Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 26 Ottobre 2021

Bologna Cocktail Week: al via l’edizione 2020

Bologna COcktail Week

La città non si ferma e la settimana dedicata al mondo dei drink è partita con molte novità.

Per il quarto anno consecutivo la manifestazione legata al mondo della mixologia e del beverage, Bologna Cocktail Week ha preso il via da Temakinho, il ristorante nippo-brasiliano, dove è stata presenta questa edizione con i suoi numerosi appuntamenti.

Sono diciassette i locali che hanno aderito all’evento, mettendo in campo la  creatività dei propri bartender, e sono tutti concentrati nel centro storico,  ad eccezione di due “fuoriporta” uno in zona Bolognina ed uno in Murri.

Ma la vera novità di ques’anno è Drink Hunter, la nuovissima app per IOS e Android che permetterà di indirizzare gli utenti, rispondendo ad una serie di semplici domande, successivamente elaborate da un algoritmo, a scoprire il cocktail più adatto al proprio palato, ed il locale dove degustarlo.

Ovviamente l’app consentirà ai suoi fruitori anche l’indispensabile prenotazione.

Questo in ottemperanza alle nuove disposizioni, che gli organizzatori vedono positivamente, in considerazione del fatto che ci sarà più tempo sia per il barman per un servizio dedicato che per il cliente di godersi il drink in tranquillità.

Ma Bologna Cocktail Week non è solo un modo per scoprire le nuove tendenze della miscelazione, ma  anche un momento di formazione per professionisti e operatori del settore che potranno seguire in live streaming i corsi di Alessandro Romoli per l’Accademia del Bar (www.accademiadelbar.it.).

I non professionisti, amanti e neofiti per la prima volta, avranno un’opportunità in più di addentrarsi e conoscere  questo universo con l’evento Baristi per caso, il format che fino al 22 ottobre consentirà le lezioni su come preparare i grandi classici della miscelazione ed il loro servizio, attraverso la conoscenza delle materie prime e le tecniche.

I due corsi previsti per venti persone ciascuno, tuttavia sono stati sold out in poche ore dalla loro pubblicazione, a conferma del grande interesse che c’è per questo argomento.

Il miele anche per questa edizione sarà uno dei protagonisti della masterclass, che si terrà il 21 alle 15.30, sul suo utilizzo nella realizzazione dei cocktail.

Sempre il 21, da segnalare, alle ore 20.00 presso le Vie dei Briganti si svolgerà una serata a tema Johnnie Walker e Tanqueray Ten, mentre il 23 il Donkey ospiterà Alexander Frezza, icona del bartendering italiano e co-fondatore de L’ Antiquario di Napoli, che preparerà dei cocktail signature con Vecchia Romagna Tre botti in omaggio alla città di Bologna.

Bologna COcktail Week

Bologna Cocktail Week: i locali partecipanti

BAMBOO- HOUSE OF KONG

BOAVISTA

BOLLORE

CORTEN

DONKEY

EBREZZE

ELEKTROBAU BAR

FOURGHETTI

GRAN BAR

I CONOSCENTI

IL PRINCIPE IN CENTRO

LE VIE DEI BRIGANTI

MADAMA BEERSTRO’

MOJO HAND

PATRIS

SARTORIA BAKERY CAFE’

TEMAKINHO

Info utili

Bologna Cocktail Week

19 – 25 ottobre 2020

Sito