Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 24 Giugno 2021

Golfo Aranci: al via il Festival della Zuppa di Pesce

zuppa di pesce

Tutto pronto, a Golfo Aranci, per la seconda edizione del Festival dedicato alla Zuppa di Pesce, l’evento apripista delle feste d’estate in Sardegna. In occasione della manifestazione, noi vi proponiamo la ricetta originale ma anche 5 indirizzi da non perdere nella cittadina sarda.

È al via la seconda edizione della festa della Zuppa di pesce a Golfo Aranci. La rassegna si terrà dal 1 al 6 giugno 2021. Più giorni rispetto alla prima edizione per consentire a più persone di assaggiare questo piatto tipico della zona. Un evento che ha già il sapore di un primato. Quello di essere l’inizio della stagione estiva in Sardegna, in zona bianca dal 31 maggio 2021 e offre la possibilità anche di poter mangiare all’interno delle strutture ricettive. Ma è anche l’apripista di tutti gli eventi estivi in Sardegna, che veicolano attraverso un buon piatto della tradizione di mare golfoarancina la promozione del territorio, la sua storia, la cultura e l’accoglienza turistica. 

Golfo Aranci: “da realtà locale a quella mondiale”

“Ripartire dalla realtà locale per proiettarla verso una realtà nazionale e internazionale, con grandi eventi che riescano a coinvolgere i nomi di grandi artisti come in passato, binomio insieme alla bellezza dell’Ambiente e la Cultura in generale che  da sempre rendono unica la Sardegna e Golfo Aranci. Abbiamo creduto fortemente in questo festival della Zuppa di pesce che valorizza le tradizioni di Golfo Aranci – afferma l’Assessore al Turismo Luigi Romano Quello che ci aspettiamo con questa manifestazione è l’inizio di un percorso che possa permettere di promuovere il nostro piatto tipico anche in chiave turistica, andando ad incrementare la ricettività delle nostre strutture. Il riconoscimento delle ricetta, ricevuto tre anni fa dall’Accademia della Cucina Italiana, ha rappresentato un motivo di grande orgoglio e ci incoraggia ad andare avanti su questa strada”.

Festival della Zuppa di pesce e contest

La Zuppa è un piatto che si compone di tante varietà di pesci, pescati prevalentemente nel mare di Golfo Aranci. Qui mangiare il pesce fresco, appena pescato dai pescatori locali non è una novità. La zuppa golfoarancina rappresenta un piatto unico perché molto gustosa e sostanziosa. Appartiene alla tradizione specifica di questo borgo di pescatori, rimasto tale sino al 1979, divenuto poi Comune e che ha visto modificare la propria economia quasi come riscatto socio economico e prevalentemente turistico balneare e nautico.

Durante questa rassegna dedicata al Festival della Zuppa di pesce e delle tradizioni di mare, sarà possibile, a pranzo o a cena, gustare direttamente nei ristoranti di Golfo Aranci che aderiscono alla sagra, la zuppa di pesce secondo la ricetta originale. In contemporanea, nelle vie del centro verranno allestite mostra espositive. Per gli appassionati della cucina e della fotografia si potrà partecipare a un “contest”, che premierà la foto più bella scattata in loco per  votare attraverso una scheda la migliore zuppa.

Ricetta originale

La Zuppa di pesce golfoarancina è riconosciuta da soli tre anni dall’Accademia della cucina italiana,  tramandata da generazioni della Famiglia Fasolino, verrà proposta direttamente nei ristoranti di Golfo Aranci. La zuppa di pesce ha come ingredienti di base diversi tipi di pescato. E’ un piatto meditato, preparato, cucinato e tenuto a riposo a temperatura ambiente per conservare il massimo del gusto e degli aromi. Il pesce viene preparato a pezzetti e cucinato in tempi diversi, a fine cottura condito nel sugo di pomodoro, con aggiunta di aromi, di solito aglio, cipolla, prezzemolo e peperoncino.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 Cipolla media
  • 2 spicchi d’aglio
  • 600gr di seppie
  • 500gr. di granchi
  • 2 kg di pesce per zuppa (scorfano rosso, tracina, pesce S. Pietro)
  • 1500 ml di passata di pomodoro
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico 3 foglie
  • Peperoncino q.b.
  • Olio extra vergine q. b.
  • Sale q.b.
  • Vino Bianco tipo Vermentino

Procedimento

Posizionare sul fornello a fuoco medio una pentola alta e mettere l’olio extra vergine. I granchi precedentemente divisi a metà, le seppie pulite e tagliate a listerelle grossolanamente ed il peperoncino. Fare rosolare per qualche minuto e aggiungere la cipolla tagliata finemente e l’aglio a spicchi. Dopo aver fatto insaporire sfumare con vino bianco e far evaporare tutto l’alcool. Aggiungere la passata di pomodoro e il doppio concentrato di pomodoro, portare il tutto ad ebolizione. Aggiungere 500 ml di acqua a temperatura ambiente, aggiustare di sale e far cucinare sino alla densità voluta.

