Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 28 Gennaio 2021

Brunch is the new black: 10 Brunch a Roma da provare

10 brunch a roma

A metà strada tra il breakfast e il lunch è il pasto ideale per i fine settimana nella Capitale, soprattutto ai tempi del covid. Noi vi consigliamo 10 brunch a Roma da non perdere.

Se il coprifuoco alle 18 anti-pandemia ci ha tolto cene e happy hour, ora più che mai la parola d’ordine è brunch. Classico americano o all’italiana con la pasta, e persino fusion, magari accompagnato da un cocktail, questo “pasto ibrido” è ormai senza confini, e rappresenta “la salvezza” per tutti coloro che proprio non vogliono rinunciare a mangiare fuori. Moltissimi locali hanno già introdotto questa nuova piacevole opportunità di stare a tavola, ma se ancora non sai orientarti eccoti 10 brunch a Roma diversi dal solito, tutti da provare

Mirabelle, il brunch con vista

Il sabato e la domenica dinanzi alla bellissima vista sulla Città Eterna, che si gode dalla terrazza e dalla sala del lussuoso ristorante Mirabelle, potrete altresì godere della speciale formula Brunch a 50 euro. Dalle 9:30 alle 14:30 lo chef Stefano Marzetti vi aspetta per deliziarvi con un american breakfast à la carte, un piatto di fumante pasta a scelta tra i classici della tradizione romana, e un’appetitosa insalata, da opzionare tra quelle sempre nuove proposte ogni giorno dalla cucina, un’acqua inclusa.

Tutti i giorni della settimana è invece possibile fare colazione dalle 7:00 alle 10:30 al costo di 38,50 euro. La ricca carta si alterna tra panini al latte, integrali, brioches e croissants freschi, corn flakes, muesli, crusca, yogurt, marmellate, burro e miele in aggiunta a una selezione di prodotti senza glutine, poi ancora tutta la caffetteria, e una vasta gamma di tè, senza tralasciare la parte salata con una selezione di formaggi, uova strapazzate, affettati e insalate miste.

Via di Porta Pinciana, 14 00187 Roma, Lazio

06 4216 8838

Sito

L’Uliveto, il Sunday Brunch “posh” del Rome Cavalieri

Il Sunday Brunch del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel è stato il primo a essere stato lanciato a Roma 40 anni fa, ed è ormai una tradizione irrinunciabile, che anche quest’anno si rinnova. Nella più assoluta sicurezza ogni domenica l’Executive Chef Fabio Boschero, insieme al Team dell’Uliveto e Dario Nuti Executive Pastry Chef, proporranno un lungo percorso di gusto, teso tra la cucina italiana e quella del resto del mondo.

Tra eccellenze italiane e suggestioni esotiche, il brunch dell’Uliveto è fastoso, vario e chic come sempre, ma alla luce delle recenti disposizioni anticovid, ci sono delle novità nel servizio. Gli ospiti vengono fatti accomodare e accolti con una sezione di antipasti dello chef che arrivano direttamente al tavolo, in seguito si possono scegliere primi e secondi serviti alla carta, mentre le pietanze fredde come insalate, crudi di carne ma anche di pesce, e i dolci sono a buffet.

I piatti sono scelti dall’ospite tra quelli esposti, ma preparati dagli chef, secondo i suoi desideri e sotto i suoi occhi, nelle varie postazioni dedicate, studiate affinchè gli ospiti possano di avvicinarsi senza assembrarsi.  Il costo del Brunch a persona è di 85€ + bevande. Necessaria la prenotazione. Da non perdere i Sunday Brunch tematici, come l’attesissimo Sunday Brunch di Halloween del 1°Novembre, e quello del Thanksgiving Day previsto per il 29 Novembre.

