Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
ApprofondisciAppuntamentiPastry ChefProtagonisti

Un Palazzo che profuma di Buono e due giorni di “Dolce Roma Fest”

Sabato 25 e Domenica 26 novembre, ovvero il weekend più dolce della Capitale con assaggi, incontri, masterclass, talk e show cooking per celebrare tutti i sapori, le forme e i colori del mondo della pasticceria. Dove? Al Palazzo dei Congressi, Piazza John Kennedy 1, Roma.

Immaginate un palazzo sontuoso con un ingresso monumentale dal quale accedere. Uno spazio maestoso ed enorme pieno di profumi inebrianti e tanti stand quante sono le mille idee che possa contenere la parola “pasticceria”.


Un paradiso non solo per i golosi, ma anche per chi vuole scoprire come la pasticceria del futuro sposi i principi del benessere e della salute. 𝐃𝐨𝐥𝐜𝐞 𝐑𝐨𝐦𝐚 𝐅𝐞𝐬𝐭: 𝐓𝐡𝐞 𝐖𝐨𝐫𝐝 𝐨𝐟 𝐏𝐚𝐬𝐭𝐫𝐲 è l’evento di aggregazione e formazione che avete sempre sognato e che apre il sipario oggi su tutto quello che di bello e di buono l’universo dei dolci ha da offrire, con due intense giornate, sabato 25 e domenica 26 novembre, che saranno ricche di appuntamenti con grandi maestri della pasticceria in un’atmosfera accogliente e informale nelle magnifiche sale di Palazzo dei Congressi.

Numerosi gli assaggi per conoscere i dolci della tradizione e le golose interpretazioni dei pastry chef più noti dello Stivale, ma anche tanta formazione e momenti di dialogo per rimanere aggiornati sui nuovi trend di settore, senza trascurare il divertimento che rende questo percorso alla scoperta dei dolci ancora più piacevole.


Abbiamo messo a punto un programma di attività ricco ed eterogeneo – commenta Giammarco Mineo,
ideatore del format e con Elena Morabito e Giuseppe Cicconi nel board di Alcama, la società che cura
l’organizzazione dell’evento- con l’obiettivo di far vivere un’esperienza quanto più immersiva possibile nel
mondo dei dolci. I visitatori potranno osservare i grandi maestri pasticceri all’opera durante i cooking show,
ma anche avvicinarsi alle tecniche e preparazioni con le masterclass che spaziano dall’abc della pasticceria
al cake design, il tutto passando da un assaggio all’altro tra gli stand dei nostri espositori
”.

I CONTEST 2023

Tra le tante attività Dolce Roma Fest mette al centro due contest che danno la possibilità a tutti i pasticceri
di confrontarsi con alcune preparazioni dolciarie: tema miglior maritozzo per i professionisti, miglior torta al
cioccolato e miglior torta decorata per i pasticceri amatoriali. Sarà poi una giuria tecnica a decretare i vincitori,
svelati durante il festival, che riceveranno come premio un’esclusiva masterclass di pasticceria.
Un altro tra i tanti appuntamenti imperdibili è il Contest Ugly cake: l’inedito concorso social ideato dal team
di DRF per celebrare non solo il meglio della pasticceria ma, in questo caso, anche le torte più brutte.
Partecipare è semplice: basterà pubblicare la foto della propria torta (brutta) taggando le pagine social
dell’evento. I primi 10 partecipanti avranno in regalo due biglietti d’ingresso all’evento e l’autore della torta
più brutta vincerà un’esclusiva masterclass di pasticceria.

OLTRE LA COLAZIONE

A Dolce Roma Fest non può mancare il momento dedicato alla colazione. Infatti i pasticceri del festival ogni
mattina daranno un caloroso benvenuto con cornetti appena sfornati ed i maestri della Latte Art dello
stand di Fattoria Latte Sano prepareranno straordinari cappuccini d’autore. Ma le attività presso lo stand
Latte Sano non si fermano alla colazione: qui l’arte del gelato incontra i lievitati dolci e salati e il meglio
della Mixology con un percorso a base di cocktail d’autore.

