Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 22 Settembre 2020

San Valentino: i ristoranti più romantici di Torino

Anche se sembra aver perso un po’ del suo appeal (“non è una vera festa”, “è solo un’occasione per spendere soldi”) San Valentino resta sempre una buona occasione per una cena in un posto speciale, approfittando di menù costruiti ad hoc per la serata e dell’aria di romanticismo che inevitabilmente invade le vie cittadine.

A Torino molti ristoranti offrono una carta speciale: dalle proposte gourmet a quelle etniche, dalle cene vegetariane a quelle con vista mozzafiato, ecco il meglio che offre la città per la serata più romantica dell’anno.

Ristorante Del Cambio

Piazza Carignano è uno dei luoghi più suggestivi e romantici di Torino. Ed è in questa cornice che, il 14 febbraio, il ristorante Del Cambio presenta ai propri ospiti piatti e dolci speciali, pensati per un San Valentino indimenticabile. Lo chef Matteo Baronetto ha studiato per l’occasione un menù esclusivo che, dall’aperitivo di benvenuto fino al dessert, gioca su sapori e consistenze, creando un percorso gastronomico raffinato e intrigante.

Carne cruda ed erbe, Uovo all’occhio di bue, pomodoro e caviale, Scampi, giardiniera e cardoncelli, Capesante, carciofi all’olio e mangostano, Tagliatelle di patate, tartufo nero e calamaretti, Filetto alle spezie, purea di patate e aceto di sambuco e per finire Cioccolato, caramello e caffè.

Costo della cena: 150 euro per persona, acqua e caffè inclusi e vini esclusi.

Piano35

Piano35 è il ristorante in cima al Grattacielo Intesa Sanpaolo, ed è oggi unanimemente considerato il più spettacolare belvedere sulla città. Se l’amore è una cosa meravigliosa, celebrare il giorno degli innamorati sopra i tetti della città, al ristorante Piano35, la sera di San Valentino sarà una cosa indimenticabile. È quello che promette di essere la cena che Marco Sacco, già patron del ristorante due stelle Michelin Piccolo Lago di Verbania, sta preparando per il 14 febbraio: un menù speciale, all’insegna del lusso, della creatività e della ricercatezza che sorprenderà il palato, la vista e l’olfatto.

Dopo l’aperitivo di benvenuto nella serra bioclimatica, si comincia con Capasanta e Rapa rossa e Gianduiotto di fois gras, mango e frutto della passione, per proseguire con Pacchero con crema di formaggio fresco e caviale varietà Volzhenka, Gnocchetti al nero di seppia adagiati su una crema di sedano rapa e insaporiti con crudo di pesce, Astice, Melograno e Whisky, Petto d’Anatra arrosto con riduzione al Porto, frutti di bosco e frutta secca sabbiata. Si chiude infine con il dessert: cuore di cioccolato bianco.

Costo della cena € 220 vini esclusi.

EraGoffi

eragoffi

Dal giusto connubio tra amaro e dolce di un antipasto come “Radicchio e Nocciole” all’esplosione di tenerezza del dessert “Mousse al Cioccolato e Aceto di Lamponi” ogni piatto di questo percorso gustativo è stato pensato per conquistare i sensi.

Benvenuto di Eragoffi, Radicchio e nocciole, Tonno di Saluzzo, Plin e jus di verdure, Risotto melograno, trota e cavolo riccio, Maiale latte e rape, Mousse al cioccolato e aceto di lamponi.

Costo della cena vini esclusi € 80, menù con abbinamento vini 100 €

Chiodi Latini New Food

La cucina di Antonio Chiodi Latini è Cucina Vegetale Creativa, una cucina nuova, non etichettabile, che punta al gusto al di là di ogni definizione, piena di contaminazioni tra sapori e ingredienti del territorio vicini e lontani, italiana ma internazionale al tempo stesso. Il menù di San Valentino è pensato appositamente per chi intende sperimentare con sapori nuovi: vegetariani, vegani o semplici curiosi.

Croquer di carciofi, Come una tartare, Bagna Vert, R’Mantecato macadamia, Cardo Gobbo nel raviolo, Dedicato A Parmantier, Pere e Topinambur.

Nel ristorante di via Bertola 20 il menù è composto da tre percorsi da : 4, 5 o 7 interpretazioni, rispettivamente a € 45, € 50 e € 60 vini esclusi

Anche il Bistrò Chiodi Latini New Food di via San Quintino 33/C offrirà una proposta speciale, con Brodo broccolo, Bonbon rapa e insalata di rapa, Cardo Gobbo e miglio soffiato, Daikon, ceci e limone, Soupe di broccolo, mais e riso e Cremoso agli agrumi.

Costo della cena: € 25 vini esclusi.

Ristorante Cornoler

San Valentino al Cornoler è molto più di una cena romantica, è un’esperienza gastronomica emozionante è una fuga per due, fuori dal tempo e dalla routine, per lasciarsi coccolare dalla cucina di Giovanni Balzo e dall’impeccabile accoglienza firmata Paolo Zambon.

Si comincia con Ostrica e gin tonic, per proseguire con Gamberorosso, melone d’inverno e pistacchio, Foie gras, pompelmo rosa e cioccolato, Cavatelli integrali, cavolfiore e tartufi di mare, Rombo, patata turchese e salsa al timo limone e infine Lui, Lei, il dolce di San Valentino del Cornoler.