Via Alberto Cadlolo, 101, at Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts

06 3509 2145

Sito

Spazio Niko Romito, il brunch all’italiana

10 brunch a roma

A piazza Verdi da Spazio Niko Romito, il sabato e la domenica hanno il sapore del brunch rivisitato all’italiana, in una chiave golosa e divertente. Quattro portate dolci e quattro portate salate, in una formula per due persone minimo, a 25 euro a testa. Con questo brunch gusterete alcune celebri specialità dello stellato abbruzzese: l’immancabile Bomba, il  suo pane e marmellata, il pandolce, lo yogurt e frutta fresca,  le uova (o strapazzate, o in camicia o fritte) con guanciale di maiale nero dei Nebrodi, il Toast Bomba con prosciutto cotto fontina, capocollo fatto in casa con pepe e limone, e da bere avrete succhi di frutta, caffè o cappuccino e acqua.

Piazza Verdi 9E 00198 Roma

06 8756 5008

Sito

Treefolks, brunch stile Old England

Grande novità dell’autunno romano, è il Treefolks un meraviglioso pub gourmet e cask bar, in stile vittoriano, ispirato alle atmosfere Old England, aperto da poche settimane a Trastevere. In questa Public House ovviamente si servono birre, whiskey e mixology di altissimo livello, unite a una proposta di cucina eccellente, che va dai burger al fine dining, curata dallo chef Valerio Mattaccini. Lo chef nel finesettimana vi preparerà il classico English Breakfast con uova, bacon, funghi, pomodori, salsiccia, fagioli e pane tostato, accompagnato da caffè e succo d’arancia(vedi foto copertina). Strapazzate, occhio di bue, al nido o benedict, le uova saranno cucinate in vari modi. A fare la gioia degli amanti dei dolci anche ciambelloni, cookies, crostate e brownies.

Omaggio alla Capitale, ci sono anche i romanissimi maritozzi, sia dolci ricolmi di panna oppure alle visciole e ricotta di pecora(dalla Tenuta Radichino dei fratelli Pira Viterbo), ma proposti anche in versione salata, pregni di tanti ripieni diversi: dalla coda alla vaccinara, all’insalata di pollo, alla rapa con misticanza e salmone affumicato, o al baccalà mantecato. Dal menù si possono ordinare anche veri classici del brunch a stelle e strisce, come il club sandwich e l’avocado toast, in abbinamento “caffè alla spina” con una selezione di caffè speciali, orientata a promuoverne la cultura e la conoscenza.

Inoltre il Treefolk’s prova a introdurre il costume anglosassone del cocktail a bassa gradazione alcolica nella tarda mattinata, e per chi lo desidera ci sono anche in carta sei diversi tipi di Bloody Mary, e una serie di drink a base prosecco e fermentati. Il brunch del Treefolks è disponibile dalle 12.00 sabato e domenica, in una formula a 29 euro che include buffet servito al tavolo, caffè americano senza limiti e un Bloody Mary a scelta dalla drink List, oppure a soli 23 euro con il solo buffet servito, bevande escluse. Durante la settimana infine c’è l’opzione Business lunch a 11 euro con acqua e caffè: dal lunedì e venerdì a pranzo una proposta giornaliera di primi, secondi e contorni a buffet illimitato, tutto servito al tavolo nel rispetto delle norme anticovid.

Viale di Trastevere, 192 00153 Roma

06 8765 6024

Sito

Proloco Trastevere, il brunch contadino

10 brunch a roma

Il brunch della domenica di Proloco Trastevere dedicato ai prodotti dei piccoli artigiani della selezione D.O.L. è tornato a deliziare i romani già dall’11 ottobre. Tutti i sabati e le domeniche dalle ore 12.00 alle ore 15.30, i clienti avranno la possibilità di degustare a pranzo le specialità agricole e i piatti tipici del territorio laziale. Il Pranzo Contadino è un brunch servito al tavolo, composto dal Piatto del Contadino, un ricco assortimento delle rarità casearie del Lazio con salumi, formaggi, un primo o un secondo a scelta, ortaggi di stagione più altre prelibatezze sia calde che fredde, incluso un dolce del giorno. (Costo 25 euro a persona).

