Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 24 Giugno 2019

Genova sembra Monaco: c’è l’Oktoberfest

Al via giovedì 8 settembre la versione italiana della storica manifestazione della birra di Monaco. Hofbräu alla spina (anche per celiaci) e specialità bavaresi tutti i giorni per tre settimane. E poi musica, concerti, dj set, sfilate allegoriche, mercatini, weekend per famiglie e un mucchio di altri eventi collaterali 

Sembra Monaco, ma siamo a Genova. Da giovedì 8 a domenica 25 settembre torna nel capoluogo ligure Oktoberfest, 2016, l’unica manifestazione ufficialmente riconosciuta dalle autorità tedesche fuori dai confini della Germania.

Nella centralissima Piazza della Vittoria, la kermesse prenderà il via nel giorno inaugurale alle ore 19 con il tradizionale “O’zapft is”, rito di apertura del primo fusto di birra da parte del console di Germania Alberto Marsano alla presenza di rappresentanti delle istituzioni cittadine, regionali e bavaresi.

Sabato 10 dalle 17 alle 19 invece sarà la volta della sfilata delle orchestre tedesche (le stesse di Monaco – Klobnstoana, Bad Endorf, Die Schweinhaxen e altre – ) coinvolte in abiti tradizionali, tra piazza della Vittoria, via San Vincenzo, via XX Settembre e il Quadrilatero: una grande festa che spalanca le porte alla manifestazione e che vede protagonisti i commercianti che offriranno ai musicisti bavaresi prodotti tipici genovesi in segno di benvenuto. Un “benvenuto” che si trasformerà poi in un grande spettacolo, che continuerà quotidianamente con concerti in programma tutti i giorni sotto il tendone allestito in piazza della Vittoria.

Forte del successo dell’anno scorso, che ha registrato un record di visitatori da tutto il nord Italia e non solo (si contano 27.000 presenze da fuori Genova di cui ben 8.000 da fuori Regione), Oktoberfest Genova rinnova la formula dei tre weekend, proprio come la manifestazione originale bavarese, con iniziative ed eventi correlati per tutta la durata della manifestazione. L’orario di apertura del tendone gastronomico sarà dalle 17:30 alle 2 di notte dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica sarà possibile anche pranzare con l’apertura anticipata alle 12.

Oktoberfest-tendone

Le strutture coperte saranno due, il grande tendone, dove sarà possibile mangiare il meglio della tradizione bavarese, e un altro più ridotto, che rappresenterà l’area eventi della manifestazione, dove si alterneranno numerosi appuntamenti per tutte le età. Nel grande tendone inoltre 7 giorni su 7 sarà aperto un Kindergarten, un’area riservata ad attività per bambini. All’ombra del maestoso Arco di Trionfo è invece confermato l’allestimento del tradizionale Mercatino Bavarese, di numerosi tavoli all’aperto come nei Biergarten bavaresi e di diversi chioschi con la proposta di panini fumanti con wurstel alla brace e della Birra HB Oktoberfest.

Torna anche Fuoritendone, il calendario di eventi e iniziative nato per raccontare le varietà e le armonie del circuito socio-commerciale genovese, che quest’anno coinvolge oltre 180 imprese e associazioni. Sotto il tendone e nell’area eventi sono previsti 64 eventi, tra spettacoli teatrali, serate di musica, artisti di strada e laboratori.

Novità dell’ottava edizione saranno le serate dedicate alla musica live in collaborazione con Disco Club e Zenaswingers, che trasformeranno l’Oktoberfest in un vero e proprio palco all’aperto in cui potranno esibirsi band e musicisti locali; sul palco esterno saliranno proposte del panorama musicale genovese e ligure. Sono previste inoltre diverse serate nelle quali saliranno sul palco i più storici deejay delle Radio genovesi.

In calendario come di consueto infine i Weekend delle famiglie, ovvero gli eventi del sabato e della domenica dedicati ai bambini e ai genitori, grazie alla collaborazione con tante realtà del territorio.

oktoberfest-birra

LA BIRRA

La birra e il cibo bavarese resteranno i grandi protagonisti, soprattutto nel tendone principale, interamente dedicato al cibo e alle bevande, dove sarà possibile assaggiare piatti tipici dagli antipasti ai dolci, grazie al miglior Catering di cucina bavarese, che verrà a proporci le squisite specialità gastronomiche. La Birra proposta durante la Festa sarà, come ormai consuetudine, l’Hofbräu, rigorosamente brassata dalla mitica Birreria monacense Hofbräu, disponibile anche nella versione analcolica e per celiaci: la prima, la Hofbräu München Alkoholfrei, è un’importante e dignitosa alternativa per chi deve guidare, per gli sportivi o per chi non può bere alcolici per motivi di salute; la seconda verrà proposta dagli organizzatori proprio su richiesta dei celiaci, desiderosi di partecipare alla festa “da protagonisti”. Oktoberfest Genova, si caratterizzerà come nelle passate edizioni per l’attenta e scrupolosa politica sul Bere Responsabile, aderendo alla campagna delle Birrerie Tedesche per il Consumo Responsabile.

LA CUCINA

Tagliere misto di salumi, gnocchetti bianchi speck e rucola, il bratwurst con patate fritte, l’immancabile stinco di maiale, il pollo arrosto le costine il prosciutto bavarese i crauti e, dulcis in fundo, la sacher e gli strudel. Non mancherà certo il Brezel, il mitico pane intrecciato bavarese. Ai grandi tavoli in legno si potranno consumare anche le delizie della paninoteca: panino con würstel e crauti, panino con salsiccia e verdure, panino con patatine fritte e panino con brezel. All’interno del tendone della festa tutte le birre a cena saranno servite nel mitico Mass da litro dell’Oktoberfest, mentre a pranzo sarà disponibile anche il bicchiere da mezzo litro.

IL MERCATINO 

Mercantino Bavarese – In collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste dello Stato di Baviera il Mercatino Bavarese è finalizzato a proporre ai cittadini genovesi un’importante e caratteristica proposta delle eccellenze e della cultura della Baviera e sarà aperto con gli stessi orari della Festa. I prodotti sono esposti nelle caratteristiche casette in legno, dove sono presenti le tradizionali produzioni bavaresi come senapi, miele, salumi, formaggi, succhi di frutta, liquori e artigianato.