Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 18 Ottobre 2021

116 anni di Guida Michelin all’asta!

L’intera collezione francese (dal 1900 al 2016) della rossa più famosa del mondo in vendita al miglior offerente da Christie’s a Parigi: si parte da 30mila euro

Quanto costano le 108 Guide Rosse Michelin sulla Francia pubblicate tra il 1900 e il 2016? Almeno 30mila euro. E’ questa infatti la base d’asta a cui verrà venduta la preziosissima collezione il prossimo 5 dicembre a Parigi da Christie’s. Una collana di assoluta rarità che secondo gli esperti verrà aggiudicata in realtà a un prezzo decisamente maggiore, anche visto il valore storico che documenta il cambiamento delle abitudini dei cittadini francesi in fatto di guida e di abitudini gastronomiche, oltre naturalmente a una mole di curiosità in essa contenute non indifferente.

Per esempio, quelle relative al settore food, con l’introduzione in primis della sezione “Alberghi e Ristoranti Raccomandati”, apparsa nel 1922. Quattro anni più tardi ecco invece il debutto di una piccola stella nera accanto al nome dell’hotel per indicare la presenza di una “tavola rinomata”.

Il meccanismo vero e proprio delle celebri stelle – una, due o tre – arriverà poi nel 1931, e diventerà il punto di riferimento più alto in materia di giudizi enogastronomici.

La collezione che verrà battuta da Christie’s non comprende i volumi dal 1915 al 1918, del 1921 e dal 1940 al 1944, non perché siano mancanti ma perché Michelin in quegli anni non ha mai pubblicato la Guida Rossa.