Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 26 Ottobre 2021

Al via Taste of Roma 2017

taste of roma

Ve lo avevamo anticipato qui. Manca davvero poco all’edizione 2017 di Taste of Roma, il festival degli chef in programma dal 21 al 24 settembre ai giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica.

L’evento romano si inserisce fra le tappe italiane in calendario: segue il successo di Maggio di Taste of Milano, e conclude l’estate prima della grande novità invernale di Taste of Courmayeur, in programma dal 26 al 28 Gennaio 2018 presso il Courmayeur Mountain Sport Center.

Taste of Roma 2017 punta a superare gli oltre 28000 visitatori del 2016, arricchendosi di nuovi chef, ristoranti e collaborazioni. Cresce il programma delle attività: si potrà scegliere tra scuole di cucina, degustazioni, showcooking e laboratori innovativi, tutti gratuiti e aperti a chiunque si voglia mettere alla prova.

Quest’anno saranno 15 i ristoranti protagonisti con i loro rispettivi top chef. Il menu giungerà così a ben 60 portate gourmet realizzate in loco nelle cucine dell’evento. Spetterà a ogni visitatore comporre il proprio menu ideale, scegliendo tra i tanti piatti presenti.

Ogni chef, oltre alle tre portate canoniche creerà un piatto speciale dedicato ai 15 anni dell’Auditorium. Si chiamerà Sinfonia in musica, costerà 10 euro e sarà ispirato dalla musica unendo così l’arte culinaria con l’arte delle sette note in un concerto di sapori.

Tante sono le attività in programma tra assaggi, showcooking, lezioni di cucina, laboratori e degustazioni, tutti gratuiti e aperti a chiunque si voglia mettere alla prova. Fra i tanti eventi le masterclass sul caffè di qualità di Illy, la scuola di cucina e di pasticceria di Elettrolux, le lezioni di birra del Birrificio Angelo Poretti e la Cocktail Academy a cura della Federazione Italiana Barman. E poi il format “In cucina con…” all’insegna della scoperta e dell’innovazione, gli appuntamenti di Taste the World by Etihad Airways, con protagonisti gli chef di bordo delle compagnie aeree, e per la prima volta una serie di incontri B2B a tema food&beverage.

Vip Lounge

A chi vuole godersi l’esperienza del Festival nel migliore dei modi facendosi viziare e coccolare come si deve, Taste of Roma propone la VIP Lounge, uno spazio esclusivo a disposizione di coloro che acquisteranno il biglietto VIP, che include un ingresso dedicato, una Card Sesterzi precaricata e molte altre attenzioni speciali.

Da non perdere l’aperitivo gourmet di benvenuto firmato AcquaRoof, locale nel cuore di Roma famoso per i suoi sfiziosi assaggi chiamati “gocce” e i suoi cocktail innovativi che saranno accompagnati dalla buona musica del DJ set firmato da RDS.

Area Kids

Anche quest’anno, Taste of Roma pensa alle famiglie e ai piccoli chef!

L’Area Kids all’interno del Festival organizza ogni giorno mini laboratori di cucina e di impasto, tutti gestiti da grandi chef ed esperti. Qui i bambini potranno divertirsi mettendo direttamente le “mani in pasta” e imparare ad apprezzare il cibo sano e genuino.

Il programma di attività dell’Area Kids è davvero ricco e non si limita a laboratori a tema cucina: ci saranno anche corsi di musica, inglese, teatro, tanti giochi e spazio libero alla creatività.

Info e biglietti al sito.