Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 20 Ottobre 2020

Che Pizza: tre giorni con i migliori pizzaioli d’Italia

Da Gino Sorbillo al campione del mondo Pasquale Moro: 18 maestri dell’arte bianca prepareranno 36 diverse varianti dal 28 al 30 ottobre negli spazi di SuperStudio Più a Milano

Alta, sottile, tonda, al taglio: l’importante è che sia gourmet a Che Pizza, l’evento che raduna i più importanti pizzaioli d’Italia a Milano, nei 3.000 mq di spazio allestiti da SuperStudio Più di via Tortona in una tre giorni imperdibile per tutti gli amanti e i professionisti del settore dal 28 al 30 ottobre.

Dalla pizza fritta del maestro Gino Sorbillo (ormai da tempo sbarcato proprio nel capoluogo lombardo) a quella nel padellino di Gianni Dodaj (del Fantasy di San Donà di Piave) passando attraverso le meraviglie del campione del mondo Pasquale Moro sino al doppio crunch vegano di Renato Bosco (Saporé di Verona): saranno 18 i maestri dell’arte bianca protagonisti dell’iniziativa.

Nella lista di grandi nomi anche Simone Padoan (I Tigli), Teo Chiancone (Made in Italy), Antonio Pappalardo (La Cascina dei Sapori), Simone Lombardi (Dry), Denis Lovatel (Ezio), Ciro Oliva (Pizzeria Concettina ai Tre Santi), Eduardo Ore (O’ Sfizio D’à Notizia), Ciro Salvo (50 Kalò).

E poi Romualdo Rizzuti (Sud Pizzeria al Mercato Centrale di Firenze), Valerio Torre (Torretta Pizza), Massimo Gatti (Pizza di Parma), Antonino Esposito (Acqu’ e Sale), Roberto Ghisolfi (Lo Spicchio), Massimo Giovannini (Apogeo), Cristian Marasco (Grotta Azzurra).

Saranno 36 in tutto i diversi tipi di pizza da assaggiare in rassegna. Oltre 25 invece le masterclass gratuite attraverso cui imparare i segreti di impasti, cotture, farciture.

Sarà poi possibile assistere a showcooking, dibattiti e incontri per scoprire tutti i segreti del cibo più amato dagli italiani.

Orari: venerdì dalle 18 alle 23; sabato e domenica dalle 12 alle 23. Maggiori info e biglietti: chepizza.italiangourmet.it.