Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 24 Giugno 2021

8 marzo: i regali golosi (e non solo) per la Festa della Donna

Una giornata speciale, che però deve “valere” tutto l’anno. Ecco le creazioni dei Maestri Pasticcieri per la Festa della Donna e altre idee regalo a tema food.

I dolci di Gruè

Marta BoccaneraFelice Venanzi, patron e pasticceri di Grué, con l’estro e l’indiscutibile tecnica che li guidano anche quest’anno hanno impreziosito e valorizzato alcuni dolci per la festa della donna. Eccelle la loro interpretazione della Torta Mimosa, un intramontabile classico che non può mancare sulla tavola dell’8 marzo. Questo “dolce-icona”, ispirato dall’omonimo fiore, omaggio per le donne in questo giorno, è replicato nel laboratorio di pasticceria nei colori pastello, prestando attenzione alla sua geometria. La mimosa di Grué è preparata con un pan di spagna secondo la ricetta tradizionale al gusto di vaniglia, ben alveolato, arioso e di struttura, suggellato infine da una avvolgente crema chantilly con frutti rossi e sfoglie sottili di cioccolato fondente. Sempre su base pan di spagna è realizzata un’altra torta signature di Grué: l’Inspiration. In questo caso il pan di spagna è profumato alla menta e al basilico, a cui si aggiunge un cremoso alla mandorla salata, gelée di mandarino tardivo di Ciaculli, agrume tipico siciliano, e del basilico, il tutto avvolto da una bavarese al cioccolato bianco Ivoire e lampone. Un dolce che emoziona a prima vista, impreziosito anche con alcuni macaron al gusto di frutti rossi su cui è dipinta a mano una minuziosa mimosa. Soffici e deliziosi sono anche i muffin, decorati a tema con una crema al burro meringata modellata a forma di mimosa o di rosellina (altro fiore simbolo della festa della donna), disponibili in due versioni: alla vanigliae al cioccolatocon cuore di ganache al cioccolato fondente equatoriale al 55%.

La cioccolateria artigianale Divino Cioccolato

La cioccolateria artigianale di Aprilia fa una dedica speciale alle donne attraverso un simbolismo che lega le sue sculture di cioccolato a tre grandi figure femminili dello scorso secolo: Frida Kahlo, Audrey Hepburn, Marilyn Monroe. L’attenzione di Valerio Esposito e di Jennifer Boero si è concentrata su uno degli accessori più amati del guardaroba femminile: le décolleté con stiletto, must della prossima stagione primavera/estate.
Lo stampo prescelto dal cioccolatiere è proprio una scarpetta con il tacco che veicola un simbolo di emancipazione femminile e, in questo caso, non conterà l’aggiunta di un altro paio nella scarpiera ma sarà invece un dolce ideale per prendere la donna per la gola, oltre che un cadeau per tutte le appassionate di scarpe. Per l’occasione la calzatura sarà realizzata interamente di cioccolato al latte, bianco o fondente e declinata in tre diverse colorazioni associate in maniera arbitraria e fantasiosa alle tre grandi donne che hanno segnato la nostra storia. Viola sarà la scarpa in omaggio alla pittrice messicana Frida Khalo, un colore intermedio ottenuto da blu e rosso, associato alla spiritualità e al mistero, due caratteristiche che avvolgono la personalità della brillante artista. Rossa sarà invece la calzatura della esuberante Marilyn Monroe, una delle icone di stile più famose di sempre. Il nerocelebrerà l’inconfondibile charme della Hepburn, con un tacco sobrio ed elegante che ben si sposa con il suo stile semplice e sofisticato (senza nulla togliere alle sue amatissime ballerine!).
Tutte le creazioni, alte 15 cm circa, sono lavorate con un cioccolato monorigine Nicaragua 63%, una particolare monocultivar che non presenta acidità, dal retrogusto speziato di cannella e pepe e che si caratterizza per la sua genetica molto rara.

I dolci di Roberto Rinaldini

Quest’anno il Maestro Rinaldini ha rivisitato la classica Mimosa declinandola in una torta e una monoporzione d’effetto. Come decorazione, per questo giorno di marzo, il numero 8 si fonde con il simbolo della donna. Una dedica semplice, dolce e gustosa.

“Pan di Spagna al profumo di vaniglia, inzuppitura al profumo d’arancio, crema leggera al mascarpone, gocce di cioccolato fondente, crema leggera al cioccolato al 66% dei Caraibi e glassa al cioccolato bianco al profumo di limone”ecco la sua delizia.