Via Goffredo Mameli 23, 00153, Roma

06/45596137

Orari: aperto dal martedì alla domenica dalle 9:00 alle 18:00

info@prolocotrastevere.it

FB: @prolocotrastevere

Sito

Queen Makeda Grand Pub, il brunch globetrotter

Dal momento che non si può viaggiare come prima, a San saba il Queen Makeda vi porta intorno al mondo, con il Grand Brunch Tour. Ogni sabato e domenica dalle 12:30 alle 16:00 il brunch targato Queen Makeda vi aspetta per un percorso gastronomico intorno al mondo, servito al tavolo.

Questa nuova formula internazionale a 20 euro, comprende: “il Centro Tavola” cioè una serie di assaggi da condividere serviti a rotazione (borek di manzo e formaggio, rosti di patate, frittelle di alghe, onion rings, nuggets di pollo, involtini primavera, hummus di ceci, chili con carne torte rustiche, cesar salad); un piatto principale a scelta tra l’English breakfast (uova, bacon,salsicce, fagioli,pane tostato), lo Zighinì (speziato spezzatino eritreo con polenta bianca), il “Sunday Roast” (il girarrosto misto con verdure e salse), Pancake prosciutto e formaggio, il Bagel al salmone con guacamole, il Tabuleh con grano spezzato e verdure miste.

Non mancano i piatti vegetariani, e si possono gustare i dolci illimitati, da scegliere tra quelli esposti sul kaiten, e chiusi in igieniche monoporzioni, chiuse in barattolini col tappo. Da bere anche qui largo ai succhi di frutta e al caffè americano. E se avete bambini niente paura, vengono anche loro e pagano solo 12 euro, animazione dedicata inclusa.

Via di San Saba 11 – Roma

Tel. 06.5759608

Sito

Bacaro, il brunch “winelover

 Al Bacaro, intimo e romantico ristorante a due passi dal Pantheon, dotato anche di tavoli all’aperto, è possibile gustare un raffinatissimo brunch col vino, alla scoperta delle eccellenze enoiche italiane,nel cuore della Città Eterna. Dalle 12.00 alle 16.00 su prenotazione e seduti ad un tavolo, si potrà apprezzare la cucina di qualità del ristorante, per l’occasione ispirata alla tradizione di una specifica zona viticola italiana, in abbinamento a due aziende espressione del proprio territorio, la prima presente il sabato, la seconda la domenica.

Al prezzo di 45 Euro vini compresi a persona (o a 30 Euro vini esclusi) si potrà gustare un menù di ispirazione regionale e calici di diversi vini dell’azienda presente in abbinamento.

Dalle 15.30 alle 18.00 invece, si potrà prenotare un tavolo per degustare almeno 3 vini, in abbinamento a ‘cicchetti’ gastronomici, a 15 Euro a persona. A raccontare vini e terroir ci sarà sempre la sommellier Saula Giusto di Romawinexperience, insieme ai produttori che vorranno partecipare già dalle ore 12. Qualora l’attuale situazione non permettesse a questi ultimi di partecipare, sarà sempre Saula che accompagnerà i partecipanti in un percorso tra i vini in degustazione, le storie delle persone che li creano e gli abbinamenti suggeriti. Il prossimo appuntamento, Wine&brunch Marche Edition, come da calendario già creato, sarà domenica prossima 1° novembre con Colleonorato, giovane e dinamica azienda di Jesi, con un menù di ispirazione marchigiana. Per il calendario degli appuntamenti consultare la loro pagina Fb.

Via degli spagnoli 27

06 687 2554

Pastificio San Lorenzo, il brunch pop tra Usa e Roma

10 brunch a roma

Il Sunday Brunch del Pastificio San lorenzo è pop e guarda con un occhio all’ America e uno alla tradizione romanesca. Seduti comodamente al tavolo in questo elegante bistrot dal look metropolitano, ogni domenica dalle 12.30 potrete infatti gustare uova strapazzate e bacon, salmone affumicato e pancakes con sciroppo d’acero. E ancora pan brioche tostato, cheesecake al lampone, brownie, carrot cake, burro e marmellate bio. Incluse nel prezzo avrete anche 1 pietanza a scelta servita alla carta da selezionare tra paste, insalate o sandwich/fritti.

