle località più ricercate della Costa Smeralda. Al Capogiro, fine dining aperto anche agli ospiti esterni, l’offerta va dalla colazione al cocktail di tarda sera. Si vive la natura gentile della Gallura che sfocia da ogni parte sul mare.

Alla guida della cucina lo Chef Pasquale D’Ambrosio, campano d’origine con esperienza pluriennale in alberghi di lusso. Lo chef, malgrado sia la prima volta in Sardegna, fa subito sua la varietà dei piatti regionali. Ricerca e crea un connubio perfetto tra una cucina con forti richiami all’identità gastronomica dell’isola, che esalta in modo particolare il prodotto locale, e abbinamenti nuovi tra mare e terra, passato e presente, restando attento agli sprechi nell’ottica di una cucina sostenibile. Definisce la cucina “la conduttrice di ricordi, narratrice di storie, poetessa dell’anima. La cucina è la vera custode delle nostre tradizioni.”

Da non perdere: la “Triglia in crosta di filindeu, pesto di melanzane e mandorle, maionese di lentisco e polvere di erbaceo marino”, ma anche il Maialino Tonnato, in abbinamento con il tonno, laccato al miele di corbezzolo.

In questi mesi all’interno del 7Pines Resort Sardinia è aperto, sia a pranzo che cena, anche un nuovo ambiente, affacciato sulla spettacolare piscina, chiamato ristorante Spazio, con una proposta alla carte che varia dai crudi di pesce locale alle insalate pokè, con un angolo dedicato a uno dei piatti che meglio si presta a variare nei condimenti : i culurgiones, preparati al momento con possibilità di scelta del ripieno.

Ristorante Capogiro
Loc. Li Mucchi Bianchi, Baja Sardinia07021 Arzachena (SS) Italy
+39 0789 1775000
info.sardinia@7pines.com

Ristorante Rafael Port Rafael

Questa località è un piccolo borgo gioiello dell’architettura mediterranea ben inserita nel contesto paesaggistico di Palau. Spesso si associa Porto Rafael alla Costa Smeralda ma qua siamo nella costa più a nord della Sardegna. È interessante sapere che Rafael Neuville arrivò in Sardegna prima del Principe Aga Khan, ideatore della Costa Smeralda, il cui avvento portò allo sviluppo turistico in Sardegna.

Sulla piazza centrale di Porto Rafael a un passo dalla spiaggia con alcuni piccoli pontili e vista all’orizzonte delle Isole dell’Arcipelago di La Maddalena si trova Il Ristorante Rafael, esattamente sotto la casa (oggi Hotel) che fu di Rafael. Da questa stagione è lo Chef Stiven Toro che cura la cucina con tutto il suo estro italiano e sfumature internazionali. I suoi piatti sono un’esplosione di colori e sapori davvero interessanti. Da non perdere: Risotto cacio e pepe con riduzione di mirto e gambero rosso; Filetto di Rombo in crosta di carote.

Rafael Restaurant & Boutique Hotel
Piazza Rafael Neville
Porto Rafael, Palau, Sardinia
+39 349 362 6031
info@rafaelrestaurant.it

I locali che confermano il loro prestigio sul territorio gallurese

Ristorante Il fuoco Sacro a Petra segreta, San Pantaleo

Petra Segreta Resort & Spa, unico Relais & Chateaux dell’isola, per un’esperienza gourmet sulle colline di San Pantaleo. Si cena a Il Fuoco Sacro con la cucina dello chef e patron Luigi Bergeretto e il pluristellato Enrico Bartolini. Da questa stagione, infatti, i due chef hanno unito la loro professionalità, conoscenza e amicizia in una collaborazione ideando nuove proposte culinarie del resort. Il Ristorante Il Fuoco Sacro mantiene la sua etica di cucina, elegante e semplice alla vista, con una maniacale attenzione alla qualità degli ingredienti con il tocco in più di Bartolini che celebra l’attaccamento alla Sardegna e le sue eccellenze come la Tartara di bue rosso con curry, mandorle e caviale e la Zuppa di aragosta fresca locale, tra le migliori al mondo. Da non perdere anche uno dei piatti-simbolo di Bartolini: Risotto con rape rosse e salsa al Gorgonzola.

