Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 28 Settembre 2022

Il Giardino delle Zucche, a Pignatro Maggiore, torna all’insegna della solidarietà

il giardino delle zucche

Tra i pumpkin-patch più grandi d’Europa, il plus di questa edizione de Il Giardino delle Zucche, dal 24 settembre al 31 ottobre, sarà la solidarietà.

Giunge alla VI edizione, Il Giardino delle Zucche di Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta. Un autentico tuffo nell’atmosfera del New England, dal 24 settembre al 31 ottobre, dal giovedì alla domenica. Quest’anno, tra le novità, c’è anche Spookley: la zucca quadrata del famoso libro e del cartone animato di Netflix.

“Nel nostro angolo d’America abbiamo adottato la celebre zucca per lanciare un messaggio contro il bullismo e ogni forma di discriminazione. La storia di Spookley, emarginata per la sua forma insolita, insegna ai bambini la bellezza della diversità”.

Queste le parole dell’ideatrice del giardino, l’imprenditrice italo americana Emily Turino. Ogni anno il giardino accoglie più di 30.000 visitatori provenienti da tutta Italia. Altra novità di questa edizione, il murale in 3D realizzato dallo street artist Vito Mercurio, allievo e collaboratore di Kurt Wenner, creatore del 3D street art.

Come nasce l’idea

Dal 2017, ogni autunno, si rinnova l’appuntamento con Il giardino delle zucche, un’esperienza nata dalla creatività di Emily Turino. Figlia di un italiano e di una americana, crea il suo Pumpkin Patch per trasportare in Italia la tradizione, tutta americana, legata al mondo delle zucche e alla festa di Halloween. Il Giardino delle Zucche, oggi, significa trascorrere una giornata a contatto con la natura, tra animali, piante e attività creative. Esperienza interessante per gli adulti, inebriane per i più picccoli.

Come si svolge

La fattoria degli animali, i furgoncini, il labirinto di mais di 7.000 metri quadrati, con le pannocchie e i crisantemi che oltreocenao sono simbolo di rispetto e di vita. Tutto strizza l’occhio all’America. Il giardino resterà aperto per un mese, dal 24 settembre al 31 ottobre, dal giovedì alla domenica. Con la possibilità di scegliere e prenotare tra i vari laboratori di intaglio e pittura, nonché di rifocillarsi presso l’area ristoro con prelibatezze dolci e salate, nemmeno a dirlo, a base di zucca. Non solo torte, ma anche gnocchi e polpette, ce ne è davvero per tutti i gusti. La permanenza consigliata è di due ore, è obbligatoria la prenotazione attraverso il sito, indicando data, orario di accesso e tipologia di laboratorio.

Shopping

Il giardino che è stato notevolmente ampliato, sostiene l’ambiente e la lotta agli sprechi. Nel pumpkin store si possono acquistare libri, fiori essiccati, pannocchie, spezie e gadget a tema autunnale. 

Info utili

Il Giardino delle Zucche

VIA. GIANCARLO SIANI, 2

81052 – PIGNATARO MAGGIORE

PROVINCIA DI CASERTA

Il sito