E poi ci sono i MacaRAL, prodotto di punta del Maestro, che si vestono dei colori dell’arcobaleno con un packaging Limited Edition. Un’idea regalo per chi vuole stupire…anche a distanza – sono acquistabili presso gli store e sullo shop online

l Dolce Cuore di Vincenzo Tiri

Un sofficissimo lievitato come solo il Maestro Vincenzo Tiri sa fare. Si chiama Dolcecuore ed è un omaggio alle donne. Alveolatura perfetta e tanto cioccolato bianco. Con la competenza di una pasticceria, con Sede ad Acerenza dal 1957.

I dolci di Peck

L’8 marzo si tinge di dolcezza da Peck. Per la Giornata Internazionale della Donna il Pastry Chef Peck Galileo Reposo stupisce con 4 nuove creazioni di alta pasticceria: opere di cioccolato che sembrano delle sculture, raffinate torte e tavolette dal sapore inaspettato.Un vero e proprio viaggio attraverso forme, colori e gusti per celebrare l’universo femminile.

Le creazioni di Peck sono da sempre realizzate a mano negli storici laboratori di via Spadari con materie prime di stagione, pregiate e rare, tra cui un blend delle migliori fave di cacao da tutto il mondo. Possono essere acquistate presso i 3 negozi Peck di Milano – il Flagship di via Spadari 9; Peck CityLife in Piazza Tre Torri; Peck Porta Venezia in via Salvini 3 (Metro Palestro) – oppure online sull’e-commerce di Peck (https://delivery.peck.it/) nella sezione dedicata alla “Festa della Donna”. Tra le nostre preferite, la Torta Pink Flavour. Questa nuova torta, realizzata con pompelmo rosa, vaniglia e nocciola, si distingue per il suo colore spiccatamente rosa. La morbidezza e rotondità della vaniglia di Tahiti e la croccantezza della nocciola piemontese si fondono con il pompelmo rosa della Florida. Il risultato è una sinfonia di gusti perfettamente bilanciati sublimati dal tocco amaro e deciso del pompelmo.

L’interpretazione di Sal De Riso

Ecco l’ultima interpretazione della torta mimosa del Maestro Pasticciere di Minori, Salvatore De Riso che si chiama Sapore d’Amore! Un soffice lievitato con cuore all’ananas, vaniglia del Madagascar e fragole Candonga. 

I dolci di Martesana

Tra le tante delizie, la Pasticceria Martesana per l’8 marzo propone la Torta Mimosa, con Pan di Spagna, crema Chantilly e crema pasticcera, che vuole essere nell’aspetto e nel sapore il modo migliore per celebrare la straordinaria delicatezza delle donne.

Il vino per Lady Ferro 13

In abbinamento a questi dolci, provate il Pinot Grigio The Lady di Ferro 13 è l’essenza femminile del vino, un omaggio alle donne, al loro fascino, alla loro bellezza ed eleganza. Nasce sulle Colline del Veneto orientale e la raccolta è alla fine di agosto. Le mie uve vengono raccolte a bassa temperatura e mantenute in macerazione a freddo per circa 7 giorni. Dopo la spremitura, quando sono ancora mosto, fermento a temperature non superiori a 14°C per tutta la durata della vinificazione che dura circa 30-40 giorni. Resto sui lieviti per oltre 3 mesi con continui bastonate che mi permettono di mantenere inalterati i profumi. Per una donna Cosmopolita, globe-trotter, con una visione internazionale sul mondo, che non segue le mode ma anticipa le tendenze.

Provatelo con salmone alla griglia e quinoa con verdure ed erbe aromatiche. Scampi, pomodorini grigliata, spaghetti di zucchine, Wok di verdure e pollo speziati con riso basmati

La collezione di Coin Casa

La collezione Primavera 2021 Oasi Urbana di  Coincasa è ricca di oggettistica e complementi d’arredo che rappresentano la femminilità in tutto il mondo.

In occasione della Festa della Donna, abbiamo voluto selezionare e  raccogliere i pezzi più significativi: un tributo in linea con una sensibilità contemporanea sempre più inclusiva, che delinea un mondo di donne protagoniste. Passando per tutti gli ambienti della casa, dagli oggetti d’arredo fino alla tavola, una collezione unica nel suo genere che strizza l’occhio all’artigianalità, interpretata in chiave contemporanea.