Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 20 Maggio 2019

50 anni in un libro: Storie e ricette della famiglia Cerea

cerea

La storia di una famiglia che ha cambiato le sorti dell’alta gastronomia italiana racchiusa in un libro edito da Mondadori Electa.

Sono passati 50 anni da quando la famiglia Cerea ha iniziato il suo percorso gastronomico che ancora oggi vede il ristorante Da Vittorio di Brusaporto, in provincia di Bergamo, 3 stelle Michelin meritate e mantenute con costanza nel tempo, tra le tavole più interessanti del panorama mondiale.

E’ appena arrivato nelle librerie “Da Vittorio. Storie e Ricette della famiglia Cerea“, edito da Mondadori Electa, che celebra racconta, in un susseguirsi di aneddoti, ricette e bellissime fotografie, la cucina e il percorso di una vita di una famiglia unita e unica.

Era il 1966 Vittorio Cerea insieme alla moglie Bruna, aprì il suo ristorante “Da Vittorio” a Bergamo. In quegli anni la cucina di pesce, diventata uno dei fiori all’occhiello del locale, faticava a trovare spazio nei menù. Fu una grande scommessa, vinta grazie ad approvvigionamenti quotidiani ed elaborazioni squisite. Insieme al successo arrivò anche la prima stella Michelin (1978), raddoppiata nel 1996. Negli anni 2000 l’entrata nella superguida dei migliori locali del mondo, prima con l’iscrizione ai “Relais Gourmand”, poi, dopo pochi mesi dal trasferimento nella prestigiosa villa a Brusaporto – con l’ingresso nei circuiti Relais&Chateaux e Les Grandes Tables du Monde. Ed infine, nel 2010, la tanto ambita terza stella Michelin.

Una storia di professionalità, passione e sorrisi

Di pagina in pagina, attraverso la storia familiare narrata dalla madre e dai figli, viene raccontata una entusiasmante impresa, l’incontro tra Bruna e Vittorio, al tempo cuoco della caserma locale ma già precursore e visionario, il matrimonio, l’arrivo dei figli, Chicco, Francesco, Barbara, Rossella e Bobo, la nascita del ristorante.

“Da Vittorio. Storie e Ricette della famiglia Cerea” racchiude la saga di tutta la famiglia, da quando i bambini tornavano a casa da scuola, lasciavano le cartelle dietro il bancone e cominciavano a “dare una mano” in cucina o in sala, a quando man mano hanno assunto un ruolo all’interno dell’azienda.
La famiglia Cerea, ritratta in questo libro da Giovanni Gastel, fa dono nella seconda parte del volume di alcune delle più importanti ricette del ristorante, per lo più inedite, illustrate attraverso spettacolari scatti del fotografo Paolo Chiodini.

cerea

Il consiglio

Un perfetto regalo di Natale per chi non crede solo nella buona cucina e nel cibo gourmet, ma che è convinto che la gastronomia sia cultura, storia, tradizione, amore e rispetto per il territorio e le proprie radici. Il giusto riconoscimento per una famiglia che, dall’inizio del suo percorso, iniziato il 6 aprile 1966, non ha mai smesso di dispensare grandi piatti e altrettanti, apprezzati, grandi sorrisi a ciascun ospite si sia seduto alla loro grande tavola. Modestia e rispetto che vanno oltre il piatto e che devono essere di esempio a chiunque si affacci al mondo della ristorazione, italiana e non.

“È un piacere enorme e un grande onore scrivere per questo libro che racconta una storia meravigliosa alla quale mi sento molto vicino e in cui mi identifico. I cinquant’anni della famiglia Cerea alla guida del ristorante “Da Vittorio” compongono una vicenda parallela alla nostra.
Joan Roca 

Ristorante “El Celler de Can Roca”, Girona

Da più di cinquant’anni la famiglia Cerea realizza cucina italiana di altissima qualità. Grazie a questo libro il mondo potrà finalmente conoscere la storia dei fratelli Cerea e l’evoluzione della loro famiglia, delle loro tradizioni e dei loro piatti regionali.
Daniel Boulud
Ristorante “Daniel”, New York

Info utili Mondadori Electa
Formato: 22 x 28 cm
Pagine: 216
Legatura: cartonato
ISBN 978889181400-5
EURO 49,00
Già disponibile in libreria