Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 19 Ottobre 2019

Dieci chef stellati per i dieci anni di Eataly Torino

Da Bottura a Taglienti e Scabin passando per Gennaro Esposito: venerdì 27 gennaio la cena con i maestri della cucina ai fornelli per il decennale del primo store di Farinetti

Dieci chef stellati, uno per ogni anno che è passato dall’apertura di Eataly a Torino, che ha scelto di celebrare l’ambito traguardo del decennale con una cena, in programma venerdì 27 gennaio (dalle ore 18:45) nel segno della cucina di altissima qualità con ospiti al forno e ai fornelli dei ristoranti piano terra della struttura maestri del calibro di Massimo Bottura, Moreno Cedroni, Luigi Taglienti, Gennaro Esposito e tanti altri.

Ognuno di loro preparerà un piatto (10 euro il costo) a cui sarà abbinato un vino (8 euro a calice, 45 a bottiglia). Si pagherà dunque a consumazione, e non a ingresso che invece sarà gratuito.

Questo l’elenco completo degli chef stellati:

Massimo Bottura – Osteria Francescana, Modena

Moreno Cedroni – La Madonnina del Pescatore, Senigallia (AN)

Enrico e Roberto Cerea – Da Vittorio, Brusaporto (BG)

Pino Cuttaia – Ristorante La Madia, Licata (AG)

Gennaro Esposito – Ristorante Torre del Saracino, Vico Equense (NA)

Philippe Léveillé – Miramonti l’Altro, Concesio (BS)

Luca Montersino – Golosi di Salute, Monticello d’Alba (CN)

Alessandro Negrini e Fabio Pisani – Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano

Claudio Sadler – Ristorante Sadler, Milano

Ciro Salvo – Pizzeria 50 Kalò, Napoli

Davide Scabin – Combal.Zero, Rivoli (TO)

Luigi Taglienti – Ristorante Lume, Milano

Questi invece i vini selezionati per gli abbinamenti ai piatti:

Première Cuvée – Bruno Paillard

Perlé Bianco – Ferrari

Chardonnay Cuvée Bois – Les Crêtes

Pecorino – Emidio Pepe

Les Vieux Clos – Nicolas Joly

Sassella Rocce Rosse – Arpepe

Barolo Fossati – Borgogno

Montefalco Sagrantino 25 anni – Arnaldo Caprai

Barolo Lazzarito – Casa E. di Mirafiore

San Leonardo – Tenuta San Leonard

Nel menu gourmet dei ristoranti coinvolti nell’iniziativa (quelli del pian terreno) anche i dolci a cura del pasticcere di Eataly Luca Montersino.  Ad accompagnare i pasti, la musica dal vivo della band torinese Bandakadabra.