Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 09 Dicembre 2022

EGO Festival, chef stellati da tutto il mondo nella città di Taranto

Ego Festival

Cinque giornate all’insegna di degustazioni, masterclass e altri appuntamenti enogastronomici per EGO Festival.

Dal 22 al 24 settembre si terrà a Taranto la quarta edizione di EGO Festival, un evento enogastronomico legato alla formazione professionale nel campo della ristorazione. Protagonisti saranno ben 12 chef conosciuti a livello internazionale e provenienti da diverse parti del mondo. Tra questi Giorgio Diana, Gregoire Berger, Jaime Pesaque, Fatma Binta, Antonio Bachour, Ruben Arnanz e Christian Herrgesell. E ancora Kay Baumgardt, Nelson Chantrawan, Giovanni Solofra, Tim Golsteijn e Francesco Martucci.

Il tema principale di questa edizione sarà la rigenerazione, riferita alla possibilità di rivitalizzare, di dare nuova vita e fortemente legata alla ristorazione. Questo tema pone enfasi sul futuro e sull’importanza di guardare avanti, sempre prestando attenzione a riparare i danni del passato in ottica di sostenibilità. Monica Caradonna, giornalista e ideatrice di EGO Festival, descrive la tematica con queste parole:

«Il tema di questa edizione è la rigenerazione intesa come apertura alla rinascita e al riscatto; è il rinnovamento di un ciclo vitale, è un circuito virtuoso che non distrugge ma ricrea. Il mondo dell’enogastronomia è legato a doppio filo alla terra e alle attività umane e guardare in ottica di rigenerazione significa far rivivere ciò che era obsoleto e farlo tornare ad essere utile e produttivo ancora e ancora».

Il programma

EGO Festival prevede una vasta serie di appuntamenti enogastronomici, che si svolgeranno nella città pugliese durante i giorni dell’evento. Tra masterclass, momenti di studio e ospiti internazionali, si toccheranno tematiche importanti per la ristorazione, tra cui i cambiamenti avvenuti in ottica di sostenibilità.

Dinner Incredible

Inoltre, venerdì 23 settembre si terrà al Relais Histò l’imperdibile cena del progetto Dinner Incredible, durante la quale i 12 chef che partecipano al festival avranno modo di presentare una propria interpretazione delle materie prime pugliesi. Si tratta quindi di un momento di condivisione e di alta cucina da non perdere.

Cozza in the City

Interessante novità di questa quarta edizione è il cosiddetto “Cozza in the City”, un evento che celebra la cozza tarantina durante l’ultimo giorno del festival, sabato 24 settembre. In questa occasione, alcuni cuochi pugliesi si cimenteranno nell’utilizzo di questo rinomato ingrediente per realizzare dei piatti che mettano al centro la cozza.

Radici Virtuose

Inoltre, presso l’ex Mercato Coperto di via Anfiteatro di Taranto sarà possibile visitare gli stand dei cuochi e di aziende olearie e cantine vinicole pugliesi legate al progetto Radici Virtuose del Mipaaf, con lo scopo di celebrare e far conoscere i prodotti locali del Salento. Al progetto partecipano il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, il Consorzio di Tutela dei Vini Doc Brindisi e Squinzano, il Consorzio del Salice Salentino Doc, il Consorzio dell’Olio di Puglia Igp e il DAJS – Distretto Agroalimentare di qualità Jonico Salentino.

Partecipare all’EGO Festival significa quindi prendere parte a un momento dedicato al gusto, all’intrattenimento, alla convivialità e ai sapori inconfondibili della regione pugliese. Il festival è nato grazie alla giornalista Monica Caradonna e allo chef Martino Ruggieri, con il sostegno di partner istituzionali come Regione Puglia, i comuni di Taranto, Martina Franca e Laterza, Programma Sviluppo e Autorità Portuale di Taranto, oltre a partner privati come l’azienda vinicola Varvaglione1921 e Radici Virtuose, Ferrarelle, Roboqpo, Longino & Cardenal la Bcc di San Marzano di San Giuseppe, Ninfole1921 e Bertos Cucine. Per l’edizione 2022, inoltre, anche l’organizzazione internazionale Dinner Incredible è partner dell’evento.

Info Utili

Ego Festival

Dove: Taranto

Quando: dal 22 al 24 settembre 2022

Sito