Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 11 Agosto 2022

Lazio Prezioso 2022: l’eccellenza vitivinicola regionale in scena al WeGil di Roma

Si riaccendono i riflettori sul patrimonio vitivinicolo regionale con Lazio Prezioso 2022, l’evento giunto alla quarta edizione organizzato da Cucina&Vini in collaborazione con Arsial.

Si riaprono le porte del WeGil a Trastevere per la quarta edizione dell’evento dedicato al patrimonio vitivinicolo regionale organizzato da Cucina&Vini in collaborazione con Arsial, Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio. Oggi, martedì 7 giugno, dalle ore 16, andrà in scena Lazio Prezioso 2022.

Numerose saranno le aziende partecipanti che offriranno al pubblico un ampio ventaglio di prodotti di eccellenza assoluta, con l’obiettivo di comunicare la millenaria vocazione alla viticoltura del Lazio. Nel corso di Lazio Prezioso 2022 sarà inoltre possibile incontrare direttamente i produttori, che racconteranno storie dei vini regionali, oltre a dialogare sulle prospettive e sulle future sfide della viticoltura di un territorio unico. Un’opportunità immancabile per tutti gli appassionati, ma anche per gli operatori del comparto.

Spazio anche al food con una ricca offerta caratterizzata dai migliori salumi, formaggi e altre delizie della gastronomia regionale con Tomei Cibo Giusto – Selezione di formaggi e salumi del Lazio e Maritozzo Rosso Maritozzi gourmet con farciture salate.

Quando si parla di Lazio – dichiara Francesco D’Agostino, direttore responsabile di Cucina & Vini – si pensa sempre a Roma e a quanto vino la Capitale abbia assorbito negli ultimi sessanta anni: confrontando i dati di Vigneto Lazio del 1970, i terreni vitati arrivavano a quasi 82.000 ettari, mentre nel 2010 superavano soltanto i 16.000, con un decremento di circa l’80%. Il periodo del boom produttivo – continua D’Agostino – coincideva ovviamente con un consumo pro capite pari a centoventi litri l’anno, mentre oggi siamo a un terzo. Il cambiamento sostanziale degli ultimi venti anni è negli obiettivi produttivi; oggi si privilegia la qualità più che la quantità nella produzione, grazie anche al ricambio generazionale che ha portato una nuova mentalità in vigna: la viticoltura laziale può vantare oggi un mix di aziende giovani ed altre di lunga esperienza, in un clima di scambio e innovazione. Lazio Prezioso è il palcoscenico di questo rinnovamento”.

Info utili

Lazio Prezioso 2022

WeGil – Largo Ascianghi, 5 a Roma

Quando: martedì 7 giugno

Ore: dalle 16:00 alle 22:00

Biglietteria attiva solo in loco il giorno dell’evento: costo di ingresso €10 (bicchiere con cauzione di € 5)

Sito