Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 29 Settembre 2020

Beengoody, la nuova app che regala esperienze indimenticabili

beengoody

C’è una nuova app in città. Si chiama Beengoody e offre agli utenti i migliori ristoranti, hotel, spa ed eventi culturali per vivere il proprio tempo libero in modo più conviviale e divertente

Nata da un’idea di Stefano Carbonelli che, insieme agli altri soci fondatori, amano definirsi “viaggiatori seriali”, Beengoody è una nuova startup: non è la solita guida di hotel e ristoranti, ma una vera e propria rivoluzione nel settore delle app che aiuterà la community nella ricerca e nella scelta su dove e come spendere il proprio tempo libero in città.

Basta smanettare sui social network, siti specializzati o con passaparola via whatsapp tra gli amici per cercare il ristorante, l’albergo o il miglior negozio di specialità enogastronomiche locali.

Questo “controllo incrociato” è fatto a monte da Beengoody, che garantirà la bontà della scelta, con un solo click.

Obiettivo di Beengoody è offrire agli utenti, una selezione di ristoranti, hotel, ma anche scorribande fuori dal mondo food, dunque eventi culturali e turistici, nonché negozi, spa e quanto di meglio in città, per vivere il proprio tempo libero in modo più conviviale e divertente.

beengoody

Dopo essersi registrati si avrà, a portata di smatphone e, dunque in una sola schermata, una serie di informazioni sui migliori locali della città, scelti con cura e che godono di ottime recensioni. Ogni locale proposto infatti ha una sua scheda di presentazione corredata, non solo di descrizione e foto gallery, ma anche di rassegna stampa delle principali testate del settore ed eccellenti opinioni sul web.

Passare un giorno con Beengoody significherà quindi organizzare il proprio soggiorno, cominciando dalla colazione in una caffetteria, per passare allo shopping presso le aziende raccomandate dall’app e finire con una cena in un ottimo ristorante.

Città capofila al momento sono Roma e Napoli, ma si lavora alacremente per offrire questo servizio nelle principali città italiane, senza dimenticare i centri minori, per far scoprire territori meno conosciuti, per finire con l’intero territorio italiano.

Non è tutto però, il valore aggiunto di Beengoody, è la possibilità di acquisire crediti virtuali: sarà sufficiente mostrare il proprio QR code per cominciare subito ad accumulare i punti da spendere all’interno del circuito, per ottenere sconti, omaggi e promozioni presso le aziende affilate.

Le aziende partner della statup, avranno l’opportunità a loro volta, di fidelizzare gli utenti erogando punti da spendere presso la propria attività, ma soprattutto avranno a disposizione una tecnologia per “fare sistema” anche tra filiere diverse, dal momento che in Beengoody, sono presenti non solo ristoratori e albergatori, ma anche produttori e dunque, la possibilità per loro di creare eventi e sinergie, per offrire sempre il meglio agli utenti.

Non resta che scaricare Beengoody e godersi, per ora, il meglio di Roma e Napoli.