Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 18 Aprile 2019

Amazon punta forte sull’eCommerce del food

Il colosso americano amplia la propria offerta gastronomica a soli due mesi dal lancio dei marchi dedicati a caffè e cibo per bambini. Presto anche pasta, latte e cereali?

L’eCommerce è ormai una realtà consolidata anche nel mondo del food. Lo sanno bene quelli di The Harris Pool, che hanno condotto un’indagine ad hoc a giugno negli States che ha attestato che il 31% degli americani ha acquistato cibo in internet nei primi sei mesi del 2016.

E lo sa bene anche Amazon, colosso incontrastato della compravendita online, che infatti già dallo scorso anno non si è fatto sfuggire l’occasione di espandere il proprio business aprendo proprio al mercato alimentare in rete.

A distanza di poco più di due mesi dalla sfida lanciata ai supermercati tradizionali, proponendo una serie di prodotti rispondenti ai marchi Mama Bear e Happy Belly, dedicati rispettivamente al baby food e al caffè, la società di Seattle di Jeff Bezos si prepara già ad ampliare le proprie “dispense”.

Nei giorni scorsi, infatti, ha aggiunto alle proposte anche una vasta offerta di noci (intere e assortite, in diversi formati e versioni).

E sembra non essere altro che il preludio a un ulteriore ampliamento in ambito “glocery” atteso a tappe costanti e crescenti per i prossimi mesi. Già si vocifera per esempio che le prossime novità possano affondare il colpo nei settori pasta, latte e cereali.

Allora si che ne vedremo delle belle, sempre online chiaramente.