Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 08 Agosto 2020

Couscous. Koinè culturale dei popoli. Dal Maghreb all’Italia, la storia millenaria di uno dei piatti simbolo del Mediterraneo

Sarà presentato in occasione della 22esima edizione del Cous Cous Fest a San Vito lo Capo “Couscous. Koinè culturale dei popoli”, il nuovo libro di Mario Liberto

Il cous cous come calumet della pace gastronomico è il filo conduttore del libro che verrà presentato il prossimo sabato 21 settembre, alle ore 17:00, nell’ambito del Cous Cous Fest (di cui abbiamo parlato qui) il cui fulcro è, appunto, il piatto dalle infinite declinazioni che, da sempre, accomuna i popoli di tutte le etnìe.

Il volume “Couscous. Koinè culturale dei popoli” è l’ultimo libro di Mario Liberto che sarà presente alla presentazione. Insieme all’autore interverranno Salvino Leone, direttore editoriale di Kalós, Giacomo Dugo, docente dell’Università degli Studi di Messina e il giornalista Carlo Ottaviano.

Il couscous è il piatto che ha favorito la koinè storica e gastronomica del “continente mediterraneo”, cultura cosmopolita e flessibile che si muove adattandosi alle esigenze minime dell’uomo.

Partendo dalle terre del Maghreb per arrivare alle regioni costiere della nostra penisola, l’autore propone un vero e proprio itinerario del couscous, in cui emergono, per ogni territorio, le caratteristiche di questa singolare ricetta che si intrecciano a ingredienti di altro genere, legati, soprattutto, alla sacralità, alla socialità e convivialità che una preparazione di questo tipo presuppone.

Il couscous è la ricetta per tutti i gusti e per tutte le occasioni. Tra le pagine del libro si trova non solo il racconto dei diversi modi di preparazione, ma si scorge anche la diversità culturale che sta a base delle diverse etnie anche se il risultato è un piatto unico che recupera una parte di storia della millenaria e multiculturale cucina mediterranea.

L’incontro si svolgerà durante il cooking show a cura dello chef Gioacchino Sensale (di cui abbiamo parlato qui) Al termine verrà proiettato un breve filmato dedicato alla fase, delicata e affascinante, dell’incocciatura del couscous.

Sarà possibile acquistare il volume durante tutta la durata del Cous Cous Fest (20-29 settembre), presso l’apposito corner allestito all’interno dello shop ufficiale della manifestazione. Il libro sarà disponibile dal 20 settembre. Ordinando la propria copia on line sul sito della casa editrice, fino al 29 settembre si potrà approfittare di uno sconto del 15%.