Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
AppuntamentiBereFiere

Venice Cocktail Week: al via la kermesse dedicata alla mixology all’ombra della Basilica di San Marco

venice cocktail week

Dal 13 al 19 dicembre arriva a Venezia Venice Cocktail Week. Un’intensa settimana di incontri e condivisione con il Patrocinio della Città di Venezia nei migliori 26 cocktail bar della città, per mettere in luce i locali veneziani sotto un’ottica diversa da quella più tradizionale alla quale fino ad ora siamo stati abituati.

Ve lo avevamo annunciato i mesi scorsi, dalla Toscana, la Cocktail Week targata Paola Mencarelli si prepara a sbarcare nella Serenissima. Dal 13 al 19 dicembre, si accendono i riflettori sulla mixology lagunare per la prima edizione della Venice Cocktail Week.

Nei 7 giorni del festival ogni Cocktail Bar VCW21 darà vita a una Cocktail List VCW21 esclusiva ideata ad hoc per l’evento. Tutto sarà arricchito da Masterclass, Night Shift e serate a tema con guest di fama internazionale, ma anche da iniziative culturali e attività ricreative per avvicinare il grande pubblico alla scoperta di un’altra Venezia.

“Si allunga l’elenco di eventi internazionali ospitati da Venezia negli ultimi mesi – dichiara l’assessore al Turismo Simone Venturini Moda, arte, spettacoli, enogastronomia e ora anche la mixology di altissimo livello. Siamo particolarmente felici dell’arrivo in città della Cocktail Week, un’occasione importante per raccontare al mondo la grande professionalità dei nostri barmen e la qualità dei prodotti utilizzati. Un ringraziamento dunque a Paola Mencarelli e a tutta la squadra Venice Cocktail Week!”

Quattro sono i drink Venice Cocktail Week delle Cocktail List #VCW21 dei 26 locali selezionati
  1. Signature Cocktail. Un drink di libera creazione rappresentativo del cocktail bar durante VCW21
  2. Winter Cocktail. Un drink caldo per scaldare gli animi durante il freddo periodo invernale
  3. Twist on Spritz. Un twist sullo Spritz, cocktail tradizionale di Venezia
  4. Cocktail RiEsco a Bere Italiano. Un drink dedicato al MADE IN ITALY con i prodotti italiani delle aziende partecipanti a RiEsco a Bere Italiano.

Cocktail week, la storia

Il format Cocktail Week, nato a Londra nel 2008, è stato portato in Italia da Paola Mencarelli nel 2016, quando ha deciso di organizzare nella sua Firenze la prima edizione di Florence Cocktail Week. Visto il successo della kermesse Toscana nel 2020 Aman Venice ha chiesto alla stessa Paola di esportare il format anche a Venezia, per organizzare così nella Serenissima la prima kermesse veneziana dedicata alla mixology.

“Ad Aman Venice siamo molto orgogliosi di aver pensato di contattare il team di Florence Cocktail Week per cercare di portare anche a Venezia una manifestazione che contribuisca a dare lustro all’offerta legata al mondo della mixology della Serenissima e che dia l’opportunità a questo mondo di collaborare e confrontarsi.” Racconta così Silvia Manganaro, Director of Sales & Marketing di Aman Venice.

“È nato tutto per caso. Il bar di Aman Venice è per noi un asset importante e forse il servizio dell’hotel che più ci permette di tenere i legami con la città: proprio pensando a questo ci siamo detti che una manifestazione che coinvolgesse tutta la città e che potesse anche contribuire a promuovere un turismo qualificato, legato proprio al mondo della mixology, come già accade in altre città del mondo, potesse essere un’idea vincente. Sappiamo che la logistica è meno agevole rispetto ad altre città ma l’energia di Paola e di tutto il team appiattisce ponti e prosciuga canali!”

“In questo anno così particolare noi non ci siamo arresi ed abbiamo deciso di raddoppiare portando il nostro format Cocktail Week a Venezia” Conclude Paola Mencarelli “Sarà un’edizione insolita per questo tipo di manifestazione che predilige la bella stagione, ma riscalderemo questa splendida città d’arte e di cultura a suon di shaker e di cocktail.”

LA LISTA DEI COCKTAIL BAR PARTECIPANTI A VENICE COCKTAIL WEEK
  1. Alchemia, Ca’ di Dio
  2. Amo, Fondaco dei Tedeschi
  3. Arts Bar, The St.Regis Venice
  4. Bar Dandolo, Hotel Danieli
  5. Gabbiano, Cipriani, A Belmond Hotel, Venice
  6. Bar Longhi, The Gritti Palace
  7. Blue Bar, Hotel Excelsior
  8. Blue Drop
  9. Caffè Baglioni, Baglioni Hotel Luna
  10. Florian
  11. Caffè Lavena
  12. Chet Bar
  13. ChicBar, Taverna La Fenice
  14. Excess Venice Cocktail Food&Garden
  15. Experimental Cocktail Club, Il Palazzo Experimental
  16. Grancaffè Quadri
  17. Il Caravellino, Hotel Saturnia & International
  18. Il Mercante
  19. Londrabar, Hotel Londra Palace
  20. Palazzina The Bar, Palazzina Grassi
  21. San Giorgio Cafè
  22. Skyline Rooftop Bar, Hilton Molino Stucky Venice
  23. Tarnowska’s American Bar
  24. Terrazza Aperol
  25. The Bar, Aman Venice
  26. Time Social Bar

Foto: Andrea Di Lorenzo

Articoli correlati

Un Mare diVino 2022, bianchi, rosati e bollicine del Lazio: quattro giorni di degustazioni sul litorale laziale

Redazione

Espressioni di Verdicchio: viaggio alla scoperta del vitigno marchigiano – Sartarelli

Luca Cristaldi

Amarone e cucina gourmet: la novità è la cena digitale con degustazione online

Annalisa Leopolda Cavaleri