Aggiungere il basilico. Inserire i restanti pesci precedentemente puliti, squamati, sgargiati, ed eviscerati facendo attenzione alla dimensione e tipologia degli stessi. Inserendo prima quelli di dimensioni maggiori e con tempo di cottura più lungo. Proseguire la cottura senza girare il contenuto e i pesci fino a cottura ultimata. Quindi spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo e lasciare riposare per 5 minuti. Servire facendo attenzione a non sfaldare i pesci, adagiando il contenuto su un piatto fondo servendo con crostini o pane fresco.

5 indirizzi da non perdere

Sono tantissimi i ristoranti che hanno aderito a questa iniziativa. Ogni struttura aderente, proporrà all’interno del menù la Zuppa di pesce golfoarancina al prezzo fisso di 18 euro.  La maggior parte seguirà la ricetta originale di pari passo ma abbiamo pensato di selezionare 5 di queste strutture che aderiscono all’iniziativa. Ognuna di queste ha certamente una storia marinara da raccontare attraverso il proprio menù, ma con qualche ingrediente comune che, siamo sicuri, vi accompagnerà nella delizia dell’assaggio e vista particolare sul mare di Golfo Aranci.

La professionalità degli Chef che guidano le loro cucine è indiscussa. Si manifesta in ogni piatto proposto in adesione al territorio. Continuità e sostegno al sapere della tradizione, quale ingrediente migliore per RI-partire con grande ottimismo ed i sapori del mare che ha sempre qualcosa di speciale sia a pranzo che a cena. Un ultimo accorgimento è d’obbligo: la prenotazione. I ristoranti dispongono di ampie terrazze ma durante queste giornate sono numerosissime le persone anche del posto o paesi vicini che prescelgono questa località. E’ un’occasione di gusto. Non tutti i ristoranti propongono alla carta questo piatto.

Scorfano Allegro

Lo Scorfano Allegro è un locale storico. Si trova proprio sull’arenile più grande e all’interno del borgo di Golfo Aranci, chiamato “Prima Spiaggia”. La terrazza infatti è a pochi passi dal mare. Le sale interne ed esterne comprendono circa 100 posti.

Il servizio offerto è quello comune a tutti i ristoranti per pranzo e cena ma vista la posizione privilegiata, nei mesi di alta stagione, offre la possibilità di un servizio aggiuntivo pomeridiano con una proposta alla carta. Una “piccola carta”, come amano definirla, ridotta e differenziata, destinata alla clientela che ama poter pranzare senza fretta o semplicemente per un snack veloce in riva al mare in qualsiasi ora del giorno. Ciò moltiplica le richieste turistiche che soddisfa con la “piccola carta”.

Il profumo dei piatti si confonde con il sciabordio del mare. Sei nel posto giusto. Il menù è composto da piatti tipici della cucina sarda prevalentemente di pesce fresco. Il suo Chef, ormai storico, Juri Biscione, ama associare ai prodotti freschissimi di mare, creatività, erbe aromatiche e tanta passione. Lo staff ben organizzato accompagna l’esperienza sensoriale del  gusto con professionalità con  alta qualità di accoglienza.

Via C. Colombo, 21 _ Prima Spiaggia_ Golfo Aranci
http://loscorfanoallegro.com/
info@loscorfanoallegro.com
cell. 3331376530

La Spigola

Sempre in seno al borgo troviamo il Ristorante e Lounge Bar la Spigola. Pur se molto conosciuto, attrae anche nuovi clienti. E’ di casa l’innovazione oltre alle proposte tradizionali della cucina sarda. All’interno due grandi sale e spazi esterni sul mare.
Anche qui il pesce, di ottima qualità come in tutto il borgo, è l’ingrediente base della cucina. La proposta dello Chef Roberto Pisano accompagna al piatto della zuppa il pane casereccio di grano duro “civraxiu” confezionato con lievito madre. Un tipo di pane di grande formato che permette di ottenere grosse fette da abbrustolire alla brace, un richiamo nelle zuppe.

