Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 12 Agosto 2022

Cibò So Good: a Bologna torna il Festival dei Sapori d’Italia

cibò so good

Dal 22 al 24 aprile, negli incantevoli spazi di Palazzo Re Enzo di Bologna, tornano a riaccendersi i riflettori sulle specialità enogastronomica d’Italia con la quarta edizione di Cibò So Good.

Si riaprono le suggestive sale di Palazzo Re Enzo, nel cuore di Bologna, per ospitare una manifestazione giunta alla sua quarta edizione: Cibò So Good – Festival dei Sapori d’Italia.

L’evento di quest’anno avrà come tema l’Appenino, con un ricco paniere di specialità che attraverserà tutta l’Italia lungo questa spina dorsale che attraversa il nostro bel paese, in una grande vetrina per un ideale mix tra cultura, ambiente, enogastonomia e tradizione.

Si inaugura venerdì 22 aprile alle 19.00 per proseguire per tutto il week end in una tre giorni che non sarà solo un viaggio sensoriale ma anche un percorso culturale attraverso i cooking show e le scuole di cucina per chi ha voglia di arricchire la propria manualità. E poi ancora degustazioni e meeting, scegliendo tra le aree tematiche proposte.

Gli appuntamenti

Il Mercato dei Sapori, curato dai I borghi più belli d’Italia, offrirà con i suoi dieci stand l’opportunità di conoscere e acquistare una selezione di prodotti artigianali tipici dell’area appenninica, dei 350 Dop, IGP e e Deco di cui il territorio è ricco.

Alle Isole del Gusto si potranno assaporare trenta specialità di primi piatti simbolo della tradizione gastronomica italiana in abbinamento a vini locali suddivisi in 5 appuntamenti, per pranzo e cena, iniziando da venerdì sera con  – Una gustosa pedalata dalla Liguria alla Sicilia – con una proposta che rappresenta la costa tirrenica passando per la Maremma e la Campania.

Sabato 23  si presenta  – L’Appennino Umbro-marchigiano è servito – che vedrà in tavola Vincisgrassi, Ciauscolo e Umbricelli  mentre la sera – A tavola con le specialità di Lazio e Abruzzo saranno Gricia, Carbonara e amatriciana a fare gli onori di casa.

Il  24 è la volta de – L’Appennino Tosco Emiliano- La Domenica a Tavola- con gli immancabili tortellini in crema di Parmigiano, le tagliatelle all’ortica, friggione, caplàz di maroni.

Si chiude la sera con – Appennino Lucano-Calabro: il piccante è di casa. Come ospiti ci saranno Giancarlo Suriano (Accademia del peperoncino di Diamante) con Gli Spaghetti alla Calabrese e Vincenzo (La Ruina) con i Cavatelli con mollica, oltre alla pasta con le fave, quella Jonica e altre da scoprire.

Vinis, start-up toscana, curerà la gestione e la somministrazione dei vini delle quattordici regioni da loro selezionate per accompagnare le degustazioni.

In questo Festival dei Sapori d’Italia i food traveller e i gourmand non solo potranno assaggiare, ma anche cimentare le proprie potenzialità del laboratori di cucina o ammirare gli esperti durante gli showcoocking, senza prescindere dalla conoscenza del territorio attraverso un turismo e una mobilità sostenibili di cui si parlerà in vari incontri alla scoperta di luoghi meno conosciuti e incantevoli.

Un viaggio gastronomico attraverso le regioni per scoprire e assaporare il sapore del tempo.

La manifestazione è a ingresso libero.

Info utili

Cibò So Good

Dove: Palazzo Re Enzo – Piazza del Nettuno 1/c

Quando: 22, 23 e 24 aprile 2022

Orari di apertura  venerdì 18.00- 23.00, sabato  11.00 -23.00, domenica 11.00 – 22.00

Sito