Il Fuoco Sacro
Petra Segreta Resort & Spa
Via Buddeu snc. San Pantaleo, Olbia                   
+39 3312922999
booking@petrasegretaresort.com

Li Neuli

Il ristorante Li Neuli è ormai una realtà consolidata sul territorio gallurese dal 2018. Anche in questi mesi, conferma la sua vocazione a creare vari eventi che coniugano la buona cucina con la bella musica e il piacere della convivialità in una ambiente avvolto completamente dalla natura della macchia mediterranea, impreziosito con arredamento contemporaneo Made in Italy per chi non vuole rinunciare a stile e qualità.

Lo Chef Francesco Raiola genera una cucina italiana semplice, sostenibile ed elegante. Nei piatti prevale, infatti, l’uso di materie prime di stagione e tecniche di cottura adatte a conservarne freschezza, sapori e qualità. Per un pranzo romantico e divertente, vi consigliamo di prenotare il cestino da picnic e vivere l’esperienza in riva al lago privato. Da non perdere anche il Brunch della domenica dalle 12.00 alle 17.00.

LI NEULI COUNTRY CLUB
Strada Provinciale 73
San Pantaleo – Porto Cervo
07021 – Arzachena (SS)
midsummer2022@lineuli.com
+39 3482588840

Ristorante Marinella

All’interno dell’Hotel Abi D’Oru, 5 stelle su una delle spiagge più belle di tutta l’isola si trova il ristorante Marinella. La particolarità di questo ambiente è data non solo dalla specialità di pesce locale, crostacei e crudité ma anche per la bellezza di pranzare a piedi nudi sulla sabbia. La sera diventa inevitabilmente la location perfetta per una romantica cena sulla spiaggia. Tra le proposte gastronomiche dell’Abi d’Oru anche Veg, il nuovo ristorante vegetariano gourmet del resort, che propone una cucina vegetale sia di terra che di mare, realizzata con materie prime selezionate da piccoli produttori di tutta l’isola.

ABI D’ORU BEACH HOTEL & SPA
Località Golfo di Marinella
07026, Porto Rotondo – Italia
+39 338 6228786
bookingweb@hotelabidoru.it

Insula

È il ristorante con un’ampia terrazza che si affaccia sul prestigioso Porto della Marina di Porto Cervo che, in questo periodo, è animato dalla 32/a edizione della Maxi Yacht Rolex Cup.

Dopo un buon Mojito sorseggiato al tramonto, consigliamo, quindi, un piatto della tradizione gallurese, li Chjiusoni, conditi con sugo di pomodoro. O ancora la pizza Gourmet filiera sarda come la “Meilogu” con fior di latte, pecorino erborinato, fichi caramellati al mirto, petali di mandorle tostate e pepe.

INSULA PORTO CERVO
Porto Cervo Marina
Via della Marina, 1
+39 3333657594
info@insulaportocervo.com

Frades

La Terrazza Frades, è un ristorante con bottega e laboratorio di pasta fresca dedicato ai sapori della Sardegna (qui vi avevamo parlato della sua apertura meneghina). All’interno si trova, infatti, la bottega con il banco salumi e formaggi, l’enoteca, la zona dei prodotti tipici sardi e il laboratorio di pasta fresca, da richiedere su prenotazione. All’esterno ci si accomoda in terrazza con lo sguardo rivolto verso la spettacolare baia di Cala di Volpe. Da non perdere: il Sandwich di triglia e maionese al lentisco o, ancora, i Tacos di pane lentu con crudo di gamberi rossi e guacamole.

Frades – La Terrazza
Fronte Cala di Volpe – Località Farina, Abbiadori (snc)
07021 Arzachena (SS)
fradesportocervo@gmail.com
+39 346 636 6238