Via C. Colombo, 19
07020 Golfo Aranci (SS)
info@ristorantelaspigola.it
Tel: +39 0789 46286

L’Ostrica Ubriaca

La vista dalle terrazze di questo ristorante non ha paragoni. Non puoi resistere a non scattare delle foto da qui. Ci si affaccia a 360° su tutta Golfo Aranci. Vetrate come pareti, e arredi in prevalenza bianchi, con elementi di stile che ti ricordano il mare. Inutile sottolineare lo spettacolo da qui al tramonto, uno dei più belli della costa. E’ meraviglioso!

Oltre al prelibato piatto di Zuppa di pesce che verrà preparato dallo Chef per l’occasione. Questo ristorante si differenzia per alcuni aspetti. Il menù presenta una cucina a prevalenza di specialità di mare che ha il sapore di Sardegna certo, ma non della tipica tradizione gastronomica piuttosto una fusione con la cucina campana che testimoniano le origini dei proprietari del locale.

Un viaggio quindi, di sapori di due realtà rivierasche che nei piatti di mare sono unici. Il Pesce è fresco anzi freschissimo. Un angolo o meglio una stanza a vetri del locale è interamente dedicata ai vini: una vasta scelta delle migliori cantine locali e non. I dolci realizzati dalla pasticceria del ristorante vanno dalla Pastiera Napoletana, alla Cassata Siciliana sino alla Torta Caprese a base di cioccolato fondente e mandorle. La Pasticceria offre anche un servizio d’asporto su ordinazione.

Una nota di merito alla gentilezza di tutto il personale, un ingrediente che fa sempre la differenza.

Il primo passo per creare la nostra zuppa di pesce, nonché il più importante, è ottenere un fondo con tutti gli elementi presenti nella zuppa, che sono:
Seppia,Polpo, Gambero rosso, Scorfano, Triglia, Cozze, Vongole.
Per la cottura dei vari pesci adottiamo cotture diverse, ovvero: per i crostacei adottiamo una cottura a bassa temperatura a vapore. Mentre per i molluschi e i pesci adottiamo una cottura diversa, prima marcati in padella antiaderente, conditi e poi passati ad una cottura di 170 gradi in forno per un tempo di 3/4 minuti. Una volta data una forma al crostino lo doriamo in friggitrice. Per quanto riguarda l’impiattamento, filtriamo il fondo e lo riduciamo a fuoco lento in un piatto fondo. Iniziamo con creare uno specchio con il nostro guazzetto, dopo di che posizioniamo tutti i nostri elementi a libera fantasia. Posizioniamo i crostini e le decorazioni dovute.

Via Libertà, 10, 07020 Golfo Aranci SS
e-mail: info@lostricaubriaca.com
www.lostricaubriaca.com
Tel: 0789 614003

La Taverna del Lupo di Mare

Lungo la passeggiata sul porto, in via libertà, non molto lontano dalla spiaggia principale di Golfo Aranci troviamo la Taverna del Lupo di Mare. Il nome fa pensare a un marinaio con anni di esperienza in fatto di confidenza con il mare. Lo Chef infatti nonché gestore del ristorante che si chiama Dino Russo e di curiosità e conoscenza della cucina ha molto da raccontare. Nel menù elabora piatti siculo-sardi nel rispetto della tradizione delle sue origini e di quelle dell’Isola di Sardegna. Per la sagra della Zuppa di pesce proporrà il piatto che rispecchia la ricetta tradizionale golfoarancina.

 La struttura del locale è molto accogliente, spaziosa, conta circa ottanta posti a sedere, la maggior parte vista mare.

Via Libertà, 95, 07020 Golfo Aranci SS
0789 616094

Da Ciro

Il nome del ristorante è quello del titolare. Ciro. Per lui che da sempre ha fatto il pescatore è la prima esperienza con questo locale di nuova ristrutturazione. Ciro vanta la laurea ad honorem per conoscenza di pesci, la pesca e la preparazione dei piatti marinari. Parlare della zuppa per lui è qualcosa di familiare, spontaneo. Se hai curiosità ti racconta qualche aneddoto o particolarità anche di Golfo Aranci. Durante l’evento verrà aiutato dal suo staff e da un caro amico pescatore, Silverio Fasolino che a parer suo pare abbia la vera ricetta della Zuppa di pesce golfoarancina. Nessun piatto rielaborato di, qualità alta, semplicità e rispetto della tradizione.

Il locale si affaccia sul porto e nei pressi della piazzetta dei pescatori di Golfo Aranci.

Via dei Caduti, 24-34, 07020 Golfo Aranci SS
Cell.331 309 9325