Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 20 Novembre 2021

“Un buono pasto per un pasto buono”: il ristorante Agrodolce lancia i suoi voucher

agrodolce

Continuano le chiusure e con loro anche le iniziative per combattere la crisi. A due passi da Fontana di Trevi, il ristorante Agrodolce lancia i suoi voucher: “un buono pasto per un pasto buono”.

Non si fermano le iniziative dei ristoratori ideate per far fronte al periodo di chiusure che, si vocifera, dovrebbe finire nelle prossime settimane. Vi avevamo già parlato dei “dining bond” utilizzati da molti ristoranti, anche stellati, d’Italia. Si tratta di pacchetti a prezzi vantaggiosi da acquistare subito e da spendere nei prossimi mesi per pranzi o cene esclusive. L’iniziativa ha preso subito piede e ha incontrato un buon riscontro di pubblico desideroso di tornare, quanto prima, a lasciarsi coccolare dagli chef direttamente al tavolo del ristorante e non più con formula delivery.

Oggi torniamo a parlarvi di voucher grazie all’iniziativa di un ristorante romano, Agrodolce, capitanato da Antonio Russo e Maria Soldatova.

Attenzione però! Non si tratta di un vero e proprio dining bond da spendere in futuro. Si tratta, più semplicemente, di un buono pasto che il ristorante propone ai romani.

Situato alle spalle della Galleria Sordi a via del Corso, Agrodolce sta conducendo la sua battaglia contro la crisi cercando di rimanere aperto. Ha, così, ideato una proposta per ricevere un segnale di vicinanza dalla clientela affezionata e non solo.

“Oltre a essere un modo per ricominciare a pensare a un po’ di normalità con un gesto concreto, non nascondiamo che acquistare un Buono pasto Agrodolce sarebbe anche un grande aiuto economico per noi!”, spiegano i due titolari.

Come funziona?

Chiamando il numero di telefono del ristorante o recandosi direttamente in via dei Crociferi 25, è possibile acquistare il buono. Il valore è a scelta dell’acquirente e non ha una scadenza stabilita. Il pagamento va effettuato tramite Iban o Paypal e si riceve un buono in formato cartolina direttamente a casa. Questo può esser usato per un pasto di pari importo a qualsiasi ora della giornata.

Agrodolce è infatti aperto, quando possibile, dalla colazione alla cena. Nel caso il valore del buono sia superiore o inferiore alla spesa, si compensa o si riceve il denaro indietro.

La proposta gastronomica è genuina e realizzata all’insegna della tradizione esclusivamente con prodotti provenienti da agricoltori e allevatori dell’Agro Pontino. In menu si possono trovare ricette della tradizione, fresche e stagionali. Fiore all’occhiello, la pasta fatta in casa con materie prime d’eccellenza.

“Noi restiamo aperti”

Sotto questo slogan i due giovani titolari di Agrodolce hanno aderito, la scorsa settimana, al flash mob indetto da Mio (Movimento Italiano Ospitalità). Una giornata, quella del 7 aprile, che ha visto alzare le saracinesche di alcuni locali aderenti. Una forma di protesta pacifica che li ha spinti ad apparecchiare i tavoli all’esterno e di acquistare alcuni prodotti per la clientela, quasi prettamente da asporto. Un’iniziativa nata per dare un segnale di coraggio a tutto il comporto della ristorazione ma anche alla clientela desiderosa di tornare a uscire, anche a cena.

Info utili

Agrodolce Ristorante
Via dei Crociferi, 25 – Roma
Tel: 066788251
Pagina Facebook