Costo della cena € 60 bevande escluse

La Deutsche Vita

Un ristorante-gastronomia che è un piccolo angolo di Baviera nel cuore del centro storico. Per chi ha voglia di osare anche a San Valentino, Claudia e Sabine propongono un menù tipicamente tedesco, realizzato con materie prime stagionali.

Vellutata di sedano rapa e pere, Frittellina di patate con confettura, Brasato con spätzle e cavolo rosso, Torta della foresta nera.

Costo della cena € 25 bevande escluse.

Osteria Rabezzana

Se la vostra idea di cena di San Valentino non può prescindere dalla musica romantica quello che ci vuole è il San Valentino con serenata dell’Osteria Rabezzana, ristorante tipico piemontese nel centro di Torino con annessa enoteca. Qui sarà possibile scegliere le canzoni d’amore su ordinazione dal Menù Musicale, servite al tavolo da Simone Campa e Angelo Palma.

Ostriche e champagne, Tortelli di cernia sul suo fumetto e pinoli, Baccalà fritto con peperoni arrosto e cipolla affumicata, Bavarese al frutto della passione

Costo della cena € 50 vini esclusi.

Cantina Da Licia

Tra le storiche mura del n° 50 di via Mazzini, dove dai primi anni ‘70 Mamma Licia sfamava con ricette casalinghe chiunque passasse di lì, Alberto, Lorenzo e Marco hanno voluto ricreare una trattoria contemporanea in cui poter gustare i grandi classici della cucina regionale, accompagnati da una “buta” sincera e mai casuale. Ideale per chi è alla ricerca di una trattoria contemporanea.

Tenero di fassona piemontese con riduzione al barolo, crackers alla nocciola, con salsa monferrina di verdure, Uovo barzotto, fondutina di ricotta e spinaci saltati e cialda croccante di pane, Plin di zucca saltati al burro con granella di amaretti tostati, Guanciotto di maiale cotto a bassa temperatura, con sua riduzione al Marsala e Tortino cuore fondente o mousse nocciola con gel al caffè.

Costo della cena: € 50 acqua e caffè inclusi, vini esclusi.

Planetario di Torino

Per San Valentino Infini.to, il Planetario di Torino, propone agli innamorati del cielo un’atmosfera suggestiva negli spazi museali, una proiezione del Planetario alla scoperta delle più celebri storie d’amore tra le costellazioni e l’osservazione del cielo dalla terrazza del Museo. All’interno del Museo sarà allestita una cena con servizio al tavolo e a tutte le coppie verrà donato un piccolo ricordo.

Entree crostino burro salmone e porri, Tris di antipasti: Tortino sfoglia con radicchio  taleggio e noci, Insalatina di finocchi avocado e semi di zucca, Cruda di fassona con stracciatella e cipolle caramellate, Agnolotti di magro con burro al tartufo e nocciole, Filetto di Maiale al miele zenzero e patate novelle, Spiedino di frutta fresca con fonduta di cioccolato

L’entree verrà accompagnato da un flute di Malvè (vino bio rosato frizzante)
Al tavolo vi sarà una bottiglia di freisa superiore bio(ferma) Casot

Cena sul Tram Storico

Il GustoTram è ormai un must delle cene di San Valentino torinesi. In effetti che cosa c’è di più romantico che gustare una cenetta seduti all’interno di un tram storico mentre fuori dal finestrino scorrono le piazze, le luci e i monumenti cittadini?

Quest’anno la cena comincia con un calice di bollicine, per proseguire con Trittico di Cupido e fonduta amorosa (morbido di spinacino, millefoglie di patate della Val di Susa e gorgonzola, capunet con seirass del fen e salsiccia con fonduta di Toma di Lanzo e tartufo nero d’Alba), Gnocchi alla parigina, Cuoricini di maialino da latte al pepe rosa e verdure imperiali saltate al burro d’alpeggio, Delizia degli innamorati (Panna cotta e coulis al frutto della passione). Pane e grissini, Caffè, Amaro alle erbe

Dolcetto DOC di Ovada Az. Vinicola Morando, Cortese DOC Az. Vinicola Casetta, Acqua minerale naturale e frizzante

Cena 55 euro.

La Cadrega

Appena fuori porta, nella romantica piazza centrale di Moncalieri, l’Osteria e Gastronomia La Cadrega è una boutique del gusto in cui si possono assaggiare trovare prodotti di eccellenza accuratamente selezionati e squisiti piatti della tradizione piemontese e non solo. Per la serata di San Valentino si potrà gustare un menù realizzato con materie prime d’eccellenza nella cornice caratteristica dell’osteria.

Piccolo benvenuto della cucina accompagnato da calice di Spumante Biologico Brut Primo – Cantina Casal Farneto, Gamberi croccanti impanati nel Panko con insalatina di germogli, Ventaglio di polipo, sfoglia di basmati, valeriana fresca e citronette alla senape di Digione, Carnaroli allo zafferano rosso di Sicilia con tartare di gambero e spolverata di pepe di Sichuan, Tonno pinna gialla scottato in crosta di sesamo, parmentier al prezzemolo e spadellata di carciofi allo zenzero, Millefoglie destrutturata con crema chantilly alla fava di tonka, frutti rossi e scaglie di cioccolato fondente.

Costo della cena €40 vini inclusi.