Le opzioni alla carta per il brunch, sono sfiziosissime: tra le paste, tutte d’ispirazione romana, si possono scegliere l’imperdibile Amatriciana Pop o la Carbonara, gli Spaghetti burro alici o i Fusilloni Pastificio;  in alternativa ci sono le più salutari insalate Vegetariana, o Misticanza, mela verde, noci, feta, vinagrette, o Cesar salad;  per finire potete orientarvi su sandwich come l’Avocado toast, o l’Eggs benedict toast di impronta più americana, oppure per i più goduriosi, il Basket di pollo fritto con maionese allo zenzero. La Formula brunch del Pastificio, include tutte le proposte “al tavolo” più una scelta dalla carta, caffè americano e succhi di frutta ad un prezzo di 20€.

Via Tiburtina, 196 00185 Roma

06 504 2669

Sito

Aqualunae, il brunch ricercato   

10 brunch a roma

 Aqualunae Bistrot di Prati dello chef patron Emanuele Paoloni, propone tutti i giorni a partire dalle 8.00 una ricca colazione dolce e salata, con un’offerta molto invitante. Tra i dolci: cornetti semplici o farciti, Brioche homemade, Crepes dolci, Pancake miele noci banana e frutti di bosco, Muffin, Pane burro e marmellata. Anche in questa colazione le uova sono irrinunciabili: strapazzate, omelette, in camicia, occhio di bue accompagnate da, a scelta, bacon, formaggio o funghi. Inoltre per i cultori del salato ci sono sia salumi e formaggi, sia pane e burro di Normandia con salmone affumicato, o anche Club sandwiches e Bretzel e bagel homemade farciti.

Chi vuole alternative più salutari potrà orientarsi su un piatto di frutta fresca, oppure su una Bowl di Acai, antiossidante o al Mango e goiaba drenante. La domenica invece il brunch si trasforma in vero “pranzo della domenica” con un menu degustazione di 7 portate che cambia ogni settimana. Qui troverete sempre un calice di benvenuto ad accogliervi e una degustazione di pane e olio, cui seguiranno un’antipasto, un primo, un secondo, un predessert, un dessert e piccola pasticceria finale. Costo 45 euro bevande escluse.

Piazza dei Quiriti 19/20; 00192 Roma

Tel. 06.31076456

Sito

Straforno, il brunch americano incontra la focaccia

10 brunch a roma

Straforno ristorante-pizzeria di San Basilio, famosa per la pizza romana alla brace, a partire da questa domenica alle 11. 30 lancia lo STRA-BRUNCH con uova strapazzate, guanciale croccante, salsiccia alla griglia e patate saltate in padella con peperoncino. E poi con pane croccante home made, Muffin, caffè americano, spremuta d’arancia al costo di 16 euro.  Da non perdere anche l’innovativo BRUNCH PIZZA dove un’appetitosa focaccia bianca, ripiena con frittata e Cheddar Cheese, viene accompagnata da patate saltate in padella con peperoncino, Muffin, caffè americano, spremuta d’arancia, al costo di 12 euro.

Ma per venire incontro ai gusti di tutti Matteo Pavani di Straforno fa di più, introducendo una vera e propria Carta dei brunch (con proposte dai 9 ai 14 euro) in cui il brunch si declina in tanti modi diversi. Tra Burger, Toast, Club Sandwich, Veggie, Omelette e gluten free c’è solo l’imbarazzo della scelta. A parte una vasta offerta di pancakes e crepes dolci (6,50 euro) fatte in casa, con guarnizioni diverse e invitanti: si va dallo sciroppo d’acero alla nutella, dalla marmellata alla crema pasticcera. Infine ai dolci si aggiunge anche la focaccia farcita di burro e marmellata d’albicocche.

Via del Casale di San Basilio, 19 00156 Roma

06 410 0667

Sito