Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 21 Ottobre 2020

Antonello Colonna alla conquista di Milano con Open Colonna: “Ecco perché sono qui!”

open colonna milano

Il celebre Antonello Colonna, chef dello stellato Antonello Colonna Resort & Spa di Labico, alle porte della Capitale, sbarca a Milano e inaugura Open Colonna, un ristorante, nato dalla collaborazione con Simone Dimitri (ex Restaurant Manager di Trussardi alla Scala e di Mandarin Orientale Emanuele Sala (manager di Altavia), legato ad una cucina fortemente tradizionale e dalle radici profonde. Scopriamo le ragioni che lo hanno spinto a lasciare Roma per il fascino della Metropoli.

Chi è Antonello Colonna: una lunga storia d’amore e perfezionismo

Amabile perfezionista e fedele compagno della cucina tradizionale, Antonello Colonna torna dal suo più grande amore con Open Colonna: Milano.

Una città così caotica, lussuosa, ma talvolta incredibilmente dinamica e dall’animo internazionale. Antonello Colonna approda a Milano per lanciarsi in un nuovo progetto rivoluzionario, proprio come è sempre stato definito, costituito da innovazione e da quel pizzico di provocazione che rende le realtà culinarie di oggi accattivanti e conosciute in tutto il mondo.

Un uomo di sostanza, di ricerca e passione: i suoi piatti sono storie, raccontano elegantemente l’equilibrio di una cucina quasi dimenticata. Gli assaggi sono momenti e i suoi sapori sono ricordi che rimembrano forti nel cuore di chi si approccia alla sua cucina.

Open Colonna a Milano: “Voglio far sentire a casa la gente.”

open colonna milano

Il suo arrivo non fa rumore, è un’apertura dolce, ma decisa. Lo Chef Antonello Colonna abbraccia Milano e decide di aprire i suoi occhi per la prima volta al pubblico a due passi dal Duomo: in pizza Cordusio.

La location, con cucina a vista e uno splendido dehor nella corte interna, presenta uno stile minimalista, semplice, un po’ come i suoi piatti che puntano dritto al trascorso di ognuno di noi senza rinunciare alla modernità e all’eleganza.

Il menù è composto da circa 20 piatti e un menù degustazione accompagnato da una carta di vini e champagne non convenzionale. Si possono trovare i piatti storici di Antonello Colonna come il Negativo di Carbonara e il Petto di Piccione e Coscia Confit o quelli della tradizione milanese come il risotto e la cotoletta. E ancora la Panzanella di Pomodoro Torpedino, una rilettura della Caesar Salad e un vasto assortimento di Club Sandwich e Burger, Trippa alla romana, Pollo alla Cacciatora, Uovo Poché e Ribollita.

Non poteva mancare la mixology, affidata a Mattia Battistelli in collaborazione con Mag, cocktail-bar molto apprezzato dal pubblico milanese e non. Il ristorante funge anche, però, da bar e bistrot. Dunque, la cucina è sempre aperta dalle 12:00 alle 22:30, dal lunedì al sabato. Come dice lo chef “se magna a tutte le ore“.

Un posto dove sentirsi a proprio agio gustando piatti che ci fanno sentire a casa: è questo lo scopo di Open Colonna Milano.

Info utili

Open Colonna Milano

Via Bassano Porrone 8, Milano

Tel. 02 3675 8360

Sito

Pagina Facebook