Dolce Roma Fest presenta inoltre Pastry Chef’s Secret, lo spazio Q&A che permetterà ai visitatori di
conoscere le tecniche, gli abbinamenti, la scelta degli ingredienti e tutti i segreti della pasticceria,
interfacciandosi direttamente con un mastro pasticcere che risponderà a tutte le domande del pubblico.

ATTIVItà per i Più PICCOLI

E per i più piccoli c’è il Pasticcio Miniclub, lo spazio dedicato a bambini e bambine con un programma ricco
di attività: dal laboratorio mani in pasta, alla ludoteca, all’Educational Gioco del Latte a cura di Fattoria
Latte Sano, fino all’area giochi, per imparare divertendosi con i propri genitori e gli altri giovani
appassionati.
Spazio anche al cake design per realizzare dolci creazioni buone da mangiare quanto belle da guardare,
insieme alle maestre dell’arte di decorazione che realizzeranno volti, fiori e personaggi natalizi in pasta di
zucchero e colori alimentari.

I PASTRI CHEF 2023

Nutrita la lista dei pastry chef pronti a conquistare il palato del pubblico di Dolce Roma Fest, tra cui:
Damiano Carrara, uno tra i pasticceri più amati d’Italia e grande interprete della pasticceria gluten free,
sarà protagonista di due imperdibili show cooking; Loretta Fanella, celebre volto della pasticceria
d’avanguardia, conquisterà il palato dei visitatori con lo show cooking sweet carbonara; Giuseppe Amato,
tra i migliori 10 Pastry Chef d’Italia ed insignito di molti altri premi a livello internazionale, sarà protagonista
del seminario sulla sostenibilità in pasticceria; Dario Nuti, Executive Pastry Chef del Rome Cavalieri
Warldorf Astoria Hotel 5 stelle L, presenterà la sua rivisitazione dei cantucci e vin santo. E ancora, in questa
due giorni ad alto tasso di gusto: Sara Papa, uno dei volti più talentuosi dell’arte bianca; Irene Tolomei,
pastry chef del ristorante stellato Aroma e Salvo Leanza, gelatiere e maestro dei grandi lievitati, Andrea
Fiori
grande sperimentatore e innovatore in pasticceria sarà protagonista della masterclass Dolci senza
lattosio e Alessandro Vassallo, coordinatore didattico dell’evento e docente di Italian Chef Accademy con i
suoi show cooking dai sapori di Sicilia.

SCOPRI IL PROGRAMMA SU www.dolceromafest.com


E ancora: Babbo Natale in painting con Mary Olana, sugar artist di fama internazionale che realizzerà un
dipinto a mano su placca di zucchero; Francesca Minnella pastry chef di Madeleine con lo show cooking
dedicato alla pasticceria francese; Lucio Forino, docente di alcune delle scuole più prestigiose d’Italia
presenterà il Mignon d’autore; Stefano Ceccarelli, esperto di pasticceria austriaca eseguirà lo strudel tirato
a mano e Anna Moroni, famoso volto televisivo della Prova del Cuoco, modererà alcuni interventi e sarà
giudice nei contest amatoriali.
E tante altre masterclass di biscotteria, pasticceria salata, vegana e gluten free a Dolce Roma Fest per
offrire una panoramica completa e golosa sulla pasticceria di ieri, di oggi e di domani.

ROMA DOLCE FEST
Palazzo dei Congressi – Piazza John Kennedy, 1, 00144 Roma
Giorni e orari di apertura:
Sabato 25 novembre ore 10.00 – 21.00
Domenica 26 novembre ore 10.00 – 21.00
Per info e ticket: www.dolceromafest.com – info@dolceromafest.com

Articoli correlati

Festa del Maritozzo (parte seconda)

Francesco Gabriele

Il Pranzo di “Frate JACOPA”: racconto di una domenica trasteverina tra sacri aneddoti e peccati di gola

Sara De Bellis

Happy Hub: serate a tema a Le Méridien Visconti Rome

Giorgia Galeffi