Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 25 Luglio 2021

Possiamo Mangiare da Voi: la nuova serie tv, targata Sky, alla scoperta delle culture del Mondo attraverso il cibo

possiamo mangiare da voi

Zaino in spalla i due protagonisti percorreranno un viaggio in sedici tappe tra paesaggi mozzafiato, colori, profumi e specialità gastronomiche delle terre d’Oriente. Parte stasera Possiamo Mangiare da Voi.

Scoprire il mondo andando a mangiare direttamente a casa delle persone. Questa la scommessa di Possiamo Mangiare da Voi, la nuova serie tv targata Sky che andrà in onda da questa sera, 7 maggio, alle ore 21:10 su laF.

I protagonisti sono Marine Mandrilla e Louis Martin, due giovani videomaker, da sempre appassionati di viaggi, fondatori dell’associazione no profit Food Sweet Food. Già protagonisti di una serie di documentari Very Trip Food e autori di un omonimo libro di ricette, nel 2016, con il supporto di UNHCR, hanno dato vita al progetto Refugee Food Festival che coinvolge ben 15 città nel mondo.

Da questa sera, in un momento storico in cui gli spostamenti intercontinentali sono negati a quasi tutti causa pandemia, i due ragazzi entreranno nelle case degli italiani con la nuova avvincente serie che porterà gli spettatori a viaggiare attraverso Vietnam, Messico, India e Cina ma anche Giappone, Perù, Brasile, Iran e Indonesia, Giordania, Capo Verde, Cambogia, Canada e Cuba.

“Il nostro è un viaggio che passa dalle cucine delle caseper scoprire, destinazione dopo destinazione, tradizioni e abilità culinarie dei diversi popoli, condividendo con gli abitanti un momento ‘privilegiato’ come quello del pasto e assaporando l’autenticità di ogni luogo” raccontano Marine e Louis che nel loro viaggio si trovano, puntata dopo puntata, alle prese con degustazioni sorprendenti, insolite lezioni di cucina locale e incontri autentici con le persone delle comunità a cui fanno visita. 

Le tappe

Il viaggio di Marine e Louis inizierà questa sera dal distretto di Sa Pa, nel nord del Vietnam, e in particolare dalla cucina di Pin e della sua famiglia. Qui scopriranno le usanze della comunità Hmong e proveranno un tipico pranzo cotto sul fuoco a legna. Si dirigeranno poi verso Chan Tho, per incontrare, tra i sampam che circondano il caratteristico mercato galleggiante, la signora Lyche. Sarà lei a condurli tra i banchi alla scoperta del cibo locale e offrirà loro un pasto a base di zuppa di pesce con citronella, ananas e verdura. Nella capitale Hanoi scopriranno un’altra grande tradizione vietnamita: lo street food. Guidati da Hoang, i due assaggeranno la carne di serpente e un tipico shot locale a base di cuore e sangue misti ad alcool di riso.

La seconda tappa del viaggio sarà il Messico con la sua cucina che è parte del Patrimonio UNESCO. A Xico, nota come la “Città Magica”, i due protagonisti scopriranno quanto il cibo sia un elemento fondamentale della vita sociale della città, a partire dalla festa di Santa Maria Maddalena e incontreranno Rosa e Gabriel, una coppia che coltiva lo Xonequi, una pianta aromatica molto rara e pregiata, ingrediente principale delle loro tortillas. Percorsi gli 800km che separano Xico da San Augustinillo, si immergeranno poi nei colori e nei profumi di questo villaggio di pescatori per partecipare al concorso annuale di pesca, infine arriveranno a Oaxaca dove, accompagnati da Romano e Fernando, seguiranno le tracce dell’autentica ricetta del Guacamole.

Il viaggio proseguirà in 16 puntate da 30 minuti ciascuna. Un’occasione imperdibile per assaporare, seppur virtualmente, i profumi dell’oriente, tra colori, paesaggi incantevoli, spezie e specialità gastronomiche del Sol Levante.