Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 31 Gennaio 2023

Tutto il Cibo di Vinòforum 2019

Un calendario “day by day”, un’agenda dei sapori di Vinòforum 2019 per annotare i prossimi impegni della vostra settimana enogastronomica. Sezione gusto antistress.

Si presenta così, con un nuovo vestito verde, per celebrare la sua sedicesima edizione, sotto un cielo senza cemento, in uno spazio aperto di oltre 12.000 mq, il Parco Tor di Quinto. Parliamo di Vinòforum 2019 in programma a Roma da venerdì 14 a domenica 23 giugno e che vi attende alla sua festa dalle 19 alle 24 (venerdì e sabato 19 – 01) in Via Fornaci di Tor di Quinto 10 per mostrarsi in tutta la sua ricca polivalenza enogastronomica ed offrire i suoi banchetti.

Un cast davvero eccezionale – sottolinea Emiliano De Venuti, Ceo di Vinòforum – sia per quanto riguarda gli chef che le cantine coinvolte nelle diverse iniziative di Vinòforum. Ci piace alzare l’asticella ogni anno per offrire al pubblico di appassionati e addetti ai lavori il meglio del panorama enologico e gastronomico, nazionale e internazionale. Il risultato è un programma unico.

Un format rinnovato quello targato 2019, pensato per offrire attività di natura esperenziale a partire dai grandi banchi d’assaggio – che vedranno circa 500 cantine vitivinicole dall’Italia e dal Mondo che più o meno vuol dire 2.500 etichette disponibili in degustazione – per poi proseguire con le tante occasioni che Vinòforum ha riservato ai supporters dell’abbinamento Cibo-Vino come già raccontato qui.

Tante le tavole apparecchiate in attesa dei propri ospiti, tanti gli chef che hanno pensato minuziosi menu per esprimere al meglio la propria filosofia di cucina dedicata al vino, tante le possibilità per brindare all’unione della coppia perfetta all’interno del “Temporary Restaurant”, seduti alle “Night Dinner” con le cucine stellate e le grandi etichette vinicole, nelle “Cene Ferrarelle”, nello spazio dedicato alla “Food Revolution”: conosciamole da vicino.

vinòforum

Cucine a Vista Temporary Restaurant – La selezione di Luigi Cremona

I Grandi Maestri Stellati, la Cucina di Mare, gli Chef Emergenti, la Cucina al Femminile, le Grandi Osterie. Per 10 giorni 30 ristoranti, selezionati dal famoso giornalista gastronomico Luigi Cremona, trasferiranno le loro cucine a Vinòforum. Qui è possibile provare, senza prenotazione, i piatti dei grandi chef (dai 5 ai 12 euro) e abbinali agli Champagne: Dom Pérignon, Krug, Veuve Clicquot, Moët & Chandon, Ruinart.Gli chef saranno disponibili nei temporary restaurant nel giorno prestabilito, dalle 19 a chiusura della manifestazione. Consultate la formazione qui.

Cene Ferrarelle, Cene a 4 Mani

Un ristorante sui generis dove grandi chef e maestri pizzaioli lavorano a 4 mani per creare menu per i 30 palati che vogliano sperimentare nuovi abbinamenti. Ogni cena prevede un minimo di 3 portate in abbinamento a 3 etichette. Il biglietto delle cene comprende l’ingresso alla manifestazione. Il programma completo qui.

The Night Dinner – A Cena con Grandi Chef

Cene uniche a tu per tu con i Maestri della Alta Cucina e le Grandi Cantine italiane ed internazionali. 1 tavolo e 25 posti pronti ad accogliere chi non vuole rinunciare a nulla ed è sempre pronto a nuove esperienze del gusto. Ogni cena prevede 3 portate in abbinamento a 3 etichette. Menu prelibati, studiati ad hoc per esaltare e valorizzare e valorizzarsi con le etichette di prestigiose cantine italiane e internazionali, come Altemasi, Cecchi, Banfi, Joseph Perrier, Bonaventura Maschio.

Ad aprire le danze di The Night Dinner, venerdì 14 giugno, sarà l’abilità fusion di Francesco Apreda, Idylio (Roma) in abbinamento ad Altemasi; Sabato 15 ci sarà Alba Esteve Ruiz, felice interprete dei sapori iberici in abbinamento alla cantina del Sannio e di Benevento; Domenica 16 andrà in scena la cucina di uno dei maestri della cucina italiana, Igles Corelli, di Mercerie (Roma), i cui piatti saranno spalleggiati dalle etichette della cantina Cecchi, mentre Lunedì 17 sarà presente la cucina azzurra di Alessandro Capponi, di Host (Fiumicino –RM). Martedì 18 è già sold out per l’appuntamento a tavola con Roy Caceres, Metamorfosi (Roma) e di Banfi Montalcino, mentre Mercoledì 19 scenderà ai fornelli Oliver Glowig di Barrique (Monte Porzio Catone – RM), abbinato alle etichette di Banfi Piemonte.

