Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 07 Marzo 2021

Cena a 4 mani con Cesare Battisti e Takeshi Iwai

Martedì 25 luglio lo “chef di città” Cesare Battisti incontra lo “chef di campagna” Takeshi Iwai per una cena a 4 mani ai fornelli del ristorante Ratanà di Milano

Una serata per valorizzare i prodotti del territorio con uno sguardo aperto alla creatività e alle altre culture. Il resident chef  Cesare di Battisti e il collega giapponese Takeshi Iwai del ristorante gourmet Ada e Augusto della Cascina Guzzafame di Gaggiano, si incontreranno martedì 25 luglio nella cucina del ristorante Ratanà di Milano per una cena a quattro mani.

cena a 4 mani takeshi iwai e cesare battisti

Takeshi Iwai

Lo scorso novembre, Battisti e Iwai si erano già incontrati nella cucina di Gaggiano per una cena esclusiva. Il menu proposto era basato sul rispetto delle materie prime locali e della stagionalità dei prodotti, linea di pensiero che accomuna entrambi gli chef.

Cesare Battisti

Per questa cena di ritorno, hanno fatto uno sforzo ulteriore mettendo a punto una proposta di sette portate in cui, pur tenendo i piedi ben saldi nel territorio lombardo, non disdegnano qualche deroga alla creatività e alla contaminazione culturale. Ecco quindi che tra i prodotti eccellenti dell’orto della Cascina Guzzafame lo chef Takeshi ha scelto di inserire qua e là qualche ingrediente di derivazione nipponica (dallo yuzu allo shiso, passando per l’umeboshi), così come di richiamare nella preparazione dei piatti qualche procedimento (ad esempio la tempura) tipico del suo paese d’origine.

L’appuntamento sarà dunque per martedì 25 luglio alle ore 20 al ristorante Ratanà di Milano. Il costo della cena è di 50 euro a persona, bevande escluse, oppure 70 euro a persona compreso l’abbinamento con i vini.

Il menu

  • Aperitivo – Takeshi Iwai e Cesare Battisti

Mondeghili con camicia giapponese in tempura, maionese di soia e polvere di yuzu

Battutina di carne estiva

Trota dell’Adamello affumicata e yogurt al finocchietto

  • Entrée – Takeshi Iwai

Cipolla ghiacciata, storione affumicato, shiso e umeboshi (prugna fermentata)

  • Antipasto – Cesare Battisti

L’ insalata russa secondo noi…

  • Primo – Takeshi Iwai

Spaghettino freddo con gazpacho di pomodori verdi

(Burrata affumicata e semi di pomodoro verde ghiacciati)

  • Secondo – Cesare Battisti

Zuppetta tiepida di pesce di lago, erbe e patate al limone verde

  • Predessert – Takeshi Iwai

Caponata di melanzane, sorbetto di melanzana, granita di datterini e sedano e rabarbaro sciroppato, cappero e pinolo sabbiato

  • Dessert – Luca De Santi (Pastry Chef del Ristorante Ratanà)

La Pesca: bignè croccante all’olio d’oliva, pesche profumate all’amaretto, spumose in salsa e con la granita delle loro bucce