Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Venerdì 22 Giugno 2018

A Roma, Casina Valadier risplende con gli Immersive Show Dinner

immersive show dinner

Chef stellati, alta cucina e atmosfera magica. In uno degli edifici più belli di Roma prendono vita gli Immersive Show Dinner, eventi gourmet sempre unici, tra sogno e realtà

Nel cuore di Roma, nella splendida Villa Borghese, in un edificio simbolo dell’architettura ottocentesca, vanno in scena gli Immersive Show Dinner, eleganti ed emozionanti eventi gourmet ideati con l’obiettivo di rendere gli ospiti parte integrante di uno spazio attraverso un viaggio multisensoriale tra il sogno e la realtà. Ogni week end, alle eccellenze gastronomiche degli chef stellati si uniscono gli show interattivi per dar vita ad eventi sempre unici e irripetibili.

La sala si trova all’interno di Casina Valadier, in un ambiente chiuso e senza finestre. Durante la cena, con l’arrivo delle portate, le pareti si accendono proiettando immagini e ambientazioni sensazionali che, unite alla musica, ai performer e alle prelibatezze gastronomiche, creando veri e propri spettacoli a 360° coinvolgendo tutti i sensi.

immersive show dinner

«Immersive Show Dinner – racconta Pier Paolo Roselli ideatore e fondatore del progetto – nasce dall’esperienza di prestigiosi eventi aziendali che abbiamo voluto rendere accessibile ad un ad una clientela selezionata creando nuove esperienze multisensoriali nelle quali gli ospiti saranno immersi tra sapori, aromi, immagini, musiche ed effetti speciali, che li condurranno in mondi fantastici e che amplieranno di gran lunga le già eclatanti proposte gastronomiche che le cene stellate di così alto livello garantiscono. Un progetto di food entertainment che si pone l’obiettivo di valorizzare gli Chef, Roma e le Eccellenze Italiane che già ci contraddistinguono nel mondo, attraverso l’utilizzo di sofisticate tecnologie digitali in grado di ambientare le cene in contesti sempre diversi, affascinanti ed estremamente avvolgenti. L’Immersive Room sarà anche disponibile per eventi corporate, meetings e private parties originali ed innovativi, personalizzabili ad hoc grazie ad un team di lavoro dedicato in grado di adattare i contenuti alle diverse iniziative speciali».

Fino a luglio, in scena ci sarà l’eclettico Massimo Viglietti, chef 1 Stella Michelen di Enoteca Achilli al Parlamento (premiata ai Restaurant Awards come Miglior Cantina) con DISCOVERIT, una serie di cene presentate dalla nota attrice Sara Ricci insieme alle giovani conduttrici Lorenza Veronica e Maria Vittoria Casarotti in compagnia di un esteso cast artistico. Dopo di lui, sarà poi la volta di Daniele Usai, chef de Il Tino di Fiumicino.

 

massimo viglietti immersive show dinner

«Partecipare a questo show – ha dichiarato Viglietti- mi rende orgoglioso e mi sono sentito come un bambino in un negozio di giocattoli, con mille nuovi modi di esprimere ricordi, musica, sapori e profumi, avendo la possibilità di entrare in uno spazio senza confini, ove lo sguardo gira a 360°: Sono certo che vivrò emozioni che mi daranno stimoli sempre nuovi. Così eccomi qua: a chi deciderà di attraversare la soglia di questa sala di meraviglie, mostrerò cosa si agita nella mia mente quando creo un piatto, quali emozioni, quali sensazioni, quali ricordi legati alla mia formazione. Sarò me stesso, come sempre. Vi piacerò? Questa è la mia sfida! Sono emozionato e il mio fine sarà farvi vibrare di vita, quella che mi agita!»

Tante sono anche le cene a 4 mani organizzate. L’8 e 9 giugno, ai fornelli insieme allo chef designer Viglietti ci sarà Giuseppe di Iorio, 1 Stella Michelin, di Aroma a Palazzo Manfredi. A seguire sarà la volta di Alessandro Narducci del Ristorante Acquolina presso il The First e Domenico Stile di Enoteca La Torre presso Villa Laetizia.