L’estro creativo di Massimo Viglietti, Enoteca Achilli al Parlamento (Roma), sarà il protagonista di Giovedì 20 abbinato al brio dello Champagne Joseph Perrier. Venerdì 21 sarà il turno di Andrea Viola, de Il San Giorgio (Roma), con gli abbinamenti della cantina Bonaventura Maschio che accompagnerà anche la cucina di mare di Federico Delmonte, di Acciuga (Roma) Sabato 22.Chiude la grande passerella degli Chef Domenica 23, Antonio Ziantoni, di Zia Restaurant (Roma) che sposerà la sua cucina senza confini alle espressioni vinicole del Salento e del Primitivo di Maduria. Per assicurarvi il posto a tavola ed acquistare le cene basterà cliccare su VIVATICKET.


Food Revolution, Gusto Italiano

Tra Pasta, Caviale, Tartare, Dolci, Gelato, Caffè ed Eccellenza Gastronomiche, potrete disegnare il viaggio nel gusto che più vi appartiene, scegliendo tra i piatti che più vi appassionano. Saranno presenti:

LA MOLISANA – Vinòforum dedica uno spazio alla pasta: buona, italiana, prodotta attraverso una filiera controllata. La Molisana è la storia di una Famiglia che da 4 generazioni, seleziona e macina solo i grani più pregiati per dare vita alla vera pasta italiana. Per 10 giorni gli chef cucineranno i più gustosi formati di pasta firmati La Molisana abbinandoli alle ricette della tradizione.

TARTARE BAR – CHIANCHERIA – Chiancheria Gourmet è il nuovo tempio della carne di Roma. Il suo successo si basa su tre parole chiave: allevamenti di proprietà, filiera controllata, carne di alta qualità. In occasione di Vinòforum, Chiancheria inaugura un temporary Tartare Bar dedicato a tutti gli amanti della carne quella buona.

ERCOLI 1928 – La gastronomia Ercoli è, da più di ottant’anni, il punto di riferimento per i golosi alla ricerca di prelibatezze. La selezione è attenta, per portare sugli scaffali e nelle vetrine prodotti di alta qualità, talvolta unici. A Vinòforum, Ercoli trasferisce la sua bottega di salumi e formaggi di alta qualità che accompagneranno i più appassionati in un percorso alla scoperta dell’eccellenza.

CALVISIUS CAVIAR LOUNGE – Calvisius è un caviale unico, che nasce dalla ricerca della perfezione per offrire l’autenticità del gusto. Anche per questa edizione di Vinòforum, Calvisius rinnova la sua partecipazione presentando un menu unico di piatti preparati dagli chef bravi d’Italia.

L’OSTERIA DEL GELATO – Se il gelato è il vostro pasto preferito, il vostro sogno si è appena realizzato. A Vinòforum, il giovane e innovativo gelatiere Dario Rossi proporrà un intero menu a base di gelato. Qualità e stagionalità dei prodotti, da Greed Avidi si mangia il  “gelato contadino”, perché fatto con ingredienti forniti direttamente dai contadini. Non perdete l’occasione di provare la vera rivoluzione del cibo!

L’OLIVA ALL’ASCOLANA DOP – La tradizione è sempre la tradizione. E a Vinòforum, la tradizione ha uno spazio di assoluto rilievo. Venite a provare le pregiatissime olive all’ascolana riconosciute con marchio DOP in abbinamento ai migliori vini marchigiani.

IL CATANESE – Come si fa a resistere ai migliori dolci siciliani? Impossibile! Per questo a Vinòforum i più golosi potranno provare tradizione, ricerca e qualità delle materie prime grazie ad una delle migliori pasticcerie siciliane.

CASTRONI – Il gusto del caffè e l’amore per Roma. Castroni produce il suo caffè, proveniente dalle piantagioni del Centro America, dell’Indonesia e dell’Africa, con lo stesso amore per la città in cui ha iniziato la sua attività nel 1932. Concludete il vostro viaggio nell’eccellenza enologica e gastronomica, con uno dei migliori caffè che avrete mai assaggiato.

Info utili

vinòforum

Vinòforum

Quando: 14-23 giugno 2019

Dove: Parco Tor di Quinto – Via Fornaci di Tor di Quinto, 10 (ZONA PONTE MILVIO) Roma

Orari: dalle ore 19:00 alle 24:00 (fino alle 01:00 venerdì e sabato)

Biglietto di ingresso comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino

Degustazioni, Cene e Food Show con posti limitati e prenotazione obbligatoria sul sito