Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
Appuntamenti

iTeg: le nuove sfide del turismo enogastronomico in campo a Lecce

iteg

Panel, masterclass e incontri a tema. Il 19 e 20 giugno a Lecce va in scena iTeg, l’evento che pone l’attenzione sulla crescita del turismo enogastronomico italiano.

A Lecce, presso lo storico immobile del Circolo Cittadino, il 19 e il 20 giugno si svolgerà iTEG l’evento con focus sul turismo enogastronomico italiano promosso da Paola Puzzovio, esperta di T.EG. e ricettività extra alberghiera ma anche fondatrice e manager di TEGing, ossia una rete per il TurismoEnoGastronomico con oltre 400 affiliati, nata in Puglia, e che raccoglie al suo interno enti pubblici, aziende turistiche e produttori.

Il turismo enogastronomico è in buona salute, questo è quanto emerge dai dati della sesta edizione del “Rapporto Sul Turismo Enogastronomico Italiano” che riporta come un turista su tre abbia aumentato il budget per l’acquisto di “proposte enogastronomiche” rispetto al passato. Dunque nel 2023 il bilancio, più che positivo rispetto all’anno precedente, evidenzia che il 58%, ossia 9,6 milioni di italiani, sono attivi nell’intraprendere un viaggio enogastronomico, rispetto alle stime dell’anno precedente.

L’evento di Lecce di giugno affronterà tutte queste tematiche, dando ancora una volta il quadro della situazione del comparto nazionale, evidenziando gli obiettivi raggiunti ma anche formulando nuove proposte e condividendo strategie comuni e piani d’azioni utili per tutta la filiera. iTEG rappresenta la fusione di “i”, ossia innovativo, italiano e inclusivo ma anche internazionale (la prossima tappa sarà infatti a Madrid) con l’acronimo TEG ossia Turismo EnoGatronomico, un appuntamento con l’obiettivo di mettere insieme Formazione, Inclusione e Sostenibilità all’interno dei 17 Obiettivi per uno Sviluppo Sostenibile previsti dall’Agenda2030, ma anche Enoturismo, Intermediazione, Comunicazione, Empowerment femminile, Produttività e Destinazioni così come dichiara Paola Puzzovio “Il progetto parte dal turismo enogastronomico e l’hospitality di alta qualità per ridisegnare il comparto e metterlo a sistema. Siamo partiti nel 2020, in pieno Covid, con TegING, un progetto che mette insieme formazione, Incoming, offerta turistica di altissimo livello, formazione, destinazioni e i cosiddetti “altri turismi”, delle radici, religioso, tutto quello che riguarda realmente questa parte d’Italia che comprende tantissime aziende, professionisti, attività, operatori”.

Tra le attività del nutrito programma della due giorni iTalk con ospiti di rilievo, degustazioni al buio, incursioni teatrali, ma anche tanti momenti di formazione come le Masterclass che si terranno nella iCLASS. Mercoledì 19 dalle 11.00 alle 13.30 ci sarà per esempio quella dedicata ai giornalisti, organizzata in collaborazione con Italian Travel Press, che vedrà per i partecipanti anche il riconoscimento di 3 crediti formativi dall’ODG. Il focus sarà ovviamente sulla formazione orientata alla comunicazione per il turismo enogastronomico e ufficio stampa di settore. Altro appuntamento da non perdere, e conclusione dei due giorni di lavori, il panel condotto da Paola Puzzovio con Daniela Ballarini (membro della commissione nazionale Ferpi) sull’inclusione e sull’empowerment femminile nel turismo.

L’evento che gode tra gli altri del patrocinio della Provincia di Lecce ma anche dell’Università del Salento, della Fipe e di Confagricoltura Lecce ha tra i partner il magazine Cucine d’Italia, magazine che sarà presente in più modi, sulle pannellature che arrederanno le sale in modo sostenibile, con articoli dedicati e all’interno dei panel sulla comunicazione con la fondatrice Silvia Famà. 

Info utili

iTeg

19-20 giugno 2024

Circolo Cittadino, Lecce

Sito

Articoli correlati

Let’s Fusho: la festa in Chinatown con la nuova birra artigianale

Annalisa Leopolda Cavaleri

Un sabato a Frosinone con il meglio dello street food a Km0

Francesco Gabriele

Calici pronti, è di nuovo tempo di Cantine Aperte. Ecco dove andare in Sicilia

Manuela Zanni