Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 25 Ottobre 2020

Beyond The Lens: il vino in fotografia

Dai vigneti alle cantine, dalla produzione al confezionamento e alla distribuzione. Fino alla gioia irripetibile di un buon bicchiere. Le più belle immagini del nettare degli dei in mostra dal 29 ottobre al 30 novembre con Art Photo Travel Festival

Distese di vigne avvolte dalla nebbia o baciate dal sole, mani sapienti che sanno di terra e mosto, grappoli dai colori brillanti, calici che brindano. Attimi immortalati nelle più belle immagini a tema “Il vino”, una delle dieci sezioni che compongono quest’anno l’Art Photo Travel Festival, meta d’incontro di professionisti, appassionati e giovani talenti della fotografia in programma per un mese, dal 29 ottobre al 30 novembre, in molte location storiche e suggestive del centro di Siena.

Le immagini selezionate per Beyond The Lens: Il Vino rappresenteranno il nettare degli dei in ogni fase del suo ciclo di vita: dai vigneti alle cantine, dalla produzione al confezionamento fino alla distribuzione, al marketing, alla gioia irripetibile di un buon bicchiere e saranno esposte nelle splendide grotte a mattoni della Fortezza Medicea, fra i vini di altissimo pregio e qualità dell’Enoteca Italiana.

Fra queste, “Wineyard stripes” di Roberto Tagliani, che ha immortala to i magnificenti vigneti del Monferrato in Piemonte, o “Vigneti in autunno” di Franco Cappellari, che racconta i colori di stagione attraverso un incantevole panorama della Morra nelle Langhe. O ancora la vendemmia a Fieri (Catania) raccontata con lo sguardo di Riccardo Colelli.

Art Photo Travel Festival,  promosso dall’associazione Art Photo Travel in collaborazione con il Comune di Siena, propone 45mila istantanee in gara da 127 Paesi del mondo attraverso 10 mostre personali e collettive (fra cui, appunto, quella dedicata al vino) che vedono protagonisti anche molti autori di spicco come – fra gli altri – Timothy Allen, Majid Saeedi, Melissa Farlow e i “nostri” Francesco Cito, Luca Bracali e Vittorio Guida.

Info: http://www.artphototravel.it/