Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
CorsiMangiareNotizie

Tempo di Colombe? Mettete le mani in pasta e fate la Vostra con il Corso di Salvo Leanza alla WhiteAcademy

Gli appassionati dei lievitati delle feste saranno felici di scoprire che l’11-12-13 Aprile il Maestro Pasticcere Salvo Leanza, presso la WhiteAcademy di Roma, terrà per 3 giorni un corso dedicato alla preparazione delle Colombe, in tempo perfetto per vederle atterrare con grande soddisfazione sulle Vostre Tavole di Pasqua.

Nello sconfinato panorama di Grandi nomi, Mastri Pasticceri, Chef e Pizzaioli 3.0 alle prese con Colombe Sopraffine, il vecchio detto “impara l’arte e mettila da parte” è sempre un buon monito da tenere a mente, a patto che si impari dai migliori.

Il Panettone di Salvo Leanza mi aveva già sorpreso e convinto per sapore, profumo, consistenza e fragranza; la sua colomba, di tradizione molto simile nell’impasto, non potrà essere certo da meno. Quindi non perdete tempo e, se la vostra passione è mettere le mani in pasta, fatelo e fate lievitare le vostre passioni bianche!

Chi è Salvo Leanza

Per chi non lo conoscesse, Salvo Leanza, Chef Pasticcere con gli occhi vispi, grande cuore, professionalità e padronanza della materia, muove i suoi primi passi in ambito professionale in Sicilia tra gelati, granite e dolci di mandorla, ricotta e agrumi.

Lavora nelle più note pasticcerie Siciliane approfondendo il mestiere e, mosso da un bisogno di accrescere la propria professionalità, si trasferisce a Roma dove, nel 1993, fa la conoscenza dello Chef Mauro Mafrici dell’Hotel Hassler che segna la sua svolta professionale. Quest’ultimo lo porta con sé all’Harris Bar di Roma, quindi al Felidia di Lidia Bastianic a New York.  Al rientro in Italia vive altre esperienze formative, segue corsi ed esegue stage presso importanti scuole di pasticceria, L’étoile, Cast Alimenti.

Lavora all’Hotel Hassler, al Cafè de Paris, alla Casina Valadier in occasione della sua riapertura, presso la Pasticceria Mondi, il Gruppo Vanni, Cristalli di Zucchero, e cura l’apertura della gelateria Vice alla quale fa ottenere il riconoscimento da parte del Gambero Rosso come “gelateria innovativa”, Rosticcerì Catering e svariate aperture di Street food.

Dal 1998 è consulente e docente di gelateria, pasticceria e pasticceria da ristorazione in importanti strutture, ed è costantemente chiamato presso prestigiosi festival di pasticceria in tutto il mondo.

WHITEACADEMY

E’ una scuola di pasticceria e gelateria di eccellenza che offre corsi di formazione di vari livelli.

Tutti i docenti e lo staff sono professionisti del settore ed è dotata di una sala corsi / laboratorio attrezzato con macchinari all’avanguardia dove ogni allievo ha una propria postazione di lavoro per garantire ad ogni partecipante un elevato ed immediato livello di apprendimento.

Info Sul Corso

l’11-12-13 aprile Salvo Leanza porterà in aula la sua arte per un corso su “VIENNOSERIE e GRANDI LIEVITATI PASQUALI”

Il corso, che si svolgerà dalle 9-18 con pausa pranzo veloce organizzata dalla scuola, prevede le “mani in pasta” ed arricchito da una parte teorica sulle farine e varie tecniche d’impasto: diretto, biga, poolish, pasta madre.

Durante il corso, pratico e teorico, verranno realizzati i seguenti prodotti: cornetti all’italiana, cornetti integrali al miele e frutti di bosco, cornetti bicolore, croissant Parigini, croissant salati, 10 tipologie di danesi di varie forme e impasti, veneziane, brioche, treccine, prodotti con pasta sfoglia veloce, sfogliatine di mela, pan brioche, burger buns al burro, bagel Bombe e ciambelle, Croidonut, Croimuffin; Gestione del lievito madre; Impasti diretti, con biga, poolish, pasta da riporto, focus sulle farine, e relaizzazione dei Grandi Lievitati delle feste come la Colomba classica, albicocche e cioccolato o mandarino cioccolato bianco

Il costo 300 compreso di tutto il materiale e dispensa e grembiule

WHITEACADEMY
V. Emilio Brusa 248 – 00173 ROMA
Tel. 068547998 – Cell. 3388714547
info@whiteacademy.it – www.whiteacademy.it

Articoli correlati

“The Best in Lazio” e “Roma e il Meglio del Lazio”. Il Gambero Rosso omaggia le eccellenze regionali

Redazione

Intervista ad Antonino Maresca, il timido pasticcere che prepara dolci sfrontati

Nadia Taglialatela

A Milano, Gong Oriental Attitude compie tre anni

Giorgia Galeffi