Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 24 Maggio 2017

Casa Marchetti. La casa del gelato di Alberto Marchetti

Casa Marchetti

Il maestro del gusto, fresco dei Tre Coni conferitigli dal Gambero Rosso, inaugurerà a fine marzo a Torino un punto di raccordo unico per raccontare la sua arte. Due piani in piazza CNL (la stessa del Blu Bar voluto da Dario Argento in “Profondo Rosso”) con gelateria, laboratorio e magazzino a vista, e uno spazio per gli incontri con gelatieri, chef e produttori

Tre Coni per il Gambero Rosso, 4 indirizzi fra Torino, Milano ed Alasso. E presto una grande casa, Casa Marchetti, per far vivere a clienti affezionati e nuovi avventori un’esperienza del gelato unica, e a 360 gradi.

A pochi giorni dall’incoronamento della guida gamberacea, che gli ha conferito nella prima edizione di  “Gelaterie d’Italia 2017” il massimo dei voti (Tre Coni appunto) e dunque il certificato di eccellenza, Alberto Marchetti rilancia la sua mission nella diffusione della cultura del gelato artigianale annunciando l’apertura di un grande spazio di raccordo che farà da collante per tutti suoi punti vendita già affollatissimi.

Casa Marchetti sorgerà a fine marzo nella città della Mole, in piazza CNL (quella in cui Dario Argento aveva voluto il Blu Bar di “Profondo Rosso”). E non sarà una semplice gelateria: due piani racconteranno il gelato, i suoi segreti, i suoi ingredienti e la sua preparazione migliore, anche attraverso laboratorio e magazzino a vista.

A Casa Marchetti, dunque, chiunque potrà toccare con mano le materie prime di qualità che rendono il gelato di Alberto “Buono, Pulito e Giusto”, frutto del rispetto delle materie prime e del «metterci dentro solo quello che serve, e niente di più» come spiega da sempre lo stesso maestro del gusto torinese. «La filiera garantita, controllata. La consapevolezza del proprio lavoro. E poi avere ricette proprie. Questo è molto importante. Se un gelatiere lavora su ricette proprie le conosce e può modificarle, in base alla dolcezza di una materia prima, per esempio. Se ammettiamo che la frutta debba essere fresca, ecco che ogni partita di quella frutta sarà diversa, e il gelatiere dovrà bilanciare i propri ingredienti ogni volta in maniera leggermente diversa».

Casa Marchetti

Al primo piano la gelateria, sotto uno spazio incontri dove tanti ospiti – gelatieri, chef, produttori –  si alterneranno durante l’anno per confrontarsi con il pubblico e diffondere la loro arte e i loro trucchi del mestiere.

La location sarà resa super anche per i rimandi al Blu Bar di Profondo Rosso, resi possibili dal progetto di Mg2 Architetture. «E poi – dichiara Alberto Marchetti – il film di Dario Argento è del 1975, e anch’io sono del 1975. Credo nel destino!».

Casa Marchetti e il rilancio di Torino

Casa Marchetti sarà il simbolo della rinascita di una piazza che per troppo tempo è stata sottovalutata dai commercianti ma che oggi, proprio grazie alla nascita di nuovi locali, sta tornando ad essere il vero salotto buono di Torino.

«Un’ottima notizia» commenta Alberto Sacco, assessore al Commercio del Comune. Abbiamo bisogno di torinesi che credano in questa città e la aiutino a crescere sempre di più. Torino è riconosciuta, a livello nazionale ed internazionale, come un punto di riferimento per il cibo. Sono tantissimi gli eventi che ci vedono protagonisti, tra questi nel 2018 la finale del Bocuse d’Or. Abbiamo bisogno della professionalità e del prezioso contributo che Maestri del Gusto come Alberto Marchetti possono dare. E’ stato proprio lui, insieme a Slow Food, a regalare alla città la Via del Gelato in occasione dell’ultima edizione di Terra Madre Salone del Gusto e a raccontare come nasce un gelato. Ora il nuovo progetto continua quel percorso e siamo sicuri che le sorprese non mancheranno».

Il gelato di Alberto Marchetti lo potete trovare a Torino in corso Vittorio Emanuele II 24 bis e in via Po 35; a Milano in viale Montenero 73; ad Alasso in via XX Settembre 48.

E come detto, da fine marzo, in piazza CNL.

Info e dettagli: www.albertomarchetti.it

Casa Marchetti