Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 27 Giugno 2019

Basilicò Pizza e Brace: a Cinisi arriva la steakhouse che parla siciliano

basilicò

Pizze gourmet, carni alla brace, birre artigianali e vini locali. Basilicò cambia look, menu e location per la gioia dei buongustai

Grandi novità per gli amanti della pizza e della carne alla brace: Basilicò, realtà già consolidata a Cinisi, nata nel 2014 e dedita principalmente alle pizze d’asporto, cambia look, location e proposta gastronomica.

Luca Benfante, titolare, pizzaiolo e appassionato di cucina, a cinque anni dall’apertura del suo locale ha deciso infatti di cambiare sede, spostando il suo Basilicò in via Nazionale 85.

Il nuovo punto vendita infatti è elegante, sobrio e accogliente con uno spiccato stile metropolitano unito ad elementi retrò. La grande cura dei dettagli, curata dagli architetti dello studio Spark di Palermo, evidenzia un percorso di crescita destinato ad andare lontano.

basilicò

Abbiamo voluto avvicinarci alle esigenze di una clientela sempre più esigente e attenta alla qualità offrendo un luogo in cui non essere solo di passaggio ma stazionare, seduti comodamente in un ambiente accogliente e confortevole, per trascorrere piacevolmente il proprio tempo libero gustando pizze preparate con farine di grani autoctoni e condite con ingredienti di qualità – spiega Luca – Abbiamo, inoltre, pensato di ampliare la nostra offerta  traducendo in  braceria la classica steakhouse per avvicinare questo modello americano ai gusti e alle abitudini di noi siciliani che, in fatto di cibo, non  siamo secondi a nessuno”.

Il risultato è un luogo varcata la cui soglia sembra di essere altrove, un tempio del gusto in cui “si griglia il grigliabile” strizzando l’occhio alla tradizione siciliana il cui caleidoscopio di profumi e sapori darà un inconfondibile valore aggiunto a ciascuna pietanza.

Non stupisce questo spiccato accento siculo se si pensa che nella realizzazione del progetto di Basilicò Pizza e Brace ha avuto un ruolo determinante lo chef Giovanni Porretto, delegato regionale dell’Associazione Euro-Toques Italia che ne ha seguito la start-up per poi consegnare la guida della brigata di cucina a Francesco Giuliano, chef del Culinary Team dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo, che ai fornelli sarà affiancato da Silvio Matranga e Salvatore Biondo.

La proposta gastronomica

Aprendo il menu di Basilicò Pizza e Brace, il legame con la tradizione siciliana risulta evidente non solo dall’utilizzo delle materie prime locali, a partire dalle spezie, ma anche dai nomi dei piatti, tutti rigorosamente in dialetto.

Nel menu della pizzeria infatti si possono trovare, sotto la voce “biddizzi” ben sette versioni della regina delle pizze, Sua Maestà la Margherita. Tra le pizze “mpurtanti” invece la “cani i mannara” (mozzarella, pomodoro fresco, scarola, mollica tostata e caciocavallo) oppure “O’ papà ciù ricu” con patate alla cenere, mozzarella, scamorza affumicata e salsiccia. E ancora “A vasteddara” con caciotta, mozzarella, mortadella e limone, e “A stuppiriedda ra nonna” con fave, piselli, carciofi, ricotta, cipolla soffritta e lardo.

Pì spizzuliare” sono invece gli antipasti e le tapas, studiate per “aprire l’appetito”. Dalla brace, “i puntini cunzati” sono invece le costolette di maiale spennellate con salsa bbq mentre gli “ammugghiamu” sono gli involtini di manzo.

Per quanto riguarda la carta dei vini, ampia la scelta che coinvolge sia grandi nomi del panorama enologico siciliano ma anche piccole realtà per soddisfare tutte le tasche e i palati. Non mancano le birre, tutte rigorosamente artigianali e locali.

basilicò

Info utili

Basilicò Pizza e Brace

Via Nazionale 85, Cinisi (Palermo)

Orari: aperto dal lunedì al sabato dalle 19:00 alle 23:00. Domenica aperto a pranzo

Pagina Facebook