Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 16 Giugno 2019

Drive Me Tasting: il bus del gusto con Marco Bottega

drive me tasting

La cucina stellata dello chef di Aminta on the road fra le meraviglie di Roma sul pullman di Citysightseeing dedicato ai gourmet capitolini e stranieri

Per una volta prendere un bus a Roma sarà un vero piacere, perché il bus in questione si chiama Drive Me Tasting, ovvero il nuovo servizio gourmet lanciato dall’azienda Citysightseeing e rivolto a turisti e cittadini che vogliano provare l’esperienza di una cena stellata in giro per le meraviglie della Città Eterna.

Drive Me Tasting avrà a bordo una cucina attrezzata, 30 coperti con comode poltrone, ambiente elegante e tetto trasparente per godere di alcuni degli angoli più suggestivi della capitale come il Colosseo e il Circo MassimoSan Pietro e Piazza Venezia, dove cioè sono previste le fermate del pullman del gusto per consentire allo chef – che è Marco Bottega, chef 1 stella Michelin del ristorante Aminta, a Gennazzano – di preparare le sue specialità.

La partenza del tour è alle 19:30 da via Einaudi, 1 (piazza della Repubblica). Il tour ha un costo di 135 euro a persona e sarà attivo dal giovedì al lunedì, per il momento soltanto per cena, ma con l’obiettivo a breve termine di un secondo tour diurno.

bottega

Il menu di Bottega

A base di sapori di mare legati al territorio.

  • Benvenuto dello chef: gazpacho di pomodoro, crema di mozzarella di bufala e basilico
  • Antipasto: insalata di crostacei con passion fruit, rapa rossa e aceto balsamico
  • Primo: risotto al nero di seppia con calamari e limone
  • Secondo: filetto di spigola con crema di bietole e insalata di funghi
  • Dolce: torta di ricotta e pere
  • Piccola Pasticceria

Inutile dire che gli ingredienti sono tutti freschi e di prima qualità, oltre al fatto che i piatti vengono rigorosamente preparati espressi sul bus (eccezion fatta per pane e grissini). Inoltre c’è possibilità di soddisfacimento a qualsiasi richiesta, sia essa vegana, vegetariana o gluten free) .

Durante la cena sono tre i vini in carta, tutti rigorosamente italiani: Valdobbiadene Prosecco Superiore le Contesse; Sauvignon Ca’ di Rajo; Moscato Docg Le Frande Fontanafredda, abbinati in ordine cronologico a seconda delle portate.

Info e dettagli qui