Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
AppuntamentiNotizieVino

VAN Italy 2023: i vignaioli artigiani naturali tornano a Verona

Si svolgerà il 2 e 3 aprile a Villa Bongiovanni di San Bonifacio VAN Italy 2023, la fiera che riunisce i più prestigiosi vignaioli naturali d’Italia tra degustazioni, incontri a tema e food pairing.

I vignaioli artigiani naturali d’Italia tornano per la seconda volta a Verona per una nuova edizione della fiera nazionale interamente dedicata ai vino fatto secondo natura. VAN Italy 2023 andrà in scena il 2 e 3 aprile, negli spazi di Villa Bongiovanni di San Bonifacio, in provincia di Verona, con un ricco calendario di appuntamenti.

Presenti alla due giorni saranno i vignaioli artigiani naturali provenienti da tutte le parti dello Stivale per rendere omaggio e far conoscere al grande pubblico i migliori vitigni autoctoni del nostro paese.

L’evento sarà animato dalle degustazioni libere ai banchi d’assaggio e dagli incontri con gli enologi e i produttori ma anche da una cena collettiva e festosa. Domenica 2 aprile alle ore 20:00, infatti, si potranno gustare le prelibatezze del Ristorante Trattoria La Stazione di Castel d’Ario e godere dell’accompagnamento musicale stile DJset curato dai vignaioli stessi. 

Sarà dunque una fiera evento, in quanto si potranno acquistare le etichette direttamente dalle aziende, ma anche una festa divertente e gioiosa che coinvolgerà non solo gli addetti del settore ma anche gli eno-appassionati, oltre ai neofiti che, per la prima volta, decidono di avvicinarsi all’incantevole mondo della vigna.

Info utili

VAN Italy 2023

Dove: Villa Bongiovanni, Via Perarolo 36, San Bonifacio (Vr)

Quando: Domenica 2 Aprile | fiera orario 11,00 – 19,00 | Cena tra Vino e Musica 20,00 – Lunedì 3 Aprile | orario 10,00 – 18,00

Ingresso: 20,00 euro a persona

Biglietti acquistabili sul sito

Articoli correlati

Bio Sagra for Kids a Roma

Giorgia Galeffi

Enoturismo in Italia in costante crescita

Francesco Gabriele

S.Pellegrino e Acqua Panna: l’impegno a sostegno di “50 Best Bid for Recovery”

Annalisa Leopolda Cavaleri