Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 14 Luglio 2020

Aperiweb e cene social. La convivialità al tempo del Coronavirus

aperiweb

Sono tanti i momenti di degustazione, pranzi e cene che, seppur in modo mediato e virtuale, si possono condividere con amici e cari, tutto tramite webcam. Ecco i risvolti del Coronavirus

Noi italiani non rinunceremo mai a uno spritz, a una cena a lume di candela, a una birra con gli amici. E in questo clima di quarantena, tutto si può fare. Certo con l’aiuto di una webcam (al pc o quella del cellulare). Nuove abitudini? No, semplicemente le vecchie, quelle che non vogliamo perdere,  che riportiamo anche nel virtuale, per una quarantena a prova di palloncino. Tanto poi non si deve uscire anzi, ricordatevi, #iorestoacasa.

Aperitivo con gli amici: ora è aperiweb. O video chiamata con aperitivo. Le buone abitudini non si perdono mai e perché non fare una chiamata in 4-5-6 persone per brindare insieme?  Potenza della connessione, si sentono anche i vetri tintinnare e ci si racconta la giornata di smart working.

Degustazioni guidate: se piace il mondo del vino, questo è il momento giusto per imparare di più, magari con una degustazione guidata da un esperto. La prima mai realizzata in Italia, proprio a ridosso della quarantena forzata, quasi fosse una premonizione, è stata quella di Tenuta Fertuna del Gruppo Meregalli. In occasione della settimana di Benvenuto Brunello 2020, la tenuta toscana ha presentato i nuovi Rosso di Montalcino DOC, Brunello di Montalcino DOCG Annata e Brunello di Montalcino DOCG Pianrosso guidati da Ciacci Piccolomini D’Aragona tramite Microsoft Teams e alla collaborazione con il partner Si-Net.

Cocktail a casa: tantissimi i tutorial per creare il proprio cocktail nell’alcova domenistica. Con tutti i bartender costretti a stare a casa, basta seguire qualche profilo per scoprire un universo alcolico. E la versione pro è quella di sperimentare con i vostri amici in video chiamata, per bere un drink tutti insieme!

Compleanni: festeggiare gli amici in video chiamata, con tanto di torta da far recapitare a casa. Ognuno apre una bottiglia di spumante e, si festeggia in ogni modo, per non far sentire solo il festeggiato. Con la promessa di dividere presto una torta intera.

Ai fornelli: è tempo di ricette, di riscoprire i vecchi quaderni delle nonne e di ritrovare una vena creativa. Ecco il tempo per decidere finalmente di mangiare più sano e di imparare a preparare dei manicaretti da chef.  Vi piacerebbe copiare quelle degli chef? Basta seguire gli hashtag #iocucinoacasa o #italiakeepsoncooking.

Cene di coppia: cenare a lume di candela anche se la dolce metà è all’altro capo della città o a chilometri di distanza? Si può fare. Dividere un romantico gelato? Pure. Grazie ai delivery potete fare un regalo al giorno alla vostra dolce metà e condividere con lei il cibo che avreste voluto fare nella realtà.